Come aumentare like e follower Instagram (algoritmo 2018)

In follower, Instagram, Internet 31 views

Instagram è solito cambiare spesso i suoi parametri di valutazione e questo è proprio ciò che è accaduto a inizio anno. Nel 2018, infatti, l’algoritmo Instagram è stato completamente rivoluzionato e gli utenti, per stare al passo con i tempi, si devono aggiornare.

Le vecchie pratica di engagement potrebbero non essere più sufficienti e portare meno risultati di quelli sperati. Per questo motivo cercheremo di spiegarvi come aumentare like e follower Instagram con il nuovo algoritmo 2018. Non si tratta di una procedura difficile, ma alcune delle azioni che avevate imparato a svolgere quasi in automatico dovranno essere irrimediabilmente riviste.

Perché è stato modificato l’algoritmo di Instagram

Instagram, proprio come Facebook, ottiene i suoi ricavi principalmente dalle campagne di advertising, o in italiano di sponsorizzazione. Queste vengono utilizzate soprattutto dalle aziende e in minor parte dalle singole persone. Se non usate Instagram per promuovere il vostro brand, la quasi totalità dei vostri post finiscono nelle bacheche degli utenti grazie alla ricerca organica.

Ora, cosa significa questo termine? Si intendono tutti quei contenuti che compaiono sulla vostra bacheca in maniera naturale, senza l’ausilio delle sponsorizzazioni. Capirete bene che questi contenuti portano pochissimi guadagni a Instagram e sono per il social network “meno interessanti”. Già nel 2006 ci fu uno stravolgimento sul metodo di visualizzazione dei post nella propria bacheca.

Da un metodo puramente cronologico, venne messo a punto un algoritmo abbastanza complesso che stabiliva in maniera automatica quali erano i post che potevano essere più attraenti. Proprio quest’anno, c’è stato un ulteriore aggiornamento che ha ridotto ancora di più la visibilità dei così detti “post sani”, all’interno delle bacheche.

Rimediare non è impossibile. Certo, serve più impegno e più tempo rispetto al passato, ma continuano ad esistere dei “modus operandi” che permettono di contrastare in modo efficace il nuovo algoritmo e guadagnare like e follower su Instagram. Se volete scoprirli e ribaltare la tendenza negativa che sta colpendo milioni di profili, siete finiti nel posto giusto.

Pubblicare contenuti di qualità

Non ci stancheremo mai di dirvelo e già l’abbiamo fatto più volte. I feed di Instagram sono stracolmi di post tirati lì a caso, senza alcun senso apparente. Non basta avere una foto da pubblicare per attirare l’attenzione degli utenti, il vostro contenuto dovrà essere di qualità. Solo in questo modo riuscirete a farvi notare e a far breccia fra i cuori dei milioni di utenti presenti sul social network.

Instagram infatti non è nato per spargere ai quattro venti la propria vita privata, non (in teoria) un comune social network creato per “spammare” cose banali. il suo scopo principale è, anzi era, quello di esprimere la propria creatività, e magari ispirare altri utenti, attraverso dei contenuti fotografici.

Utilizzate tutto lo spazio a disposizione

Se non ci avete ancora fatto caso, Instagram, rispetto al passato, consente di pubblicare contenuti di misure differenti. Se fino a qualche tempo fa la grandezza massima consentita era di 1080×1080 pixel, andando così a creare un’immagine quadrata, adesso le cose sono cambiate anche su questo fronte. La libertà lasciata agli utenti è infatti molto maggiore e potete sfruttare questa particolare caratteristica a vostro vantaggio.

Al di là del contenuto delle due immagini, quale fra le due riesce a catturare maggiormente la vostra attenzione? A meno che non abbiate una passione sfrenata per la Formula 1, siamo sicuri che la risposta ricade sulla seconda foto. Anche solo le dimensioni maggiori riescono infatti a colpire maggiormente l’occhio umano, che la cataloga come un contenuto più interessante. In questo modo gli utenti passeranno automaticamente più tempo sui vostri post e saranno più propensi a seguirvi o a lasciare un like.

La costanza paga

Pubblicare costantemente dei contenuti su Instagram può portare dei grandi risultati in termini di engagement. Scattare delle foto quasi professionali ma metterle in rete saltuariamente può essere molto peggio di pubblicare dei contenuti amatoriali ma con la giusta cadenza. Questo non significa caricare molte foto ogni giorno, poiché in questo modo otterreste il risultato inverso a quello sperato.

Per guadagnare like e follower su Instagram, anche con il nuovo algoritmo, possono essere sufficienti un paio di post giornalieri, che vanno a inserirsi chirurgicamente nelle bacheche dei vostri follower e nella timeline. Si tratta di una delle poche strategie che non dovrete modificare rispetto al passato.

Afferrate il momento giusto

Se l’orario della pubblicazione su Instagram può non essere fondamentale se si punta a una platea internazionale, questa diventa determinante se cercate di attrarre nuovi follower in un’area circoscritta o in un singolo stato. In questo caso orario e giorno di pubblicazione assumono un valore davvero incredibile.

Ci sarebbe da disquisire per ore su questo argomento, ma per semplificarvi la vita vi lasciamo un articolo che abbiamo scritto qualche tempo fa e che tratta in maniera approfondita questa tematica. Più sinteticamente dovrete scegliere quando pubblicare i vostri post su Instagram, in base agli usi e ai costumi della fetta di popolazione che volete attrarre. Per capire ancora meglio queste dinamiche, potete scegliere di passare a un profilo aziendaleche in maniera del tutto gratuita vi fornirà statistiche e dati davvero interessanti.

Sfruttate al meglio gli hashtag

Durante le nostre varie guide su Instagram, vi abbiamo parlato più e più volte di quanto gli hashtag siano importanti. Anche in questo caso il nuovo algoritmo ha mischiato ancora le carte in tavola. Se prima erano gli hashtag più popolari a darvi la possibilità di attrarre un pubblico maggiore, adesso non funziona più in questo modo.

Il nuovo algoritmo sembra infatti prediligere un numero inferiore di hashtag rispetto ai canonici 30 e maggiormente correlati all’argomento del vostro post. In caso contrario la vostra attività potrebbe essere etichettata come spam da Instagram, relegandovi in posizioni di coda e dandovi ancora meno visibilità di quella che avreste normalmente. non temete però, per ovviare a questo problema abbiamo già aggiornato la nostra guida ai migliori hashtag. 

Chiedete aiuto alle storie

Le Instagram Stories sono un elemento con un potenziale davvero elevatissimo che purtroppo non vengono sfruttate adeguatamente dalla maggior parte degli utenti. Giornalmente, più di 300 milioni di persone pubblicano e delle storie o ne visualizzano alcune di altri utenti. Nel nostro paese questa abitudine ha preso subito campo, diventando un trend davvero importate.

Sfruttando al meglio le storie potrete raggiungere tantissimi utenti in più, in quanto non sono accorpate al feed dei post tradizionali, In più grazie a contenuti freschi e divertenti, potrete incentivare le persone a interagire maggiormente con il vostro account. A questo proposito è davvero utile la possibilità di inserire hashtag all’interno delle storie. 

Molti utenti poi, incentivano i follower ad andare sul proprio profilo proprio attraverso le storie. Basterà pubblicare uno screen della vostra home, dove indicate di aver pubblicato un nuovo post, coprendolo con una delle tante emoji per poi invitare ad andare a scoprirlo. Spesso la curiosità è un’arma davvero potente!

nuovo post instagram

Un’altra strada che può rivelarsi vincente è quella di utilizzare le live. I filmati in diretta infatti, catalizzano l’attenzione sul vostro profilo e con un po’ di creatività e ironia riuscirete sicuramente a ottenere ottimi risultati. Se poi volete scoprire tutto, ma proprio tutto su questo argomento, vi consigliamo di leggere un articolo che abbiamo redatto proprio a questo scopo.

Storie Instagram: la guida completaUn’app dentro l’app: dall’editor differente alla distruzione automatica, il funzionamento di ‘Stories’ è molto diverso da quello classico dell’app madre

Un’ultima spiaggia: le sponsorizzazioni

Se il vostro è un profilo privato e non avete nessun interesse nell’investire una somma, per quanto piccola, sulla sua sponsorizzazione, potete saltare a piè pari questo paragrafo. Per contro, se sognate in grande e volete attirare quanti più like e follower possibili su Instagram, sponsorizzare un contenuto potrebbe essere un male necessario.

Farlo non è affatto difficile ma dovrete essere pronti a tirare fuori dei soldi veri in un mondo totalmente virtuale. Per prima cosa, per pubblicizzare un post, dovrete necessariamente possedere un account aziendale. Dopo questo passaggio vi basterà recarvi sulle vostre foto, premere il pulsante promuovi e scegliere attentamente le caratteristiche del pacchetto che andate ad acquistare.

L’unico consiglio che vi diamo è di non scegliere a caso le varie opzioni disponibili, perché queste possono decretare il vostro successo o la vostra disfatta. Se siete completamente a digiuno di questo argomento, basterà una breve ricerca sul web a chiarire tutti i vostri dubbi.

Altri articoli interessanti su Instagram

Visto che Instagram è un argomento di enorme interesse per tantissimi utenti, la nostra guida non finisce qui. Nelle prossime righe troverete i migliori articoli su Instagram estratti direttamente dal nostro database.

Come andare a capo su InstagramScrivendo frasi ben formattate, andando a capo in commenti, didascalie e Bio, il vostro profilo Instagram risulterà più ordinato ed accattivante! Ecco come fare su smartphone, tablet e PC.
Come programmare post InstagramChe ne dite di capire insieme come utilizzare alcuni tool per semplificare l’utilizzo di Instagram? Vedrete che non ve ne pentirete!
Come usare Instagram al meglioVolete imparare a utilizzare il social network più in voga del momento? Rimboccatevi le maniche e scoprite insieme a noi tutti i consigli da seguire.

Conclusioni

Siete soddisfatti dei metodi che abbiamo analizzato per aumentare like e follower su Instagram anche con il nuovo algoritmo? Seguendo i nostri consigli e essendo costanti, riuscirete senza troppi problemi ad ampliare la vostra platea di pubblico. non dimenticate inoltre, se volete rimanere sempre aggiornati su questo argomento, di seguire la nostra pagina Facebook e il nostro account Instagram.

author
Author: 
    Come vedere canali TV streaming italiani all’estero
    Come vedere canali TV streaming italiani all’estero
    I canali RAI, Mediaset e tutti quelli
    Come registrare chiamate FaceTime
    Come registrare chiamate FaceTime
    FaceTime consente agli utenti Apple di effettuare
    I migliori siti streaming per guardare Film e serie TV
    I migliori siti streaming per guardare Film e serie TV
    Abbiamo raccolto per voi una lista sempre
    Annullare il rinnovo Kindle Unlimited di Amazon
    Annullare il rinnovo Kindle Unlimited di Amazon
    Kindle Unlimited è un servizio di Amazon

    Leave a reply "Come aumentare like e follower Instagram (algoritmo 2018)"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: