Come farsi seguire su Instagram

In follower, HASHTAG, Instagram, Internet 16 views

Se siete fra coloro che fino ad ora non avevano un account e volete capire come funziona questo social network oggi cercheremo di fare un po’ di chiarezza su come farsi seguire su Instagram. Il meccanismo che viene utilizzato per tenere vivo l’interesse degli utenti infatti, si basa sui followers. Se lo vogliamo paragonare a Facebook, il follow è una sorta di amicizia. Una volta che iniziate a seguire un profilo i suoi post inizieranno ad apparire regolarmente sulla vostra bacheca.

Viceversa, se una persona inizia a seguire voi, tutto ciò che pubblicate verrà visualizzato sulla sua bacheca. Ora capirete bene che più persone iniziano a seguirvi, più i vostri contenuti avranno visibilità all’interno del social network. La domanda seguente, che sorge più o meno spontanea è di solito questa: “come farsi seguire su Instagram”?

La risposta non è univoca. Per farsi seguire su Instagram infatti è necessario adottare una serie di comportamenti o abitudini che, sfruttate nel modo giusto, possono portare a guadagnare followers in modo rapido e veloce. Attenzione, questo non significa che gli utenti inizieranno magicamente a seguire il vostro profilo, ma sicuramente riuscirete a raggiungere una visibilità che prima non avevate.

Avere più follower su Instagram: prima una piccola premessa

Prima di vedere come farsi seguire su Instagram è bene chiarire un punto essenziale. La visualizzazione dei post sulla propria bacheca e non solo viene regolata da un algoritmo. Questo, in base alle vostre azioni e interazioni, sceglie quali profili farvi vedere di più e quali di meno. Di solito una delle regole che utilizza è la correlazione degli interessi. 

Se per esempio il vostro account pubblica principalmente foto di paesaggi, è molto probabile che fra le foto suggerite appariranno post di questo genere. Ora, la cosa da capire è che questo algoritmo è in costante cambiamento. Il team di sviluppo lo adatta infatti al mercato per riuscire a raggiungere l’obbiettivo in cima alla lista per quanto riguarda il social network, ovvero monetizzare.

Non lasciatevi ingannare dal fatto che Instagram sia completamente gratis per gli utenti che lo utilizzano. Il fatturato del gruppo Facebook nel 2017 ha infatti sfiorato quota 101 miliardi di dollari, per la maggior parte proveniente dal settore advertising. È quindi naturale che l’algoritmo venga sviluppato proprio in funzione di questo traguardo. Dopo questo breve introduzione però è il momento di vedere insieme come guadagnare follower su Instagram. Siete pronti?

Utilizzare sempre gli Hashtag

Quando utilizzate gli hashtag nelle vostre foto, il risultato che ottenete, se sfruttate quelli giusti, è di apparire nelle prime posizioni per quel determinato argomento. Il primo consiglio che vi diamo è di non usare hashtag troppo generici. Se prendete infatti il tag #paesaggio, questo conta più di un milione di caricamenti. Capirete da soli che risulta molto difficile scalare questa speciale classifica ed essere visualizzati dagli utenti.

hashtag instagram

Al suo posto è più conveniente utilizzare un hashtag specifico, che vi consenta di raggiungere una determinata fetta di pubblico. Già cambiando e virando su #paesaggi per esempio, scoprirete che le foto caricate con questo hashtag sono circa un terzo di quelle precedenti. Questo si traduce in maggiore interazione con gli altri utenti e possibilità di avere più follower.

Per scoprire poi quali sono gli hashtag più utilizzati vi rimandiamo a un approfondimento che abbiamo redatto in precedenza. Al suo interno troverete la risposta a tutte le domande che vi potrebbero venire in mente su questo argomento.

Curare le didascalie

Per quanto può sembrare assurdo che un social network come Instagram, basato sulla fotografia, possa dare importanza alla parte scritta, curare le didascalie può portare degli effettivi vantaggi nelle interazioni con gli altri utenti.

didascalia instagram

Se infatti sotto un vostro post scrivete una frase o una descrizione interessante, questo aumenta la probabilità di engagement. Oltre alle classiche frasi che potete trovare in rete (qui un nostro articolo dedicato), il segreto sta nel dare un’impronta personale a questo processo. Invitare gli utenti a interagire tramite una domanda o una frase particolarmente accattivante può portare più visite e follower al vostro profilo.

La costanza paga sempre

Su Instagram non basta pubblicare belle foto. Per avere più follower è necessario ripetere questa operazione con costanza, per fidelizzare il proprio pubblico e farlo “affezionare” al proprio account. Il numero ideale di foto da pubblicare è una o due. In questo modo darete ai vostri follower un feed in cui siete costantemente presenti senza assillarli.

galleria instagram

Infatti, così come pubblicare raramente può portare a un crollo del numero delle persone che vi seguono, anche esagerare con le foto può infastidire gli utenti e spingerli a non seguire più il vostro account. Quindi, la regola in questo caso è di mantenere un tasso di pubblicazione costante, senza esagerare in un senso o nell’altro.

Interagite con gli utenti

Se vi limitate a condividere le vostre foto senza interagire con gli altri utenti, difficilmente questi avranno voglia di lasciare like ai vostri post, commentarle o tanto meno seguire il vostro account. Una delle regole principali per farsi notare in un mondo così affollato è spesso quella di fare il primo passo.

commenti instagram 

Se iniziate a commentare per primi, mettere like o seguire il profilo di un utente, è altamente probabile che lui o lei facciano lo stesso. In questo modo si crea una sorta di “legame” che a lungo termine ripagherà i vostri sforzi.

Collegare gli altri social network

Per avere più visibilità e quindi farsi seguire su Instagram, potrebbe essere utile utilizzare un altro piccolo trucchetto. Grazie alla condivisione fra i vari account social, è possibile pubblicare anche su Facebook e Twitter le foto che inserite su Instagram. Questo può essere un metodo davvero efficace per ampliare ulteriormente la vostra platea di follower. Farlo è veramente semplice e ora vi spiegheremo quali passi seguire.

  • Aprite Instagram e recatevi nella pagina del vostro profilo utilizzando la barra di navigazione posta in basso.

collegare account instagram

  • Qui fate tap sui tre puntini che sono presenti in alto a destra per accedere al menù delle opzioni, dove sotto la voce impostazioni troverete “Account collegati”.

collegare account instagram

  • All’interno di questa opzione avrete la possibilità di aggiungere i vostri account social semplicemente selezionando quello di vostro interesse e compilando i campi di login. 

collegare account instagram

  • Adesso, ogni volta che pubblicherete una foto su Instagram, questa verrà condivisa automaticamente anche sui social che avete selezionato.

Sfruttare al meglio le storie Instagram

Una delle ultime novità presentata dal team di sviluppo Instagram sono state le storie. Queste permettono di caricare solo per 24 ore, delle foto o un breve video che possono essere visualizzate non solo dai vostri follower, ma da tante altre persone. Anche nelle storie Instagram infatti è possibili inserire gli hashtag e raggiungere milioni di persone.

Visto che questo argomento difficilmente può essere inserito in un articolo più generalista su Instagram, vi lasciamo il nostro approfondimento dedicato in modo che possiate leggere con calma tutto quello che abbiamo scritto a questo proposito.

Altri articoli interessanti su Instagram

Dato che Instagram è un argomento molto trattato sul nostro sito, raggruppare in un solo articolo tutto quello che abbiamo prodotto fino ad oggi risulterebbe davvero difficile. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di linkarvi qui tutti gli altri articoli che contengono trucchi e suggerimenti su come utilizzare al meglio questo social network.

Come usare font diversi su InstagramCuriosi di provare diversi stili di carattere sul vostro social network preferito? Vediamo insieme come usare font diversi su Instagram, sia su Android che iOS.
Trucchi Instagram da conoscereQuello che è a tutti gli effetti il social network più utilizzato del momento, non smette mai di sorprenderci. Sono davvero numerose le novità introdotte fino ad ora. Vediamo di riassumerle insieme.

Conclusioni

Adesso che avete imparato alcune strategie ideali per approcciarvi a questo social network, siete pronti a farvi seguire su Instagram. Utilizzando i suggerimenti che vi abbiamo fornito nel modo giusto e bilanciandoli riuscirete a migliorare le vostre performance e a raggiungere una platea ancora più ampia. Tanto ci siete, che ne dite di seguire il profilo Instagram di ChimeraRevo?

author
Author: 
    Chatwatch: l’app che spia WhatsApp
    Chatwatch: l’app che spia WhatsApp
    Spiare WhatsApp è un desiderio di molti,

    Leave a reply "Come farsi seguire su Instagram"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: