Adesso Adobe Scan utilizza l’IA per identificare documenti e ricevute dalla vostra galleria

Giuseppe Tripodi



Tra le tante applicazioni per trasformare lo smartphone in uno scanner, su Play Store e App Store spicca Adobe Scan: questo software, che garantiva già un ottimo riconoscimento dei documenti, ha appena ricevuto un importante aggiornamento, che introduce qualche chicca interessante.

In primo luogo, adesso è possibile permettere ad Adobe Scan di analizzare la libreria in cerca di foto di docuemnti e ricevute: per riconoscerli, l’applicazione utilizza l’intelligenza artificiale. Inoltre, adesso è possibile accedere alle scansioni anche quando lo smartphone è offline e cercare i file per nome o ordinarli per data.

Dulcis in fundo, su iOS arriva anche l’integrazione con File, che permette di accedere alle scansioni eseguite con Adobe Scan anche dal “file manager” introdotto con iOS 11. Per scaricare subtio Adobe Scan, non vi rimane che cliccare sul badge qui sotto.

Via: TheVerge

author
Author: 
    YubiKey NEO ora supporta l’autenticazione sicura NFC anche su iPhone (video)
    YubiKey NEO ora supporta l’autenticazione sicura NFC anche su iPhone (video)
    Edoardo Carlo Ceretti24/05/2018 ore 13:48 Ovviamente soltanto
    Come tagliare video MP4
    Come tagliare video MP4
    I video che registriamo con la nostra
    Instagram Disattiva Utente: Ecco La Nuova Funzione
    Instagram Disattiva Utente: Ecco La Nuova Funzione
    Vuoi BUONI AMAZON GRATIS? Unisciti al canale
    Master Pocket TV | La TV dal mondo | Chromecast
    Master Pocket TV | La TV dal mondo | Chromecast
    Master Pocket TV è un’applicazione auto-aggiornante che

    Leave a reply "Adesso Adobe Scan utilizza l’IA per identificare documenti e ricevute dalla vostra galleria"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: