Come confrontare due cartelle su Windows

In Utility file e cartelle 37 views

Da sempre hai l’abitudine di mantenere più versioni di uno stesso file, qualcuna più aggiornata e qualcuna meno, salvate in diverse cartelle del tuo computer. A prescindere dalle motivazioni, adesso ti piacerebbe però scoprire quali differenze ci sono tra i file ospitati in due cartelle che hanno un contenuto simile. La domanda, vista la necessità, sorge dunque abbastanza spontanea: come riuscirci senza perdere tempo prezioso a spulciare i file manualmente uno ad uno? La soluzione, sebbene in apparenza complessa, è in realtà semplicissima: basta ricorrere all’uso di alcuni programmi pensati giust’appunto per lo scopo in questione. Se vuoi, posso indicarti quali e, ovviamene, anche come usarli.

Concedimi quindi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero e provvederò a parlarti di come confrontare due cartelle su Windows grazie alle risorse summenzionate. Come dici? La cosa sembrerebbe essere molto interessante ma temi che l’uso di tali risorse possa essere troppo complicato? Ma dai, non fare il fifone. Ti assicuro che i programmi di cui andrò a parlarti sono semplicissimi da impiegare, è molto più difficile fare tutto “a mano”. Poi non vedo di cosa ti preoccupi se qui con te ci sono io, pronto e ben disponibile a fornirti tutto il supporto di cui hai bisogno.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di passare all’azione? Si? Grandioso. Cominciamo immediatamente a darci da fare. Posizionati bello comodo dinanzi il tuo fido computer e leggi tutto quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso. Ti auguro, come mio solito, buona lettura.

Indice

Game Update Maker!

Come confrontare due cartelle su Windows

La prima tra le risorse per confrontare due cartelle su Windows di cui desidero pararti è Game Update Maker. Si tratta di un praticissimo programma gratuito in grado di adempiere allo scopo in questione in una manciata di clic, scoprendo dunque quali sono i file differenti tra loro in un battibaleno. Utilizzandolo, i file diversi trovati nelle due cartelle verranno salvati automaticamente in una terza cartella a scelta.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a collegarti alla pagina di download del programma presente sul sito Internet di Softpedia, clicca sul bottone Download che sta in alto a sinistra e premi sul pulsante Softpedia Secure Download (US) nella finestra che vedi apparire su schermo. Verrà avviato il download del file del programma.

A scaricamento ultimato apri, facendo doppio clic su di esso, l’archivio ZIP appena ottenuto ed estraine il contenuto in una postine qualsiasi. Dopodiché avvia il programma facendo doppio clic sul relativo file eseguile.

Nella finestra di Game Update Maker apparsa sul desktop, clicca dunque sul pulsante Browse collocato sotto la voce Old directory (outdated) per selezionare la prima cartella oggetto del confronto, sul pulsante Browse collocato sotto la voce New directory (updated) per selezionare l’altra cartella da comparare e scegli il percorso in cui salvare i file diversi trovati nelle due directory, facendo clic sul pulsante Browse collocato sotto la voce Destination directory (for changed file).

Adesso, avvia la comparazione tra le due cartelle e il salvataggio dei file diversi trovati nelle due directory. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Hash (CRC32) se vuoi confrontare i file in base al loro hash (ossia una sorta di codice identificativo), o accanto alla voce Last Change’s Date se vuoi confrontare i file in base alla data di modifica, e clicca sul pulsante Finish! per far partire il confronto tra le cartelle.

A procedura ultimata, clicca sul pulsante OK in risposta all’avviso apparso su schermo dopodiché recati nella cartella che avevi selezionato per salvare i file differenti rilevati dal confronto ed analizzane il contenuto per scoprire subito quali sono gli elementi diversi individuati dal programma. Più comodo di così?

Nota: Per poter funzionare correttamente il programma necessità del .Net Framework 3.5. Se sul tuo computer non è presente, all’avvio di Game Update Maker ti verrà indicata la cosa e potrai effettuarne il download e l’installazione tramite l’apposita finestra che vedi apparire. In alternativa, puoi scaricarlo dal sito Internet ufficiale di Microsoft.

KDiff3

Come confrontare due cartelle su Windows

Il software di cui sopra non ti ha convinto in maniera particolare e stai cercando una risorsa alternativa utile per il tuo scopo? Allora prova KDiff3 e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un programma gratuito e di natura open source perfettamente funzionante su tutte le versioni di Windows che non solo consente di confrontare tra loro due cartelle ma anche di fare altrettanto con file e testi. Insomma, è una verra e propria manna dal cielo!

Per usarlo, collegati al sito Internet del programma, clicca sul collegamento Download che trovi a sinistra e poi sul bottone Download Latest Version nella nuova pagina che compare. Attendi quindi qualche istante affinché lo scaricamento del programma venga avviato e portato a termine.

Successivamente avvia il file .exe ottenuto e clicca su Si in risposta all’avviso che compare sul desktop. Pigia poi su OK, su Accetto per accettare le condizioni di utilizzo del programma e su Avanti per tre volte di seguito. Premi quindi su Installa e per concludere il setup pigia su Fine.

Adesso, avvia il software richiamandolo dal  menu Start dopodiché premi sul pulsante Dir… che trovi in corrispondenza della voce A (Base): e seleziona la prima cartella, pigia poi sul pulsante Dir… posto accanto alla voce B: e seleziona la seconda cartella. In corrispondenza del campo C (Optional): puoi selezionare anche un eventuale era cartella.

A questo punto, seleziona la modalità di confronto dal menu a tendina che si trova in basso, indica se unire o meno il contenuto delle due cartelle spuntando o lasciando vuota la casella accanto alla voce Merge e, nel caso in cui avessi selezionato tale opzione, indica anche la pozione di output compilando il campo apposito posto sempre in basso.

Premi poi sul pulsante OK per due volte consecutive ed al termine del confronto ti ritroverai al cospetto di un resoconto indicante quali file differiscono tra loro tra le cartelle che avevi scelto. Selezionando ciascun file in elenco sulla sinistra puoi anche visualizzarne maggiori dettagli sulla destra.

Selezionando invece le caselle colorate che trovi acanto al nome di ciascun file, puoi organizzare e muovere questi ultimi come meglio credi richiamando i comandi apposti dalla bara degli strumenti in alto.

Checksum Compare

Come confrontare due cartelle su Windows

In un articolo tutto incentrato sul come confrontare due cartelle su Windows è praticamente impossibile non parlare di Checksum Compare. Si tratta infatti di un programmino, sempre gratuito e funzionante con tutte le versioni di Windows, che effettua il confronto dei file in due cartelle per trovare le differenze, i file presenti da una parte e non dall’altra e viceversa. È molto semplice da impiegare ed è anche estremamente preciso. Da notare il fatto che è altresì disponibile in una variane portable che non necessita di installazione per poter essere usata.

Per servirtene, collegati innanzitutto al sito Internet del programma e clicca sul collegamento downloads che sta in alto dopodiché pigia sul primo collegamento in elenco che trovi sotto a dicitura Windows Installer nella nuova pagina che si è aperta. Attendi quindi che il file eseguibile del software venga scaricato sul PC dopodiché avvialo.

Adesso, pigia su Si in riposta all’avviso che vedi apparire su schermo dopodiché premi su OK, sul bottone Next per quattro volte di seguito, su Install e per concludere premi su Finish.

Ora che visualizzi la finestra di Checksum Compare sul desktop, seleziona la prima tra le cartelle che intendi mettere a confronto nella parte sinistra, navigando la struttura dell’unità selezionata, e la seconda cartella nella parte destra del programma, sempre navigando la struttura dell’unità di riferimento.

Indica dunque il modo di confronto che intendi sfruttare scegliendo tra quelli presenti nella parte in alto a sinistra del programma (MD5 e SHA1) e poi pigia sul bottone Compare che sta accanto. A procedura di confronto ultimata, saranno evidenziati i file che differiscono eventualmente tra loro e si aprirà un’ulteriore finestra con maggiori dettagli.

Per accedere rapidamente ai file di riferimento, ti basta farci clic destro sopra e scegliere la voce Open in Explorer dal menu che compare. Ti segnalo poi che sempre dal medesimo menu è possibile accedere ad alcune opzioni avanzate, come le possibilità di escludere uno specifico file dal confronto.

WinMerge

Come confrontare due cartelle su Windows

Altro programma che ti invito a provare per effettuare il confronto di varie cartelle sui sistemi oprativi Windows è WinMerge che però, oltre ad adempiere allo scopo in questione, è anche in grado di eliminare gli eventuali doppioni scovati e di fondere due cartelle in una sola. È gratuito e funziona senza problemi su tutti gli OS di casa Redmond.

Per usarlo, collegati alla home page del programma e clicca sul pulsante Download Now! che sta a sinistra. Attendi quindi qualche istante affinché il file eseguibile di WinMerge venga scaricato sul tuo PC dopodiché avvialo e clicca su Esegui e su Si. Pigia poi su Avanti per sei volte di fila, su Installa e per concludere clicca nuovamente su Avanti e su Fine.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, clicca sulla voce File in alto a sinistra, seleziona Apri dal menu che si apre e clicca sul bottone Sfoglia… accanto alla voce Sinistra: per indicare la prima cartella da sottoporre al confronto e sul pulsante Sfoglia… che sta accanto alla voce Destra: per indicar la seconda cartella da confrontare.

Successivamente pigia sul bottone Seleziona… che sta in corrispondenza della voce Filtro: per applicare eventuali filtri alla ricerca, scegli se includere nell’analisi anche le sottocartelle spuntando la casella accanto alla dicitura apposita in basso e premi su OK.

Ad analisi terminata, ti avrà mostrato un resoconto dettagliato della cosa. Facendo clic destro su ciascun elemento in elenco puoi scegliere se spostarlo, copialo, eliminarlo ecc.

Per unificare i file, puoi invece avvalerti delle opzioni apposite che trovi in corrispondenza del menu a tendina Unisci, sempre dopo aver selezionato quelli relativamente ai quali ti interessa andare ad agire.

Confrontare due cartelle su Mac

Come confrontare due cartelle su Windows

Oltre che un PC Windows hai anche un Mac e vorresti capire come fare per poter confrontale due cartelle tra loro in tal caso? Allora prova Compare Folders e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un’applicazione gratuita specifica per macOS che, come lascia intendere il nome stesso, permette di confrontare due cartelle tra loro mettendone in risalto le eventuali differenze di contenuti. Vediamo più in dettaglio come utilizzarlo.

Innanzitutto, collegati alla pagina Web dedicata all’applicazione presente sul Mac App Store Online e clicca sul pulsante Vedi in Mac App Store. Una volta visualizzata la finestra del Mac App Store “vero e proprio” sulla scrivania, pigia sul bottone Ottieni/Installa che sta in alto a sinistra, se richiesto digita anche la password relativa al tuo ID Apple ed attendi poi che la procedura di download e di installazione venga avviata e portata a termine.

Adesso, avvia Compare Folders facendo clic sulla sua icona che è stata aggiunta al Launchpad e premi su pulsante Select Left Folder… che sta in alto a sinistra per selezionare la prima cartella che desideri confrontare. Pigia poi sul bottone Select right Folder… sottostante per indicare la seconda cartella da sottoporre al confronto dopodiché premi su Compare Again.

A procedura di confronto effettuata, troverai evidenziate le differenze tra i file presenti nelle cartelle selezionate nella parte in basso della finestra dell’applicazione. Facendo clic su un singolo file puoi visualizzarne tutti i dettagli (data di creazione, data di modifica, dimensioni, ecc.).

Ti faccio poi notare che nella parte in alto a destra della finestra dell’applicazione è presente un campo tramite il quale è possibile effettuare ricerche e filtrare i contenuti escludendo determinate categorie di file in base a quelle che sono le tue esigenze e preferenze. Ad esempio, puoi escludere elementi nascosti, elementi con permessi diversi ecc.

author
Author: 
    Come bloccare file
    Come bloccare file
    Non è possibile! Ho cancellato un file
    Come colorare le cartelle
    Come colorare le cartelle
    Non so te, ma io, ogni volta
    Come cercare un file
    Come cercare un file
    Complimenti, anche questa volta sei riuscito a
    Come spostare grandi file
    Come spostare grandi file
    Da quando hai cambiato computer stai riscontrando

    Leave a reply "Come confrontare due cartelle su Windows"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: