Come fare videochiamate con WhatsApp

In whatsapp 24 views

Per restare in contatto con i tuoi amici fai un uso spropositato di WhatsApp: invii messaggi di testo, messaggi vocali, foto e video a tutti i tuoi contatti presenti nell’applicazione. Di recente però hai sentito parlare della possibilità di fare videochiamate con WhatsApp e la cosa ti incuriosisce parecchio, vorresti proprio saperne di più.

Se hai quindi fatto clic su questa mia guida perché vuoi sapere nei minimi dettagli come fare le videochiamate con WhatsApp, sappi che sei capitato sul tutorial giusto. Conosco alla perfezione il funzionamento dell’applicazione di messaggistica e posso aiutarti in un batter d’occhio.

Nel corso di questo tutorial tutto quello che dovrai fare è metterti seduto comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero e prestare attenzione durante la lettura delle righe che seguiranno. La funzionalità che ti permette di effettuare videochiamate con WhatsApp è disponibile già da tempo su tutti i dispositivi con sistema operativo Android o iOS; per sapere come utilizzarla ti basterà prendere in mano il tuo cellulare e seguire le mie indicazioni. Ti spiegherò come fare in maniera chiara e precisa: vedrai che non potrai sbagliarti e che, dopo aver appreso il funzionamento delle videochiamate su WhatsApp, sarai anche in grado di spiegarlo ad un amico bisognoso della tua stessa una dritta. Scommettiamo? Come al solito, prima di iniziare, desidero augurarti una buona lettura.

Come fare le videochiamate con WhatsApp (Android)

Per fare le videochiamate con WhatsApp, è necessario che entrambi i dispositivi abbiano installato l’ultima versione dell’applicazione, altrimenti potrebbero verificarsi dei problemi che causano l’impossibilità di avviare le chiamate video.

Se disponi di uno smartphone con sistema operativo Android, segui attentamente le righe che seguono: ti spiego come assicurarti che l’applicazione di WhatsApp sia aggiornata e, nel caso, le procedure da effettuare per aggiornarla all’ultima versione disponibile.

Agendo da un dispositivo Android, la prima cosa che è necessario fare per verificare la presenza di un aggiornamento per l’applicazione di WhatsApp, è quella di recarsi nel PlayStore di Google, ovvero il negozio virtuale tramite il quale si scaricano e aggiornano le applicazioni presenti sui dispositivi Android.

Apri quindi il PlayStore di Google (simbolo di una bandierina colorata) e fai tap sul motore di ricerca in alto per poi digitare WhatsApp Messenger e fare tap sul tasto Cerca dalla tastiera del tuo smartphone.

Una volta che visualizzerai i risultati di ricerca, ti basterà fare tap sulla scheda di WhatsApp presente nel PlayStore di Google. Nel caso in cui l’applicazione di WhatsApp abbia bisogno di essere aggiornata, comparirà il pulsante Aggiorna. Facendo tap su di esso, verrà automaticamente e installato il nuovo aggiornamento.

Nel caso in cui, al posto del pulsante Aggiorna vi sia il pulsante Apri, significa che l’applicazione di WhatsApp che hai installato sul tuo dispositivo è già aggiornata all’ultima versione e potrai quindi già usufruire delle videochiamate su WhatsApp.

Una volta verificato l’effettivo aggiornamento dell’applicazione di WhatsApp, effettuare una videochiamata è un’operazione davvero semplice che può essere effettuata in qualsiasi momento.

Apri quindi l’applicazione di messaggistica e, tramite la schermata iniziale, denominata Chat, individua il nominativo della persona con vuoi entrare in contatto e, in questo caso, effettuare una videochiamata.

Fai tap sul suo nome per entrare così nella schermata della chat dedicata. A questo punto, per effettuare una videochiamata con la persona in questione, dovrai fare tap sul pulsante con il simbolo della videocamera.

Verrà visualizzato quindi un avviso di conferma con la dicitura Avvia videochiamata? Rispondi affermativamente premendo sul pulsante Chiama. Se hai premuto per sbaglio sul pulsante con il simbolo della videocamera, premi su Annulla per tornare indietro, come se nulla fosse accaduto.

Premendo su Chiama, invece, dovrai garantire all’applicazione di WhatsApp i permessi per fotocamera e microfono. Prosegui premendo quindi su Continua e Consenti per due volte consecutive. Il destinatario della chiamata riceverà una notifica relativamente all’arrivo di una videochiamata e potrà scegliere se accettarla o rifiutarla.

La videochiamata potrà ovviamente essere effettuata utilizzando la fotocamera frontale o posteriore del dispositivo: basterà fare tap sul simbolo della macchina fotografica con le due frecce.

Una volta avviata la videochiamata, i due interlocutori potranno videochiamarsi gratuitamente: ovviamente per funzionare, le videochiamate di WhatsApp necessitano di una connessione a Internet attiva e non è consigliato videochiamare per lungo periodo sotto rete 3G/4G in quanto vi è un dispendioso consumo di dati.

Per ridurre il consumo di dati di chiamate e videochiamate vai nel menu Impostazioni di WhatsApp facendo tap sul simbolo (…) > Impostazioni > Utilizzo dati e apponi il segno di spunta in corrispondenza della voce Consumo dati ridotto.

Come fare le videochiamate con WhatsApp (iOS)

Se disponi di uno smartphone Apple, dovrai verificare personalmente che il tuo smartphone dotato di sistema operativo iOS sia in possesso dell’ultima versione disponibile di WhatsApp. Come ti ho spiegato nelle righe precedenti, è sempre indispensabile avere aggiornato l’applicazione per poter così usufruire delle ultime novità e, in questo caso specifico, della possibilità di effettuare le videochiamate.

Anche sui dispositivi Apple puoi effettuare questa verifica in modo semplice: la prima cosa da fare è aprire l’App Store. Fai quindi tap sulla sua icona e, non appena si sarà aperto, fai tap sulla sezione Aggiornamenti che trovi in basso.

Nel caso in cui l’applicazione di WhatsApp necessiti di essere aggiornata, la sua icona comparirà in questa sezione e dovrai soltanto fare tap sul pulsante Aggiorna affinché venga effettuato l’aggiornamento della stessa.

A posto del pulsante Aggiorna vi è il pulsante Apri? Significa che l’applicazione è già installata all’ultima versione e che, in questo caso, non dovrai effettuare alcuna procedura.

Arrivati a questo punto possiamo vedere nel dettaglio come effettuare le videochiamate con WhatsApp, utilizzando uno smartphone iOS.

La procedura da effettuare sui dispositivi mobili Apple è altrettanto semplice e immediata: segui quindi le indicazioni che sto per fornirti.

Apri per prima cosa l’applicazione di WhatsApp e, tramite la schermata Chat (simbolo di due fumetti sovrapposti), individua il nominativo della persona con cui desideri entrare in contatto tramite videochiamate.

Fai quindi tap sul suo nominativo per accedere alla schermata relativa alla singola conversazione. A questo punto, per effettuare una videochiamata con la persona desiderata, dovrai fare tap sul simbolo della videocamera. Anche in questo caso, se è la prima volta che effetti una videochiamata, dovrai autorizzare WhatsApp affinché abbia l’accesso a fotocamera e microfono.

Una volta che avrai effettuato la videochiamata, lo smartphone del destinatario squillerà, avvisandolo dell’arrivo di una videochiamata nell’applicazione di messaggistica.

Il destinatario potrà accettare o rifiutare, ma le videochiamate dovranno obbligatoriamente avvenire sotto rete Internet. Tieni ovviamente presente che sotto rete 3G/4G, restare a lungo in videochiamata potrebbe consumare molto traffico per i tuoi dati a pacchetto: in caso di videochiamate di lunga durata, ti consiglio di stare sotto rete Wi-Fi.

Nel caso volessi limitare il consumo di dati a pacchetto sotto rete 3G/4G, fai tap sulle Impostazioni di WhatsApp (simbolo di un ingranaggio presente nella schermata principale), fai tap sulla voce Utilizzo dati e archivio e sposta da OFF a ON la levetta in corrispondenza della dicitura Consumo dati ridotto.

Come fare le videochiamate con WhatsApp (Windows Phone)

Il dispositivo da te in possesso è un Windows Phone? Sappi che le videochiamate di WhatsApp sono supportate anche dai dispositivi mobili dotati del sistema operativo sviluppato da Microsoft. Di conseguenza, anche in questo caso, se vuoi effettivamente usufruire della funzionalità di videochiamate, è bene che ti assicuri di aver aggiornato l’applicazione di WhatsApp all’ultima versione disponibile.

Non hai la più pallida idea di come procedere? Nessun problema, sono qui apposta per aiutarti: segui attentamente le indicazioni che seguono.

La prima cosa che devi fare è aprire il Windows Phone Store (ovvero il negozio virtuale tramite il quale si scaricano le app su Windows Phone). L’applicazione ha la forma di un sacchetto della spesa e presenta la bandiera di Windows al centro.

Una volta aperto il Windows Phone Store, fai tap sull’icona con il simbolo della lente di ingrandimento e, tramite il motore di ricerca, digita WhatsApp Messenger premendo poi sul tasto cerca dalla tastiera per confermare la ricerca dell’applicazione.

Una volta che visualizzerai l’applicazione di WhatsApp, verifica l’eventuale presenza del tasto Aggiorna. Nel caso in cui questo tasto fosse presente, significa che l’applicazione di WhatsApp ha bisogno di essere aggiornata.

Al posto del pulsante Aggiorna vi è il pulsante Vedi? Allora significa che l’applicazione di WhatsApp è già aggiornata all’ultima versione. In questo caso specifico non devi fare nulla.

Come ti ho anticipato, le videochiamate su WhatsApp possono essere facilmente effettuate anche su dispositivi meno recenti, tra cui i Windows Phone, ad esempio. Le procedura da effettuare la trovi indicata nelle righe che seguono.

Per prima cosa avvia l’applicazione di WhatsApp e, tramite la scheda Chat o Preferiti, individua e fai tap sul nominativo della persona che intendi videochiamare.

Una volta che avrai accesso alla schermata della singola conversazione, fai tap sul pulsante con il simbolo della cornetta che si trova in alto. Dal menu a tendina che si aprirà, fai tap sulla dicitura videochiamata: il telefono della persona chiamata squillerà e dovrai quindi attendere la sua risposta alla tua videochiamata.

Nel caso in cui dovessi ridurre il consumo di traffico dati a pacchetto, sappi che puoi farlo. In questo modo, visto che le videochiamate di WhatsApp richiedono l’accesso a Internet, ridurrai il consumo per quelle volte in cui dovrai effettuarle sotto rete 3G/4G.

Se desideri attivare il risparmio dati su WhatsApp per Windows Phone, fai tap sul pulsante con il simbolo dei tre puntini (…) che trovi nella schermata iniziale dell’applicazione. Fai poi tap sulla voce Impostazioni > chat e chiamate e sposta la levetta da OFF a ON, in corrispondenza della dicitura Consumo dati ridotto.

author
Author: 
    Si possono trasferire le conversazioni WhatsApp da iPhone ad Android e viceversa?
    Si possono trasferire le conversazioni WhatsApp da iPhone ad Android e viceversa?
    Trasferire conversazioni WhatsApp da iPhone ad Android
    Come leggere lo stesso i messaggi cancellati su WhatsApp
    Come leggere lo stesso i messaggi cancellati su WhatsApp
    E’ possibile leggere i messaggi cancellati su
    Whatsapp: ecco come cambieranno i gruppi
    Whatsapp: ecco come cambieranno i gruppi
    Whatsapp si è sempre concentrata sulle chat

    Leave a reply "Come fare videochiamate con WhatsApp"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: