Bracciale cardiofrequenzimetro: quale comprare

Da qualche decennio a questa parte l’attività fisica e la cura del proprio corpo hanno preso sempre più piede nelle nostre vite quotidiane e, come spesso accade, la tecnologia ha seguito questo trend presentando vari dispositivi. Uno di questi è il bracciale cardiofrequenzimetro, o fitness band, che con una spesa contenuta ci permette di monitorare la nostra attività sportiva e quotidiana.

Ormai quasi tutti i produttori hanno in listino più prodotti dedicati al fitness, dagli smartwatch alle band, puntando soprattutto ad un mercato di utenti meno “professionali”.

La soluzione più economica per monitorare la vostra attività fisica è il bracciale cardiofrequenzimetro, detto anche smartband, che sono un ottimo compromesso tra qualità, facilità di utilizzo e prezzo contenuto.

Migliore bracciale cardiofrequenzimetro

Il sensore di battito cardiaco è sicuramente un elemento importante per monitorare al meglio l’attività fisica, dapprima presente solo su modelli più costosi, ormai si è diffuso ed è presente su praticamente tutte le smartband o gli smartwatch, oltre ad avere aumentato anche la precisione nel tempo.

I dispositivi che andremo a presentare sono quelli che hanno il miglior rapporto qualità-prezzo, quindi non vige la regola che quelli che costano di più sono migliori, anzi, ormai nella tecnologia questa convinzione è superata da tempo.

Andiamo a vedere le fitness band migliori sul mercato, messe in ordine con quelle che ci sentiamo di consigliare di più come rapporto qualità-prezzo, ma non è una classifica, tutti i dispositivi dell’elenco sono ottimi, ovviamente dovrete trovare quello più adatto a voi.

Amazfit Cor

Questa band è stata presentata qualche mese fa da Xiaomi, ed è sicuramente uno dei prodotti top del momento come rapporto qualità-prezzo.

Si può considerare un po’ l’evoluzione della Mi Band 2 che vedremo più avanti, che rimane comunque valida, ma più basilare rispetto a questa nuova smartband. Infatti l’Amazfit Cor ha adesso display LCD IPS da 1.23 pollici a colori, per mostrare meglio tutte le informazioni necessarie.

La qualità costruttiva è ottima, con un profilo in acciaio intorno al display della band e il cinturino in silicone, sempre un ottimo compromesso tra durabilità e usabilità quotidiana.

Il Cor pesa solo 32 grammi, plus non da poco se lo si porta tutti i giorni al polso, ed è impermeabile fino a 50 metri, caratteristica che gli permette anche di monitorare il nuoto. Ovviamente è presente il sensore di battito cardiaco, ma la marcia in più che ha questa band è sicuramente il sensore GPS integrato, che quindi non si deve appoggiare a quello dello smartphone, che per uno sportivo più “professionale” può fare la differenza.

La batteria dell’Amazfit Cor è da 170 mAh e garantisce un’ottima autonomia, ovviamente non a livello di Mi Band 2, che va dai 10 giorni di uso intenso fino ai 15 se non si usa il rilevamento continuo del battito notturno e non si fanno arrivare tutte le notifiche.

Se volete maggiori informazioni su questo prodotto potete consultare la nostra recensione a questo link, dove tutto viene spiegato in maniera più dettagliata e potrete farvi un’idea più precisa su questo prodotto. Se avete qualsiasi dubbio potrete anche consultare questa pagina, che è la raccolta di tutte le risposte alle domande più frequenti riguardanti l’Amazfit Cor.

L’unico appunto da tener presente è l’usabilità di questa band in Italia, perché questo prodotto di Xiaomi non è ancora arrivato nel nostro paese, e non si sa se arriverà. Niente paura però, l’Amazfit Cor si può usare anche alle nostre latitudini, basterà seguire questa guida per tradurlo in italiano.

Purtroppo Amazfit Cor non è ancora disponibile su Amazon, bisognerà comprarlo su Gearbest, un sito comunque molto affidabile. In questa pagina troverete i link per acquistare questa band dai vari store con altre informazioni, sennò potete andare direttamente a questo link di Gearbest.

Garmin Vivosmart HR+

Probabilmente questa smartband è la principale antagonista di Amazfit Cor, anche se è stata presentata prima e costa qualcosa in più, ma è molto simile nelle funzionalità. Infatti integra anche lei un modulo GPS, molto comodo quando si fa sport all’aperto.

Il sensore di battito di questo Garmin Vivosmart HR+ è probabilmente uno dei più precisi del lotto, anche questo un elemento importante per gli sportivi, in più è dotato di un display LCD Transreflective con risoluzione 160 x 68 pixel che permette di avere uno schermo sempre molto visibile quando c’è molta luce, mentre la sera bisognerà attivare la retroilluminazione.

Anche questo Vivosmart HR+ è impermeabile fino a 50 metri, cosa che lo mette sempre più in relazione con il Cor. Sicuramente la marcia in più di questo Garmin è l’applicazione mobile, che è fatta meglio rispetto a quelle dei competitor, in quanto misura molti più parametri ed ha molte più opzioni, forse un po’ troppe per un utente normale, ma molto utili per chi ne fa un uso più intenso.

Potete acquistare questo Garmin Vivosmart HR+ dal link posto qui sotto.

Xiaomi Mi Band 2

Sicuramente il miglior compromesso come qualità-prezzo, ottima per affacciarsi per la prima volta al mondo delle fitness band, se magari non si è ancora sicuri dell’utilità che ne trarrete. Nonostante il prezzo basso è sicuramente un prodotto valido, ben costruito e ben funzionante. La band vera e propria in realtà è l’oliva centrale che raccoglie tutti i dati, dai passi ai battiti, anche se la misurazione del battito non avviene in maniera continua durante la giornata.

Il cinturino dove si incastra la band vera e propria è di silicone, una soluzione che può sembra economica, ma che in realtà è un ottimo compromesso nell’utilizzo quotidiano, in quanto non è mai fastidioso, rende la band molto leggera e resiste anche a mesi e mesi di utilizzo. La Mi Band 2 ha anche la certificazione IP67 che gli permette di resiste ad acqua e polvere.

La Xiaomi Mi Band 2 si adatta bene al polso ed è molto leggera e quindi molto comoda da portare anche durante l’allenamento. Tutte le informazioni vengono mostrate su uno schermo OLED da 0.47 pollici, che non ha una grande definizione, ma offre un’ottima resa al chiuso e buona all’aperto. Il punto forte di questa band, oltre al prezzo, è sicuramente l’autonomia, infatti garantisce ben 3 settimane di utilizzo con una carica, un elemento che può fare la differenza nell’utilizzo continuativo.

Come per Amazfit Cor, l’applicazione che gestisce la Mi Band 2 si chiama Mi Fit, però in questo caso non ci sarà bisogno di nessuna modifica, poiché questa band è già perfettamente funzionante alle nostre latitudini.

Se volete maggiori informazioni su questa Mi Band 2 potete consultare la nostra recensione completa dove è descritta nei minimi particolari, cosi potrete capire se questo prodotto è quello che si adatta di più al vostro utilizzo.

In conclusione la Mi Band 2 è sicuramente un prodotto da tenere in considerazione se si vuole un prodotto che costi poco, ma che abbia tutto ciò che serve per registrare la nostra attività fisica di tutti i giorni in maniera efficace.

Potete acquistare la Xiaomi Mi Band 2 da Amazon dal link qui sotto, sennò potete risparmiare qualcosa prendendola da GearBest (magazzino Cina) a questo link, perdendo però la garanzia di Amazon.


Xiaomi Mi Band 2 Activity Tracker Cardiofrequenzimetro da Polso Braccialetto Fitness Tracker Bluetooth 4,0 Pedometro Monitoraggio del Sonno Impermeabile IP67 per Android e IOS [Versione Globale]

  • [Più di Cardiofrequenzimetro]: Mi Band 2 utilizza un display OLED in modo da visualizzare l’ora e toccare il pulsante per il tempo, i passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate, la frequenza cardiaca e la batteria.
  • [Avvisi Intelligenti delle Vibrazioni]: inviare avvisi di notifica al polso in modo da non perdere nessuna chiamata, messaggio o notifica, facebook, whatsapp, twitter, Instagram ecc. – specialmente quando il telefono è nascosto in un sacchetto o tasca.
  • [IP67 Resistente alla Spruzzata e Monitoraggio del Sonno]: Sciacquare le mani o la doccia con Mi Band 2 senza preoccuparsi. Mi Band 2 è resistente agli spruzzi d’acqua, sudore, cosmetici, polvere ed altro. L’assistente di sonno misura la frequenza cardiaca mentre si dorme in modo che i modelli di sonno leggeri e profondi siano tracciati in modo più preciso.
  • [Mi Fit App]: Visualizza la quotazione quotidiana, settimanale e mensile per i passi, il sonno e la frequenza cardiaca tramite l’app Mi Fit. È l’unico posto per ottenere statistiche istantanee e consente di gestire gli allarmi, gli avvisi di notifiche etc.
  • [Compatibilità]: Adatto per telefoni Bluetooth 4,0 Android 4.4 o iOS 7.0 e superiori. Funzione di sblocco telefonico: Supporta Android basato su più di 4,4 del sistema MIUI, o più di 5,0 di Android che supporta il modello di funzione Smart Lock.

TomTom Touch Cardio

Questo dispositivo, presentato a IFA 2016, è sicuramente tra i più completi del mondo delle smartband, infatti è il dispositivo più indicato se non si vuole spendere tanto, ma si vuole comunque avere qualcosa in più rispetto alle altre.

Infatti il Touch Cardio di TomTom non solo integra il sensore di battito, ma riesce a calcolare la composizione di massa corporea, cioè quanta massa grassa e quanta muscolare, tenendo nota di tutti i cambiamenti avvenuti in quest’ambito. Questa feature non è sicuramente utile per gli sportivi amatoriali, ma per chi vuole qualcosa di più professionale è sicuramente un prodotto molto più completo e indicato.

Per chi invece vuole spendere meno, c’è la versione più basilare del Touch Cardio, che si chiama solo Touch (qui la nostra recensione completa di questa versione), che ha tutte le funzionalità della sorella maggiore, a meno del tracciamento di composizione della massa corporea, un dispositivo meno “professionale” ma che va bene per chi non ha grandi esigenze.

Offerta


TomTom Touch Cardio + Analisi della composizione corporea – Braccialetto Fitness, Cardiofrequenzimetro Integrato, Analisi della Composizione Corporea, Cinturino Large, Nero

  • Composizione corporea: misura la tua percentuale di massa grassa e la massa muscolare proprio dal tuo polso toccando semplicemente un bottone
  • Frequenza cardiaca al polso: monitora la tua frequenza cardiaca lungo tutto l’arco della giornata per capire la tua frequenza cardiaca a riposo
  • Activity tracker 24/7: tieni traccia dei passi, tempo in cui sei attivo, calorie bruciate, frequenza cardiaca e ore di sonno 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Modalità Sport: vedrai come varia l’intensità della passeggiata di questa mattina confrontata con la corsa di ieri e l’allenamento di settimana scorsa
  • App TomTom MySports: immergiti nelle tue statistiche, controlla i tuoi progressi e condividi i tuoi traguardi tramite l’App

FitBit Alta HR

La band FitBit Alta HR è l’evoluzione della vecchia Alta, con l’introduzione del sensore di battito cardiaco, come si può intuire dal nome. Questo upgrade è stato sicuramente necessario per FitBit, visto che i competitor lo avevano già introdotto su dispositivi simili.

Con questo dispositivo si torna a parla di smartband più basilari rispetto a quelle descritte nei primi posti, infatti la Alta HR è fatta per essere piccola, bella e poco ingombrante, cosa che gli riesce molto bene. Tra le smartband del lotto è sicuramente una di quelle costruite meglio e con più cura ai particolari, cose che ovviamente fanno salire il prezzo.

Le funzionalità sono essenzialmente quelle viste per le altre smartband, la Alta HR vince di poco sulla misurazione del sonno, che riesce sempre ad essere molto preciso.

Come per Garmin, anche per questa FitBit Alta HR la marcia in più è sicuramente l’applicazione, molto completa e fatta molto bene, e che soprattutto si interfaccia con molte applicazioni di terze parti, a volte molto importanti nell’ambito fitness, come MyFitnessPal.

La durata della batteria è intorno ai 7 giorni, quindi sotto la media delle fitness band, ma le funzionalità e i dati che registra questa band sono molti, quindi ci può stare un’autonomia più bassa.

Il motivo per cui questa band, pur essendo ottima nel complesso, non è tra le prime posizioni è il prezzo elevato, con cui si può anche guardare a dispositivi più completi come il Garmin o l’Amazfit, perché per una band ben funzionante, se non si necessità di funzionalità particolarmente avanzate dell’applicazione, si può spendere molto meno avendo quasi la stessa resa.

Potete acquistare la FitBit Alta HR al link di Amazon sottostante.

Offerta


Fitbit Alta Hr, Braccialetto Wireless Monitoraggio Battito Cardiaco Unisex

  • Sfrutta la potenza della tecnologia di rilevazione continua del battito cardiaco integrata nel tracker più sottile ed elegante di Fitbit, ottimo per l’intera giornata, l’allenamento e ogni occasione
  • Monitorando il battito cardiaco, puoi misurare le calorie bruciate e controllare le Zone cardio (Brucia grassi, Cardio e Picco) per verificare l’intensità degli esercizi ideale per i tuoi obiettivi
  • Scopri come intensificare l’allenamento può migliorare la tua salute confrontando le tendenze del tuo battito cardiaco a riposo con la tua attività
  • Migliora la qualità del sonno registrando automaticamente il tempo trascorso in ciascuna fase del sonno, leggero, profondo e REM grazie al monitoraggio del battito cardiaco con tecnologia PurePulse
  • Registra automaticamente passi, distanza, calorie bruciate e minuti attivi

Conclusioni

Il bracciale cardiofrequenzimetro può essere veramente adatto per tutti gli usi, anche perché in questa guida è presente solo una minima parte dei dispositivi sul mercato, anche se riteniamo di aver selezionato i migliori per ogni esigenza d’uso, vi basta scegliere quello più adatto a voi.

Articoli che vi potrebbero interessare

Se avete ritenuto interessante questo articolo, qui sotto potete trovare altri articoli correlati al mondo dei dispositivi per il fitness, per avere una panoramica completa su questi dispositivi.

Alternative Xiaomi Mi Band 2Volete un’alternativa più economica o con funzioni in più della Xiaomi Mi Band 2? Vediamo insieme quali sono le migliori alternative sul mercato.
Migliori Smartwatch da comprareVolete acquistare uno smartwatch ma siete indecisi sul modello da scegliere? Ecco la nostra guida per gli acquisti per aiutarvi a sciogliere ogni dubbio.
Le migliori app per allenarsiIn quest’articolo vi elenchiamo le migliori applicazioni per allenarsi, dedicate a vari tipi di sport come ciclismo, nuoto, corsa e anche corpo libero.
author
Author: 
    Huawei P20 Pro vs Canon 5DS R: Chi Scatta Meglio Le Foto?
    Huawei P20 Pro vs Canon 5DS R: Chi Scatta Meglio Le Foto?
    Sei su Telegram? Unisciti GRATIS e RISPARMIA
    Ci sono oltre 24000 modelli Android. E sono anche pochi
    Ci sono oltre 24000 modelli Android. E sono anche pochi
    Sei su Telegram? Unisciti GRATIS e RISPARMIA
    Custodie PC: quale comprare
    Custodie PC: quale comprare
    I computer portatili sono dei preziosi oggetti
    Miglior smartphone: classifica e quale comprare
    Miglior smartphone: classifica e quale comprare
    Scegliere il miglior smartphone da acquistare non

    Leave a reply "Bracciale cardiofrequenzimetro: quale comprare"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: