Come assemblare un PC

In alimentatore PC, cpu, Hardware, PC, pc gaming 113 views

Avete deciso di assemblare un PC partendo praticamente da zero? Costruirsi un computer vi dà la possibilità di scegliere accuratamente i componenti in base al vostro utilizzo e alla vostra soglia di spesa. Anche se non siete utenti esperti, ricordatevi che nessuno lo è stato la prima volta che ha cercato di fare qualcosa.

Certo, non diventerete subito degli esperti, ma passo dopo passo guadagnerete l’indipendenza rispetto a chi vuole proporvi un computer preassemblato. Le componenti per PC sono ormai facilmente reperibili in qualsiasi store online e basterà saperli scegliere e conoscere come “incastrarli” fra loro per riuscire nell’impresa.

Se quindi siete sempre convinti di voler assemblare un PC solo con le vostre forze, oggi vi daremo un po’ di informazioni su quali sono i “pezzi” che non possono assolutamente mancare e quelli di cui invece potete fare a meno. Siete pronti a partire alla scoperta di questo fantastico mondo?

Assemblare un PC: perché farlo?

Spesso ci chiediamo quali sono i vantaggi di assemblare un PC rispetto all’alternativa di acquistarne uno già pronto all’uso. Cercheremo di rispondere a questa vostra domanda in modo chiaro e sintetico.

  • Assemblare un PC: permette di scegliere accuratamente le componenti da utilizzare e calibrarle sul proprio modo d’uso. Se il vostro intento è quello di navigare e scrivere, che senso avrebbe acquistare un computer per il gaming? Questo vi porterà piano piano verso la piena consapevolezza di ciò che vi serve e di ciò che invece è superfluo.
  • Costruire un computer con le proprie mani: dà la possibilità di risparmiare davvero tanto rispetto a un prodotto preconfezionato. Troppo spesso i preassemblati vengono venduti a un prezzo davvero troppo alto rispetto alle reali caratteristiche tecniche.
  • Volete poi mettere il piacere di aver costruito un qualcosa di complesso ed essere riusciti a farlo nel modo giusto? La soddisfazione personale è una merce davvero senza prezzo e magari scoprire anche di aver trovato una nuova passione.

Assemblare un PC: le componenti indispensabili

interno pc

In apertura abbiamo parlato di componenti indispensabili e altri che posso risultare superflui. Questo accade perché non tutti desideriamo fare lo stesso utilizzo di un PC. In questo paragrafo vedremo solo ciò che davvero non può mancare e cercheremo di capire un po’ meglio il suo utilizzo.

  • Monitora meno che non vogliate possedere un computer e non poterlo utilizzare, un monitor è decisamente indispensabile. In giro ne potete trovare per tutte le tasche. Puntate almeno ad una risoluzione full HD e a una diagonale di 22” se progettate di passarci davanti diverso tempo.
  • Caseè il guscio esterno del computer e contiene tutta la componentistica necessaria. Se ne posso trovare di tutte le forme e dimensioni. È fondamentale che riesca a dissipare efficacemente il calore prodotto al suo interno.
  • RAMconosciutissima di nome ma poco di fatto. La memoria RAM ha il compito di caricare i programmi durante la loro esecuzione. Per un utilizzo base ne possono bastare anche 4 GB, ma il nostro consiglio è di non scendere sotto gli 8 GB.
  • CPUconosciuta anche come processore, è il cervello che tutto muove. Si occupa infatti di eseguire i calcoli necessari all’esecuzione delle attività. Se potete cercate di non risparmiare troppo su questo componente. Può fare la differenza anche in vista di futuri upgrade.
  • Alimentatoreè la componente che fornisce elettricità al PC. Più il computer è potente maggiore saranno i Watt richiesti.
  • Scheda madreè l’unità sulla quale vengono montati tutti gli altri pezzi. Fa da tramite e comunicatore fra le varie componenti e le interfaccia.
  • Hard Diskserve per immagazzinare i dati, installare il sistema operativo e tutte le applicazioni che intendete utilizzare. Indispensabile se intendete assemblare un PC.
  • Scheda videoSebbene molte CPU ne montino una integrata, una scheda video incrementa notevolmente le prestazioni grafiche. Anche su questo aspetto potrete scegliere fra prodotti economici e di fascia alta.
  • Mouse e tastieraper quanto ovvi, queste due componenti vengono spesso sottovalutate. Possono fare la differenza in caso di sedute prolungate.
  • Cavetteria e viti: questa categoria include diversi prodotti. Dai cavi di alimentazione a quelli di collegamento per le componenti. Spesso li trovate già inclusi nella confezione ma è meglio esserne certi.

Le componenti per un utilizzo premium

pc gaming

Oltre alle componenti indispensabili per assemblare un PC, ne esistono altre che sono studiate e progettate per migliorare notevolmente le prestazioni. Se volete un computer che sia sopra la media, vi consigliamo di prenderle in considerazione.

  • SSDalter ego a stato solido degli hard disk, negli ultimi anni hanno preso sempre più campo. Non hanno prezzi proibitivi e garantiscono velocità di caricamento e avvio notevolmente superiori.
  • Scheda audio: gli audiofili storceranno il naso vedendo che non abbiamo inserito le schede audio fra le componenti essenziali per assemblare un PC. Se siete amanti della musica o volete il meglio durante il gaming, un prodotto del genere può davvero fare la differenza.
  • Impianto audiocome sopra, prendetelo in considerazione se volete il massimo dell’esperienza sonora. In alternativa bastano due casse da poche decine di Euro, ma vi garantiamo che non è la stessa cosa.
  • Lettore DVD: non più essenziale può ancora essere importante se decidete di utilizzare il PC come una sorta d’impianto multimediale. Il suo costo è davvero irrisorio e ne potete trovare di tutte le marche.
  • Cuffie da gamingil gioco in modalità immersiva non ha davvero paragoni e proprio per questo delle buone cuffie da gaming vi isoleranno dall’ambiente esterno e renderanno la vostra esperienza indimenticabile.
  • Impianto di raffreddamento: può essere composto da semplici ventole o addirittura da circuiti a liquido. Spesso sono inclusi nel case ma per le soluzioni più complesse dovrete creare il vostro.
  • Pasta termica: necessaria solo nelle soluzioni più spinte, prendetela in considerazione se volete assemblare un PC da gaming. Serve a dissipare il calore in maniera lineare e uniforme.

Dove acquistare le componenti per assemblare un PC

La risposta più semplice di tutte è “in rete”. Ma siamo sicuri che questo non vi basterà. La maggior parte dei pezzi li potete acquistare su eBay o Amazon, i due store di riferimento per gli acquisti online. Al loro interno potete trovare praticamente tutto ciò che desiderate e con prezzi più bassi rispetto ai negozi fisici.

In alternativa potete puntare a negozi online specializzati. Negli ultimi anni ne sono nati davvero tanti. I più interessanti sono senza dubbio Drako.it, Eprice MonclickSi tratta in tutti e tre i casi di siti italiani con un buon assortimento di prodotti e prezzi corretti.

Come assemblare un PC

L’atto pratico di assemblare un PC è un po’ più complesso ma non fuori dalla vostra portata. Ci vorrebbero ore per spiegarlo scrivendo un articolo. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di lasciarvi un video reperibile su YouTube che vi spiegherà in maniera semplice ed essenziale come procedere.

Ora che abbiamo ripassato tutta la teoria, è giunto il vostro momento di assemblare un PC! Per qualsiasi dubbio o chiarimento non esitate a contattarci. Lo potete fare sia tramite il box dei commenti che attraverso la nostra pagina Facebook.

author
Author: 
    GearBest: Offerte pazzesche fino a esaurimento scorte
    GearBest: Offerte pazzesche fino a esaurimento scorte
    Approfittate delle super offerte degli amici di
    Windows 10 Build 17672 Download ISO
    Windows 10 Build 17672 Download ISO
    Vuoi BUONI AMAZON GRATIS? Unisciti al canale

    Leave a reply "Come assemblare un PC"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: