Come sbloccare la SIM

In SIM 29 views

Hai appena comperato un nuovo smartphone e tutto contento della cosa ti sei subito precipitato a casa per poterne cominciare a sperimentare le caratteristiche e le funzionalità. Hai quindi inserito la tua SIM all’interno ma nel fare ciò ti è apparso sullo schermo un avviso che ti comunica che la SIM è bloccata e che per poterla sbloccare occorre digitare il relativo PIN. Non ricordandolo e nel tentativo di fare fronte alla cosa, ti sei dunque precipitato sul Web e sei foto qui, su questo mio articolo.

Come dici? Le cose stanno esattamene in questo modo e vorresti giustamente sapere se posso darti una mano oppure no? Ma certo che si, sta tranquillo! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo posso infatti illustrarti, per filo e per segno, come sbloccare la SIM. Prima che tu possa farti castelli in aria ci tengo però a fare una piccola ma fondamentale precisazione: la cosa è si fattibile ma non in tutti i casi il procedimento è, come si suol dire, rapido e indolore. Ad ogni modo non hai di che preoccuparti, cercherò di esserti il più possibile d’aiuto.

Per completezza d’informazione, ti comunico che sarà altresì mia premura indicarti come fare per rimuovere il PIN dalla SIM in via definitiva (salvo ripensamenti, ovviamente) in modo tale da metterti in condizione di evitare di doverlo digitare ad ogni nuova accensione del tuo cellulare. Ora però basa chiacchierar e mettiamoci all’opera. Buona lettura e in bocca al lupo!

Indice

Info e operazioni preliminari

Foto PIN SIM iPhone

Prima di illustrarti in dettaglio in che modo occorre procedere per poter sbloccare la SIM in uso sul tuo cellulare mi sembra doveroso fare una precisazione: la comparsa della dicitura indicante il fatto che la SIM è bloccata sul tuo dispositivo e che è necessario digitare il PIN per poterla sbloccare non implica l’impossibilità di utilizzo del cellulare.

Più precisamente, in caso di SIM bloccata è possibile sfruttare tutte le funzioni dello smartphone meno quelle che, come facilmente intuibile, risultano collegate alla scheda in senso stretto, alla telefonia ed alla rete dati cellulare. Questo sta quindi a significare che in caso di SIM bloccata non ti sarà possibile effettuare e ricevere chiamate, non potrai inviare e ricevere SMS e non potrai navigare in rete sfruttando la connessione dati del tuo gestore telefonico.

Prima di entrare nel vivo della questione c’è poi una altra cosa che mi pare doveroso specificati e che è praticamente indispensabile che tu compia per poter sbloccare la scheda SIM in tuo possesso: devi recuperare il relativo codice PIN. Senza la SIM non potrà essere sbloccata!

Se non hai provveduto a modificarlo, il PIN da utilizzare è quel codice composto da quattro cifre che viene indicato sotto la dicitura Codice PIN sulla tessera plastificata annessa alla confezione di vendita della scheda telefonica. Se coperto da una patina argentata, provvedi prima a rimuovere quest’ultima (magari puoi aiutarti con l’uso di una monetina).

Sbloccare la SIM

A questo punto direi che ci siamo, possiamo finalmente andare al nocciolo vero e proprio della questione e scoprire dunque come sbloccare la scheda SIM in uso sul cellulare. Per riuscirci, segui le istruzioni ad hoc che trovi qui di seguito a seconda di quella che è la piattaforma mobile in uso sul dispositivo in tuo possesso.

Su Android

Come sbloccare la SIM

Stai usando un smartphone Android (oppure un tablet con modulo cellulare al seguito) e vorresti capire come fare per sbloccare la SIM in esso inserita? Allora tutto ciò che dvi fare altro non è che digitare il relativo codice nella schermata che ti viene mostrata al momento dell’accensione del dispositivo e pigiare poi sul simbolo della spunta che sta in basso sulla destra o comunque sul pulsante per confermare quanto immesso che trovi sullo schermo (generalmente sempre in basso a destra, dipende dalla marca e dal modello dello smartphone oltre che dalla versione di Android usata). Fatto!

Se invece vuoi sbloccare la tua scheda SIM andando a digitare il PIN ad essa associata in un secondo momento perché in passato avevi aggirato la richiesta pigiando sul pulsante per tornare indietro del dispositivo ed ora ci hai ripensato, puoi far fronte alla cosa in maniera molto semplice. Ti basta pigiare sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ingranaggio) nel drawer di Android, pigiare su Scherm. blocco e sicurezza, scorrere la schermata visualizzata verso il basso e tappare su Altre impostazioni di sicurezza. Pigia quindi sulla voce relativa all’immissione del PIN, digita il codice e conferma il tutto.

Se quello che stati utilizzando è un dispositivo Android un po’ più datato, dopo aver effettuato l’accesso alle impostazioni dello smartphone, devi invece scorrere la schermata verso il basso, tappare sulla voce Sicurezza annessa alla sezione Personale, pigiare poi sulla dicitura relativa all’inserimento del PIN, digitare il codice e confermare quanto immesso.

Su iOS

Screenshot che mostra come sbloccare la SIM su iPhone

Possiedi un iPhone (oppure un iPad dotato di modulo Cellular)? Allora una volta acceso il tuo cellulare Apple ed una volta apparso su schermo l’avviso SIM bloccata tappa su Sblocca e digita il codice PIN della tua scheda. Attendi quindi qualche istante affinché venga visualizzato il nome del gestore della tua SIM nella parte in alto a sinistra del display dell’iPhone indicante il fatto che la rete risulta perfettamente accessibile ed è fatta.

Se invece alla comparsa dell’avviso di SIM bloccata sul display del tuo “melafonino” avvi tappato su OK (per poter continuare ad usare il dispositivo senza dover digitare il PIN) ed ora vorresti andare a sbloccare la SIM, tutto quello che devi fare altro non è che tappare sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ingranaggio) nella home screen di iOS, poi sulla dicitura  Telefono e successivamente sulla voce PIN SIM che sta in basso.

A questo punto, fai tap sulla voce Sblocca presente in corrispondenza del nuovo avviso di SIM bloccata mostrato a schermo e poi digita poi il codice PIN relativo alla tua scheda SIM. Et voilà!

Su Windows Mobile

Come sbloccare la SIM

Se invece quello che stai utilizzando è uno smartphone basato su Windows Mobile, per sbloccare la SIM inserita sullo stesso ti basta digitare il codice PN associato alla tua scheda una volta visualizzata l’apposita schermata all’accensione del dispositivo. Dopo aver digitato il codice il telefono si sbloccherà automaticamente e tu potrai servirtene con annessi servizi di rete mobile. Più facile di così?

Se invece dopo aver visualizzato la schermata per l’immissione dl PIN hai pigiato sul pulsante freccia che sta in basso a destra e non hai dunque digitato il codice, puoi inserirlo successivamente tappando su Impostazioni nella schermata principale, sposandoti a destra ed accedendo al menu Sistema e pigiando poi sulla voce Telefono.

Adesso, scorri la schermata visualizzata verso il basso, individua la sezione SIM e pigia sulla scritta in piccolo Rete cellulare e SIM. Recati quindi in Impostazioni SIM, scorri fino in fondo la schermata che ti viene mostrata, pigia sulla voce relativa all’immissione del PIN e digita il codice associato alla tua scheda. Ecco fatto!

Disabilitare definitivamente la richiesta di immissione del PIN

Screenshot che mostra come sbloccare la SIM su iPhone

Ti piacerebbe capire come fare per sbloccare la tua SIM in maniera definitiva andando a disattivare una volta e per tutte (salvo ripensamenti, l’operazione è reversibile) la richiesta di immissione del codice di protezione della scheda? Si può fare. Per riuscirci, attieniti ai seguenti step in basse alla piattaforma mobile in uso sul tuo dispositivo. È molto semplice, non preoccuparti.

  • Android – Accedi al drawer, tappa sull’icona di Impostazioni, vai poi su Scherm. blocco e sicurezza (o Sicurezza) scorri la schermata visualizzata verso il basso e tappa su Altre impostazioni di sicurezza (o su Personale). Pigia quindi su Configura blocco SIM (o su Impostazioni blocco SIM) e porta su OFF l’interruttore che trovi in corrispondenza della voce Blocca scheda SIM (oppure Blocca SIM).
  • iOS – Accedi alla home screen, tappa sull’icona di Impostazioni, su Telefono e successivamente su PIN SIM dopodiché porta su OFF la levetta che trovi accano alla voce PIN SIM nella schermata che andrà ad aprisi.
  • Windows Mobile – Accedi alla schermata Start, seleziona Impostazioni, poi spostati a destra e tappa su Sistema e successivamente su Telefono. Tappa sulla scritta Rete cellulare e SIM che trovi nella parte in basso della schermata successiva, in corrispondenza della sezione SIM. Recati quindi in Impostazioni SIM e pigia su Rimuovi PIN della SIM.

Una volta eseguiti i passaggi in oggetto, a prescindere dalla piattaforma mobile in uso, dovrai digitare il PIN della tua scheda SIM in modo tale da confermare quelle che sono le tue volontà oltre che la messa a segno dell’operazione.

In caso di ripensamenti, potrai sempre e comunque abilitare nuovamente la richiesta di immissione del PIN all’accensione del telefono eseguendo da capo le procedure di cui sopra ed abilitato l’opzione relativa alla digitazione del codice.

In caso di problemi

Come recuperare codice PUK

Non sei riuscito a risalire al PIN associato alla SIM e quindi non più sbloccare la tua scheda? Hai digitato troppe volte il PIN sbagliato al momento della richiesta di inserimento dello stesso ed adesso ti viene richiesto ancora un altro codice? Beh, forse posso esserti ancora d’aiuto.

Nel primo caso, vale a dire se non sei riuscito a risalire al PIN della SIM, puoi richiedere la sostituzione della scheda al tuo gestore. Così facendo, è bene sottolinearlo, non ti verrà comunicato il codice PIN della tua attuale scheda ma ti verrà fornita una nuova SIM con lo stesso numero della precedente e con lo stesso credito residuo alla quale risulterà associato un nuovo codice.

Per inoltre la tua richiesta di sostituzione, devi recarti di persona in uno dei tanti negozi del tuo gestore di telefonia mobile presenti sul territorio e comunicare all’addetto quelle che sono le tue intenzioni. L’operazione ha un costo medio pari a 10 euro.

Se non sai dove si trova il negozio del tuo gestore di telefonia più vicino puoi consultare l’apposita mappa annessa al sito Internet dell’operatore. Nel caso di Vodafone puoi trovare il negozio dell’operatore più vicino a te cliccando qui e puoi poi servirti dell’apposito strumento di ricerca annesso alla pagina Web Trova il negozio Vodafone più vicino a te, mentre se il tuo operatore è TIM puoi trovare il negozio dell’operatore a te più vicino cliccando qui e puoi poi sfruttare i menu a tendina posti sula sinistra per specificare la zona di riferimento. Se invece stai usando una scheda Wind puoi cliccare qui ed utilizzare il campo di ricerca collocato in alto per specificare la zona di riferimento, mentre se il tuo gestore è Tre puoi cliccare qui e sfruttare i menu a tendina collocati sulla destra per specificare la zona in cui intendi verificare la presenza di un 3Store o di un centro assistenza.

Nel secondo caso, ovvero se ti vien richiesta l’immissione di un ulteriore codice, il PUK, associato alla scheda, ti comunico che puoi recuperarlo dando un’ulteriore occhiata alla confezione di vendita della scheda, collegandoti all’area online personale del sito Internet del tuo gestore oppure accedendo all’apposita app per smartphone e tablet o, ancora, contattando il servizio clienti del tuo operatore. Per approfondimenti sul da farsi, più fare riferimento al mo articolo dedicato in via specifica a come recuperare codec PUK.

Le metodiche, sia ben chiaro, differiscono da operatore ad operatore. Ad esempio, al momento in cui sto scrivendo quest’articolo non tutti gli operatori consentono di recuperare il codice PUK tramite servizio clienti: Vodafone lo consente, mentre TIM no. Comunque, come si suol dire, tentar non nuoce.

Nota: Digitando un codice PUK esatto per piacere di 10 volte la scheda SIM dii riferimento viene disabitata ed occorre richiederne una sostitutiva. Occhio!

author
Author: 
    Come cambiare il PIN della SIM
    Come cambiare il PIN della SIM
    L’ordine non è tra le tue principali
    Impostare suonerie diverse per ogni SIM su Android
    Impostare suonerie diverse per ogni SIM su Android
    Conosciamo tutti quanto possa essere utile avere
    Come sapere quante SIM ha intestate una persona
    Come sapere quante SIM ha intestate una persona
    Negli ultimi anni hai “collezionato” numerose SIM,

    Leave a reply "Come sbloccare la SIM"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: