Come funziona Trova il mio iPhone

In Altro su iPhone 38 views

Il tuo vecchio smartphone ha esalato ormai da qualche giorno l’ultimo respiro e così, per necessità ti sei trovato a costretto a sostituire il tuo adorato e storico compagno di avventure tecnologiche. In seguito alla lettura della mia guida relativa ai consigli per l’acquisto di uno smartphone sei riuscito ad orientarti nella vasta scelta dei dispositivi mobili e sei ora il fiero possessore di un iPhone. Peccato soltanto che, visti i tuoi trascorsi in compagnia di un cellulare Android, non sei molto informato sulle caratteristiche del sistema operativo iOS. In particolar modo, vorresti saperne di più sulle funzionalità messe a disposizione dallo strumento Trova il mio iPhone? Immagino che tu sia una persona un po’ sbadata e hai paura di dimenticare in giro il tuo gioiello della tecnologia. In questo caso lo strumento di localizzazione predefinito dei dispositivi iPhone potrebbe sicuramente risultarti utile in un ipotetico futuro.

Nel caso che le cose stiano effettivamente così come le ho descritte, sarai sicuramente felice di sapere che sei capitato sulla guida giusta e al momento giusto. Nel corso di questo tutorial ti spiegherò nel dettaglio il funzionamento dello strumento di localizzazione Trova il mio iPhone. Tale strumento ti permette con estrema facilità di rintracciare tutti i principali dispositivi Apple quali iPhone, iPad e persino Mac. Non preoccuparti, utilizzare questa funzionalità è piuttosto semplice e potrai usufruirne anche se ritieni di non essere particolarmente esperto di tecnologia. Ad ogni modo, nel corso di questo tutorial ti spiegherò tutte le procedure da effettuare nel dettaglio, vedrai che imparerai in un batter d’occhio. Scommettiamo?

Fatte queste dovute premesse introduttive, possiamo passare al nocciolo della questione. Se vuoi quindi sapere più nello specifico come utilizzare Trova il mio iPhone, tutto quello che devi fare è metterti seduto comodo perché sto per iniziare a spiegarti passo per passo come procedere. Come sono solito fare, concludo quest’introduzione augurandoti una buona lettura.

Come abilitare i servizi di localizzazione (procedura preliminare)

La prima cosa che devi fare al fine di poter utilizzare lo strumento Trova il mio iPhone è l’attivazione dei servizi di localizzazione tramite GPS. Chiaramente questa procedura è indispensabile per poter rintracciare a distanza il tuo dispositivo, in caso in cui dovessi smarrirlo. Ti spiego quindi nelle righe che seguono come devi procedere, passo per passo.

Per prima cosa recati nella Home Screen del tuo smartphone Apple e apri l’applicazione delle Impostazioni (ha il simbolo di un ingranaggio). Scorri poi questa schermata fino in fondo, dovrai individuare la voce Privacy e fare tap su di essa. A questo punto, fai tap sulla voce Localizzazione e attiva ora il GPS del tuo dispositivo spostando da OFF a ON la levetta presente in corrispondenza della dicitura Localizzazione.

Adesso dovrai assicurarti di aver attivato lo strumento di condivisione della posizione: per farlo, fai tap sulla voce Condividi la mia posizione e assicurati che la levetta presente in corrispondenza della dicitura Condividi la mia posizione sia impostata su ON. In caso contrario, sposta la levetta da OFF a ON per attivare questa funzionalità manualmente.

Agendo in questo modo avrai attivato la localizzazione del tuo dispositivo tramite il GPS e anche lo strumento che permette la condivisione della stessa.

Come abilitare il Wi-Fi o la rete dati (facoltativo)

Il servizio di localizzazione remota Trova il mio iPhone si avvale della rete Internet al fine di riuscire a tracciare al meglio in tempo reale la posizione geografica del dispositivo. Se il tuo scopo è quello di usufruire al meglio di questo servizio, ti consiglio di tenere attiva l’antenna Wi-Fi del tuo dispositivo, o in alternativa, in assenza di una connessione Wi-Fi accessibile, puoi attivare la rete dati dello smartphone; basterà infatti una connessione a Internet affinché Apple riesca a tracciare al meglio la posizione del tuo dispositivo smarrito.

Per abilitare il Wi-Fi o la rete dati, recati nella schermata principale del tuo smartphone o tablet Apple e poi, nella schermata delle Impostazioni, fai tap sulla dicitura Wi-Fi.

Sposta poi da OFF a ON la levetta che trovi in corrispondenza della dicitura Wi-Fi e collegati alla tua rete di casa o ad una rete Wi-Fi libera facendo tap su di essa. Se disponi di una rete protetta dovrai inserire la password per accedervi.

Se invece desideri attivare la rete dati, dalla schermata delle Impostazioni del tuo dispositivo Apple fai tap sulla voce Cellulare. Attiva poi i dati a pacchetto spostando da OFF a ON la levetta che trovi in corrispondenza della dicitura Dati cellulare. Avrai così effettuato l’accesso a Internet sfruttando la connessione a Internet fornita dal tuo gestore di telefonia mobile.

Prima di procedere, considera che tali opzioni sono facoltative: lo strumento di localizzazione Trova il mio iPhone sarà comunque in grado di localizzare il tuo dispositivo; potrà però mostrarti soltanto l’ultima posizione nota prima della disattivazione della connessione a Internet, risultando visibile grazie a quella che definirei una sorta di modalità offline.

Come attivare Trova il mio iPhone

Una volta attivati i servizi di localizzazione dovrai abilitare lo strumento di localizzazione remota Trova il mio iPhone. Agendo in questo modo, anche nel caso in cui dovessi smarrire il tuo dispositivo, sarai in grado di ritrovarlo.

Per farlo, recati nuovamente nella schermata principale del tuo dispositivo e fai tap sull’applicazione Impostazioni (simbolo di un ingranaggio). Adesso, se disponi di un iPhone aggiornato all’ultima versione di iOS, fai tap sul tuo nome per accedere così alle impostazioni relative al servizio di iCloud.

Scorri la schermata successiva fino a che non individui la voce iPhone di [tuo nome] e fai tap su di essa. Dovrai ora assicurarti che lo strumento Trova il mio iPhone sia attivo. Qualora lo fosse, sarà presente la dicitura in corrispondenza della voce Trova il mio iPhone. In caso contrario, fai tap su quest’ultima e poi sposta la levetta da OFF a ON per attivarla manualmente.

Inoltre, ti consiglio di attivare anche la funzionalità Invia ultima posizione spostando la levetta da OFF a ON. In questo modo il tuo dispositivo invierà automaticamente l’ultima posizione allo strumento di Apple, permettendoti di rintracciarlo anche nel caso estremo in cui la batteria si scarichi.

Una volta che avrai effettuato questa procedura preliminare potrai incominciare a usufruire dello strumento di localizzazione remota di Apple. Nelle righe che seguono ti parlo del suo funzionamento.

Come funziona Trova il mio iPhone (Web)

Dopo aver eseguito tutte le procedure preliminari da me indicate e attivato lo strumento Trova il mio iPhone, potrai incominciare ad utilizzare questo strumento di localizzazione remota nel dettaglio.

Per sfruttare Trova il mio iPhone devi accedere all’apposito strumento di iCloud: puoi quindi usufruire dello stesso da qualsiasi comunque che sia connesso a Internet e tramite i browser Web più popolari (ad esempio Google Chrome o Safari). In alternativa, qualora non disponessi di un computer, puoi utilizzare questo strumento anche da un altro dispositivo iOS, grazie all’applicazione omonima di Apple.

Per usufruire da browser recati sul sito Internet ufficiale di iCloud ed effettua l’accesso: dovrai quindi digitare il tuo indirizzo email e la password che fanno riferimento al tuo Apple ID. Conferma l’accesso premendo sul pulsante con il simbolo della freccia ma tieni presente l’autenticazione a due fattori: qualora stessi effettuando l’accesso da un browser sconosciuto, ti sarà richiesto l’inserimento di uno speciale codice invitato al tuo cellulare. Il codice sarà inviato anche agli altri dispositivi collegati all’account Apple. Una volta effettuato l’accesso al tuo account iCloud, fai clic sull’icona dell’applicazione Trova il mio iPhone per incominciare a usufruire di questo strumento.

Nel caso invece in cui dovessi utilizzare Trova il mio Iphone come risorsa per trovare il tuo smartphone smarrito, fai clic su questo link che rimanda direttamente alla funzionalità Trova il mio iPhone, permettendoti di saltare la procedura di verifica tramite SMS. Inoltre, nel caso in cui ti venga richiesta, digita nuovamente l’email e la password relativa al tuo ID Apple e clicca su Accedi.

Una volta che avrai fatto clic sull’applicazione di Trova iPhone potrai finalmente rintracciare il tuo dispositivo. Tieni presente che ti verrà mostrata una mappa nel quale potrai vedere la posizione geografica del dispositivo da te in possesso e degli altri dispositivi collegati.

Per cercare il dispositivo da rintracciare, fai clic sulla voce Tutti i dispositivi che puoi vedere situata nella parte in alto dello schermo. Avvalendoti del menu a tendina potrai poi scegliere il dispositivo da rintracciare facendo clic sul suo nome (per esempio iPhone di Salvatore Aranzulla).

Una volta che avrai fatto clic sul nome del dispositivo potrai vedere la sua posizione sulla mappa e utilizzare le opzioni per rintracciarlo. Gli strumenti che hai a disposizione sono i seguenti:

  • Emetti suono: ti permette di far suonare il dispositivo da rintracciare a distanza al fine di poterlo individuare, qualora fosse nelle vicinanze.
  • Modalità smarrito: ti permette ti attivare una particolare modalità e mostrare un numero di telefono nella schermata di blocco del dispositivo da rintracciare.
  • Inizializza l’iPhone: questa opzione è l’ultima spiaggia. Facendo clic su di essa tutti i dati contenuti sul tuo dispositivo verranno cancellati e il tuo dispositivo verrà riportato allo stato di fabbrica. Se farai clic su questa opzione sarai inoltre disconnesso e non potrai più rintracciare il dispositivo attraverso lo strumento Trova il mio iPhone.

Come ti ho anticipato, lo strumento di Trova il mio iPhone è accessibile anche tramite omonima applicazione per dispositivi Apple. Per usufruire di questo strumento su dispositivi mobili quali iPhone e iPad puoi attenerti alle indicazioni che ti ho appena fornito e che riguardano la versione Web.

author
Author: 
    Come pulire iPhone
    Come pulire iPhone
    Lo smartphone è ormai il nostro fedele
    Come spegnere iPhone bloccato
    Come spegnere iPhone bloccato
    Nulla da fare, sono ore ed ore
    Come disattivare iMessage
    Come disattivare iMessage
    Se sei un utente Apple o lo
    Come attivare iCloud su iPhone
    Come attivare iCloud su iPhone
    Utilizzare un iPhone senza sfruttare i servizi

    Leave a reply "Come funziona Trova il mio iPhone"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: