Come creare GIF da video

In Creare immagini 23 views

Ormai lo sanno tutti: le GIF sono una tendenza del Web che va davvero per la maggiore e tutti i social network ormai ne sono completamente invasi. Immagino che lo sappia anche tu, dal momento in cui hai fatto clic su questa mia guida: vorresti saperne di più sulla possibilità di creare una di queste popolari immagini animate e vorresti avere da me qualche dritta su quali strumenti o applicazioni utilizzare per farlo.

Come dici? Ti ho davvero letto nel pensiero? Beh, non mi sorprende saperlo, davvero me lo immaginavo. Ad ogni modo non devi assolutamente preoccuparti, se ciò che hai bisogno di fare in particolar modo è creare una GIF partendo da un video, sappi che farlo è davvero semplice e che puoi effettuare questa procedura in un tempo davvero breve, utilizzando uno tra gli strumenti e applicazioni di cui ti parlerò.

Non sei molto esperto con l’utilizzo del computer? Non è un problema, non serve esserlo, te lo assicuro. Vi sono diversi strumenti del Web che ti permetteranno di effettuare questa procedura in maniera veramente semplice e anche applicazioni gratuite per Android e iOS in grado di trasformare un video in una GIF. Scommetto che dopo tutte queste premesse non vedi l’ora di saperne di più, vero? D’accordo, allora basta chiacchiere, mettiamoci subito all’opera. Ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come creare GIF da video (online)

Esistono software e applicazione per moltissimi scopi, ma ti sarà sicuramente capitato di voler utilizzare uno strumento rapido e veloce, che non richiedesse alcuna installazione sul tuo dispositivo, vero? È questo il caso anche se desideri creare GIF da video. Potrai infatti utilizzare gli strumenti che ti proporrò nei prossimi paragrafi per poter realizzare le tue GIF a partire da un video presenti sul tuo dispositivo oppure addirittura da un link.

Giphy

Giphy è una famosa piattaforma che contiene un enorme database di GIF create dalla sua comunità. Per poter utilizzare questo servizio, dovrai semplicemente connetterti al suo sito Web ufficiale e dopo aver aperto il link del suo sito Internet, noterai che sono presenti alcuni riquadri che ti permetteranno di dare vita alla tua GIF.

Se vuoi creare la tua GIF a partire da un video presente sul tuo computer, dovrai allora fare clic sul riquadro con scritto Choose Video. I requisiti per l’upload di un video è che quest’ultimo non superi i 60 secondi e i 100Mb di dimensione. Inoltre i formati supportati dei video sono MP4, MOV, MPG e M4V.

Se vuoi creare invece la tua GIF a partire da un link esterno, come un video di Youtube o Vimeo, puoi copiare e poi incollare il link nel riquadro in basso con l’etichetta Add any URL.

Dopo che avrai aggiunto il video dal tuo dispositivo o incollato il link, automaticamente verrai indirizzato in una sezione per l’editor della tua GIF. Potrai infatti selezionare il punto di inizio (Start time) oppure la durata della tua GIF (Duration), tramite gli indicatori orizzontali o i campi numerici. Dopo che avrai impostato questi parametri, fai clic sul pulsante Continue to decorate.

In questa successiva schermata potrai decorare la tua GIF con alcuni strumenti messi a disposizione. Per esempio puoi fare clic sulla tab Caption e inserire nel campo di testo Enter you caption la didascalia da associare alla tua GIF; puoi anche cambiare lo stile e l’animazione del testo facendo clic nei pulsanti che si trovano sotto rispettivamente alle diciture Style e Animation. Puoi aggiungere anche degli adesivi da applicare alla tua GIF, tramite la tab Stickers. È disponibile anche il disegno libero tramite gli strumenti presenti nella tab Draw oppure, tramite la tab Filters, potrai aggiungere dei filtri all’immagine (come bianco e nero oppure seppia) per cambiare i toni di colorazione della GIF.

Quando avrai finito anche in questa sezione, fai clic su Continue to upload per passare alla schermata successiva che ti richiederà l’inserimento di alcune tag, per migliorare l’indicizzazione. Completa il tutto facendo clic su Upload to Giphy.

Attendi adesso qualche secondo affinché l’elaborazione sia completata e poter così ottenere il link della tua GIF (Copy link) o la possibilità di scaricarla sul tuo dispositivo (Download). Potrai anche condividerla direttamente sui social network tramite i pulsanti di condivisione che si trovano sotto la dicitura Share it.

Makeagif

Un altro sito che ti consiglio di utilizzare per creare GIF a partire da un video è Makeagif.com. Questo servizio online ti permetterà di importare i tuoi video dal tuo dispositivo oppure da fonti esterne, come Youtube, Facebook oppure addirittura dalla tua webcam. Il servizio permette di creare GIF anche senza una registrazione, ma sono previste limitazioni, le quasi sono rimosse agli utenti registrati.

Per utilizzare questo servizio online, raggiungi il link che ti ho fornito e fai clic su uno dei riquadri presenti in Homepage che riporteranno la dicitura Youtube to GIF, Video to GIF e simili. In alternativa, puoi fare clic sul pulsante in alto Create a GIF e selezionare dal menu a tendina la fonte da cui vuoi importare il tuo video. Scegli quindi Video to GIF per importare un video dal tuo dispositivo, Youtube/Facebook to GIF per incollare il link del video presente in queste due piattaforme, Webcam to GIF per permettere a Makeagif di accedere alla tua webcam e registrare il video in diretta.

Se avrai scelto come sorgente del video Youtube o Facebook, dovrai incollare il link nel campo Enter Youtube URL oppure Enter Facebook video URL. Se invece hai scelto come sorgente un generico video, puoi incollare l’URL dove è presente il video (Enter video URL) oppure fare clic sull’immagine di un computer per accedere alla memoria del tuo dispositivo. Un video in upload non può avere una lunghezza superiore ai 10 secondi.

Dopo che il video sarà stato processato, dovrai inserire un titolo nel campo Give your GIF an awesome title e scegliere una categoria e dei tag. Potrai anche abilitare l’audio tramite la voce Enable audio ed eventualmente impostare il contenuto come maturo (18+ Only).

Tramite invece gli indicatori in basso, potrai impostare la lunghezza della GIF (GIF length) e il punto di inizio (Start time). Puoi anche aggiungere degli adesivi tramite la tab Stickers dalla barra dei menu di sinistra.

Quando avrai completato di personalizzare la tua GIF, fai clic sul pulsante Create GIF. Attendi quindi che il processo di creazione della GIF sia completato per avere a disposizione la tua GIF. Potrai quindi salvarla sul tuo dispositivo, copiarne il link tramite i pulsanti sotto la GIF stessa, oppure condividerla sui social netword, tramite i pulsanti dedicati situati alla destra della GIF.

Come creare GIF da video (smartphone)

Se stai cercando invece delle app che ti permettano di creare le tue GIF direttamente da smartphone, te ne posso consigliare alcune davvero interessanti.

ImgPlay (Android/iOS)

La prima app che ti consiglio di utilizzare per creare le tue GIF da video è ImgPlay. Quest’app è disponibile gratuitamente sia su dispositivi Android (tramite il PlayStore), sia su dispositivi con iOS (tramite App Store). Dopo aver scaricato e installato l’app sul tuo smartphone, fai tap su Apri per iniziare a utilizzarla. Se dovessero apparirti delle richieste di consenso per i permessi, accettale.

La schermata principale dell’app ti mostrerà tutti i contenuti multimediali presenti all’interno della memoria del tuo dispositivo. Fai tap sulla dicitura in alto Foto in GIF, così da far apparire un menu a tendina per selezionare la sorgente per la creazione della tua GIF. Seleziona quindi Video in GIF, per sfogliare i video nella memoria del tuo dispositivo, oppure Fotocamera, per registrare un video sul momento.

Di impostazione predefinita, l’app ti mostrerà i video presenti nella tua galleria, ma se vuoi scegliere una cartella di origine differente, fai tap sul menu a tendina in alto a sinistra con la dicitura Galleria e seleziona l’accesso rapido alle cartelle presenti sul tuo smartphone.

Seleziona adesso la miniatura del video che vuoi convertire in GIF per iniziare il processo. Puoi comunque registrare un video sul momento, facendo tap sull’icona con il simbolo di una fotocamera in alto a sinistra.

Nella nuova schermata potrai modificare la durata della tua GIF e la sua velocità di riproduzione. Puoi anche aggiungere del testo o dei filtri tramite le icone poste nella barra in basso. Una volta che avrai completato la tua personalizzazione, fai tap sul pulsante in alto a destra Successivo. La tua GIF adesso è pronta e puoi decidere se salvarla sul tuo dispositivo o se condividerla esternamente sui tuoi social network o nelle app di messaggistica istantanea.

Alle GIF viene applicata una filigrana che puoi rimuovere se aggiorni l’app alla versione PRO, al costo di 3,49€ su iOS o 2,19€ su Android.

GIF Maker (Android)

Un’altra app utile al fine di creare una GIF partendo da un video è GIF Maker, la quale è disponibile gratuitamente sul PlayStore di Android.

Dopo aver scaricato e installato l’app, fai tap sul pulsante Apri e fai poi tap sul pulsante in alto a destra Creare un nuovo. Seleziona quindi Dal video, per accedere all’elenco dei video presenti nella tua galleria, oppure Da video link, per incollare il link dove è situato il video da convertire in GIF. Se dovessi scegliere quest’ultima opzione, copia prima il link dalla fonte dove è presente e poi torna sull’app, incollandolo nel campo Inserisci link, seguito poi da un tap sul pulsante Ok.

Se dovessi scegliere invece un video della tua galleria, fai tap su Dal video e seleziona il video dalla memoria del tuo dispositivo. Ti apparirà quindi un piccolo tutorial che ti spiegherà le funzioni più importanti di quest’app le quali ti permetteranno di realizzare al meglio la tua GIF. Fai quindi tap su Successivo per due volte e infine su Ok.

Utilizzando quest’app puoi muovere i bordi che circondano il video per ritagliare la porzione della scena che vuoi convertire in GIF, oltre a impostarne la durata. Quando avrai finito, fai tap su Applicare in basso a destra.

Attendi adesso la fine dell’elaborazione per poter aggiungere un tocco in più di personalizzazione alla tua GIF. Potrai cambiare la velocità di riproduzione, aggiungere didascalie, adesivi e tanto altro: tutte queste funzionalità sono disponibili nella barra in basso. Quando avrai completamente finito di modificare la tua GIF, fai tap sul pulsante Salva. Potrai così salvare la GIF sul tuo dispositivo, potendo anche impostarne la qualità.

Altri metodi per creare GIF da video

Oltre agli strumenti online e alle app che ti ho consigliato nei paragrafi precedenti, puoi creare le tue GIF a partire da un video anche attraverso l’utilizzo di altri tool e applicazioni. Esistono tanti altri strumenti utili a questo tuo scopo e, di conseguenza, nel corso del paragrafo che seguirà, ti elencherò altre soluzioni che ritengo valide.

  • Imgflip (Online) – è un servizio online come quelli ti ho già mostrato in questa mia guida. Ti permette di importare un video da un link oppure di effettuare l’upload direttamente di un file video. Esistono delle limitazioni che vanno a toccare l’utilizzo gratuito di questo strumento e che riguardano le dimensioni dell’upload del file. Questo strumento online supporta però diversi formati video, come ad esempio flv, avi, mov, mp4, mpg, mpeg, wmv, 3gp, asf, swf e ogg.
  • Giphy Cam (Android/iOS) – la piattaforma Giphy, di cui ti ho parlato in questa guida, ha sviluppato anche l’app dedicata che ti permetterà, oltre a sfogliare l’enorme database di GIF, di creare una GIF sul momento, agendo tramite la fotocamera del tuo smartphone. Si tratta di un’applicazione assolutamente consigliata.
author
Author: 
    Come essere fotogenici
    Come essere fotogenici
    “Fotogenici si nasce, non si diventa“. Hai
    Come fare selfie perfetti
    Come fare selfie perfetti
    Sei poco soddisfatto della qualità dei tuoi
    Come fare meme
    Come fare meme
    Hai una grande passione per il mondo
    Come fare una GIF
    Come fare una GIF
    Sei molto attento alle tendenze del Web

    Leave a reply "Come creare GIF da video"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: