Come creare una pagina Web

In Creare siti Internet 25 views

Creare un sito Internet da zero e dare vita alle sue relative pagine Web è complicato, lo sai bene. Questo però non frena affatto il tuo entusiasmo e la tua voglia di imparare; proprio per questo motivo hai fatto clic su questa mia guida. Vorrei capire quali sono le soluzioni che hai a disposizione per dare vita al tuo spazio personale su Internet, creando una o più pagine Web che ti rappresentino.

Beh, se le cose stanno effettivamente in questo modo non posso fare altro che dirti: “sono contento che tu voglia saperne di più”, ed è proprio per questo motivo che desidero fare tutto ciò che posso per aiutarti. Hai ragione, creare un sito Web può non essere così facile, specialmente se vuoi crearlo da zero e non conosci il linguaggio di programmazione o se non sei esperto nell’utilizzo del computer. Però al giorno d’oggi non è più così necessario che tu stia a studiare per ore e ore per creare un sito Internet; grazie all’avvento della tecnologia, creare un sito Internet e le relative pagine Web è diventato più semplice. Sono quindi sicuro che, con un po’ di impegno e un po’ di pazienza, anche tu riuscirai a creare il tuo sito Internet personalizzato.

Ti chiedi come? La risposta si trova a poche righe di distanza da questa. Nel corso di questo tutorial ti parlerò delle diverse opzioni a tua disposizione per creare una pagina Web. Sei curioso di saperne di più su come creare una pagina Web? Benissimo! Allora prosegui con i paragrafi che seguiranno; sono sicuro che sarai entusiasta di quello che ho in serbo per te. Scommettiamo? Ti auguro una buona lettura!

Indice:

Cos’è una pagina Web

Per spiegarti il concetto di pagina Web, è giusto analizzare l’espressione, scindendo i due termini: per pagina si intende un documento che contiene al suo interno degli elementi testuali e multimediali; con la parola Web invece si intende la possibilità di distribuzione di un contenuto tramite Internet, quindi con una portata pubblica o selezionata di utenti. Quindi puoi facilmente intuire che una pagina Web è semplicemente un documento a cui gli utenti possono accedere tramite Internet (visitando un link specifico) per poter visionare i contenuti al suo interno.

Questa guida che stai leggendo è un esempio di pagina Web. Al suo interno infatti stai visionando non solo la guida in questione, ma anche alcuni elementi multimediali, come ad esempio le immagini allegate.

Una pagina Web può essere indipendente e solitaria oppure può essere una fra le tantissime altre che fanno capo a un unico sito Web. Quest’ultimo infatti è un aggregatore di pagine Web che hanno tutte una caratteristica in comune: fanno parte dello stesso dominio.

Ti faccio un esempio pratico per chiarirti questo discorso. Come avrai capito questa guida è una pagina Web, ma anche queste altre mie guide, intitolate Come creare un link oppure Come attivare Google Assistant, sono anch’esse delle pagine Web. Queste fanno tutte parte dello stesso sito Web Aranzulla.it, che ha come dominio per l’appunto www.aranzulla.it.

Adesso che ti è chiaro il concetto, prima di passare concretamente a indicarti come creare una pagina Web, vorrei che ti ponessi alcune domande: vuoi creare più pagine Web per un sito Web oppure vuoi creare una solo pagina Web, ad esempio per ospitare le informazioni di un evento o semplicemente come biglietto da visita per la tua attività? Inoltre, vuoi creare una pagina Web per essere vista da chiunque sul Web oppure soltanto a titolo personale?

Rispondere a queste domande è importante perché ti aiuterà a capire i paragrafi successivi, dove ti spiegherò l’uso di servizi e piattaforme che ti aiuteranno a creare una pagina Web e anche l’applicazione pratica per compilare la tua pagina Web tramite codice sorgente.

Come creare una pagina Web tramite CMS

Foto che mostra il logo di WordPress

Quando si parla di un sito Web, spesso si parla della piattaforma che si utilizza per crearlo, cioè il CMS che gestisce tutti i contenuti del proprio sito Web. L’acronimo CMS sta per Content Management System e indica un software che, installato sul server, permette di gestire i contenuti pubblicati dal proprietario del sito Web. I CMS si sono molto diffusi proprio perché sono facili da utilizzare e non richiedono, spesso, competenze particolari.

Esistono ad oggi tantissimi CMS che possono aiutare l’utente a creare e pubblicare un sito Web. Uno tra i più famosi è WordPress. Esistono però anche altri CMS come Drupal, Joomla e TYPO3, ma ti consiglio WordPress perché è quello che personalmente utilizzo da anni.

Per poter utilizzare WordPress per la pubblicazione su Internet dei tuoi contenuti, dovrai possedere un server o un hosting (cioè uno spazio su server). Puoi anche acquistare un dominio, come quello di questa guida che stai leggendo www.aranzulla.it, per fare in modo che sia facilmente raggiungibile. A tal proposito ti consiglio di leggere la guida intitolata Creare un sito Web gratuito oppure quest’altra guida intitolata Miglior hosting WordPress.

Mettiamo il caso quindi che tu abbia già acquistato e installato WordPress sul tuo hosting, seguendo i consigli delle altre guide che ti ho suggerito. Adesso dovrai creare delle pagine Web con WordPress. Come fare? Il procedimento è davvero semplice, ti basterà davvero poco tempo per creare una pagina Web.

Raggiungi il pannello di amministrazione di WordPress, solitamente si trova all’indirizzo www.dominio.estensione/wp-admin/. Effettua il login con le credenziali di amministrazione, se ti verranno richieste.

Da questo pannello, puoi visualizzare sulla sinistra una barra verticale dei menu. Potrai visualizzare due voci che ti aiuteranno a creare delle pagine Web: Articoli e Pagine. Ti starai chiedendo come mai per creare la stessa cosa esistono due pulsanti differenti, giusto? In realtà, sebbene simili, concettualmente sono differenti. Gli articoli sono pensati per essere dei contenuti che hanno una valenza cronologica, mentre le pagine sono dei contenuti statici nel tempo. Non ti è ancora chiaro? Ti faccio subito un esempio concreto.

Prendiamo ad esempio il mio sito Web Aranzulla.it. Esso ha sia articoli che pagine, anzi direi ha di gran lunga più articoli che pagine. Tutte le guide che propongo sul mio sito sono scritte come articoli, perché possiedono dei contenuti potenzialmente dinamici, che possono variare molto nel tempo, a causa delle modifiche sugli argomenti di cui parlo. Invece, la pagina Web Chi è Salvatore Aranzulla è stata realizzata come pagina di WordPress e non come articolo, proprio perché si prefigge di essere un contenuto più statico nel tempo; che non richiede quindi aggiornamenti frequenti.

Adesso che hai capito concettualmente la differenza fra pagine e articoli di WordPress, fai clic sulla voce che intendi creare. Per semplicità di informazione, prenderemo come esempio quello della creazione di una pagina con WordPress e non un articolo. In alto a sinistra troverai, accanto alla dicitura Pagine, il pulsante Aggiungi nuova. Fai clic su di esso per entrare nell’editor della pagina e iniziare a compilare la pagina Web che vuoi realizzare.

In alto troverai una casella di testo con scritto Inserisci qui il titolo, che ti servire per dare un titolo alla pagina. Subito sotto troverai un grande riquadro che ti permetterà di inserire l’intero corpo della pagina, potendo inserire quindi del testo o dei contenuti multimediali. Se vuoi un editor avanzato per la formattazione, fai clic sulla linguetta in alto a destra sul riquadro, denominata Visuale. Quando avrai inserito tutti i contenuti da te desiderati, dal pannello di destra dovrai fare clic sul pulsante Pubblica. Se volessi salvare una bozza, fai clic invece su Salva bozza. L’anteprima della pagina potrà essere visualizzata, facendo clic su Anteprima.

Se vuoi limitare la visione della pagina agli utenti, dovrai fare clic sulla voce Modifica del pannello di destra, che si troverà in prossimità della voce Visibilità. Potrai quindi selezionare se mostrarla a chiunque (Pubblico), agli utenti che possiedono una password (Protetto con password) oppure solo agli amministratori del sito Web (Privato).

La visualizzazione delle pagine e degli articoli su WordPress dipende da come hai impostato la tua Homepage e le voci del menu. Di conseguenza, per visualizzarla nella tua Home Page, dovrai agire tramite le impostazioni dell’aspetto del tuo tema.

Come creare una pagina Web in locale

Se vuoi creare invece una pagina Web in locale, hai diverse alternative, che dipendono dai tuoi obiettivi. Puoi ad esempio installare un CMS sul tuo computer e creare le pagine Web e il sito Web in locale, per poi trasferirlo su un hosting e renderlo disponibile a tutti. Oppure, se hai bisogno di creare delle pagine Web in HTML per tuoi progetti personali puoi crearle in locale tramite strumenti del Web e/o programmi adatti allo scopo. Ovviamente finché la pagina che hai creato rimane in locale, potrà essere visualizzata solo e soltanto da te.

Come creare una pagina Web in locale tramite CMS

Creare una pagina Web in locale tramite CMS non richiede il pagamento di alcuna cifra per l’acquisito di hosting o domini. Puoi facilmente installare un CMS sul tuo computer, tramite i tanti software di emulazione di server. Tra questi ti consiglio Bitnami, un software che permette di avviare un server in locale per permettere l’esecuzione di applicazioni Web, come WordPress, Joomla e tantissimi altri. Data la semplicità di utilizzo e la popolarità di WordPress, ti spiegherò come installare WordPress in locale per creare le tue pagine Web.

Fai clic su questo link per raggiungere la pagina dedicata a WordPress sul sito ufficiale di Bitnami. Dai riquadri di sinistra, individua quello con la dicitura Local install e scarica l’installatore relativo al tuo computer Windows oppure macOS. In questa guida tratterò la procedura per i computer con Windows.

Dopo aver scaricato l’installatore, fai doppio clic su di esso e fai clic su , nella finestra di controllo dell’utente, e poi su OK per la selezione della lingua (di default Inglese). Attendi un attimo e, se dovesse apparirti una finestra che ti avvisa di possibili conflitti con gli antivirus, fai clic su Yes. Fai poi clic su Next per tre volte e nella schermata che ti appare, inserisci una password a tua scelta, anche semplice. Ricorda il nome utente (user) e la password immessa, poiché ti serviranno per accedere al pannello di amministrazione di WordPress. Fai quindi clic su Next e inserisci, se lo ritieni opportuno, il nome del sito Web che sta creando in locale. Fai quindi clic su Next per due volte e poi togli la spunta nella casella Launch WordPress in the cloud with Bitnami. Continua con il pulsante Next per altre due volte. Al termine dell’installazione premi sul pulsante Finish. Immediatamente ti si aprirà la pagina Web di Bitnami e dovrai fare clic sulla voce Access WordPress.

Ti si aprirà quindi il sito Internet in WordPress con l’indirizzo http://127.0.0.1/wordpress/. Questo è anche l’indirizzo per accedere ogni volta al tuo sito Web creato in locale. Per accedere al pannello di amministrazione di WordPress digita nella barra degli indirizzi del browser http://127.0.0.1/wordpress/wp-admin/. Una volta effettuato l’accesso con le credenziali che hai registrazione durante la fase di installazione di Bitnami, segui le procedure che ti ho indicato nel paragrafo precedente per creare una pagina Web in locale.

Come creare una pagina Web in HTML

Per creare una pagina Web puoi anche utilizzare il metodo classico che prevede la scrittura della stessa tramite il linguaggio HTML. Le pagine HTML sono composte da tag che identificano gli elementi che vuoi inserire nel tuo documento.

Esistono tanti tag nel linguaggio HTML, come ad esempio il tag <img> per inserire delle immagini, il tag <h1> per inserire un titolo di un testo, il tag <a> per creare dei collegamenti ad altri elementi interni o esterni alla pagina tramite link oppure il tag <p> che identifica il paragrafo di un testo. Quelli che ti ho indicato sono solo alcuni dei tanti tag che ti possono aiutare ad inserire elementi testuali e multimediali all’interno di una pagina Web.

È però importante che per poter creare una pagina Web, siano inseriti dei tag specifici: i tag <html> in apertura e </html> in chiusura, identificano appunto una pagina HTML e servono affinché questa possa essere visualizzata correttamente dai browser. La tag <head> seguita da quella <title> è importante per dare un’idea agli utenti dell’argomento che visualizzano nella pagina. Importante è anche il tag <body> che indentifica l’intero corpo della pagina, che conterrà tutti gli elementi di cui ti ho parlato prima per l’inserimento del testo ed elementi multimediali.

Per poter creare una pagina Web in HTML puoi procedere in diversi modi. Puoi ad esempio comporre la tua pagina all’interno di un programma di videoscrittura, come Microsoft Word, e salvare poi la pagina in formato HTML, come Pagina Web o Pagina Web in file unico.

Se conosci i tag HTML, puoi utilizzare programmi di editor base. Uno dei più famosi è Notepad++ che ti permetterà di compilare una pagina Web in HTML. Al suo interno vi sono diversi linguaggi selezionabili, tra cui per l’appunto il linguaggio HTML, per compilare una pagina in HTML commettendo meno errori.

Infine, ti consiglio un ultimo metodo per creare le tue pagine Web, cioè il tool online HTML5-Editor.net, che risulta una via di mezzo tra quelli ti ho suggerito fino ad ora. Infatti, tramite il riquadro di sinistra, potrai compilare la tua pagina Web direttamente in linguaggio HTML e visualizzarne un’anteprima sulla destra oppure scrivere nel riquadro di testo avanzato a destra e visualizzare il corrispondente codice HTML a sinistra. È comunque un ottimo modo per imparare ad utilizzare il linguaggio HTML.

author
Author: 
    No related post!

    Leave a reply "Come creare una pagina Web"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: