Come scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram

In Instagram 19 views

Ultimamente hai ricevuto “strane” attenzioni da alcuni utenti di Instagram? Vorresti risalire alla loro identità per capire se puoi “fidarti” di loro o meno? Se hai risposto affermativamente a queste domande, è evidente che ti interessa capire come scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram. Ho indovinato, vero? Beh, allora sappi che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti svelerò alcuni “trucchetti” che ti aiuteranno a capire se un profilo Instagram è falso o meno. Prima di addentrarci nel cuore di questo tutorial, però, ci tengo a fare una doverosa precisazione: nel momento in cui scrivo, non è possibile risalire all’esatta identità di un profilo Instagram. I consigli che ti darò nei prossimi minuti, quindi, ti saranno utili semplicemente per presumere la veridicità delle informazioni dichiarate dal presunto proprietario di un account Instagram.

Se fin qui ti è tutto chiaro, non perdiamo ulteriore tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione: mettiti bello comodo, prenditi il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e metti in pratica i suggerimenti che ti darò. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per le tue indagini!

Indice

Consigli per scoprire se un profilo Instagram è falso

Nutri il sospetto che i profili Instagram di alcuni utenti che ti hanno recentemente contattato sul social network fotografico siano falsi? Beh, allora permettimi di darti qualche consiglio su come capire chi si nasconde dietro un profilo Instagram ed eventualmente scovare i profili fake.

Verificare le informazioni del profilo

Verificare le informazioni del profilo è una delle prime cose che dovresti fare per capire chi si cela dietro un account Instagram. Di solito gli utenti che utilizzano profili fake compilano parzialmente le informazioni pubbliche presenti negli stessi: alcuni non inseriscono affatto le informazioni riguardanti la biografia del profilo, non hanno postato alcun contenuto e, talvolta, non hanno nemmeno la foto del profilo.

Tuttavia fai attenzione a non confonderti con i profili privati presenti su Instagram: sono ben altra cosa. Alcuni utenti, infatti, per preservare la propria privacy potrebbero aver messo il profilo privato su Instagram: ciò non significa necessariamente che si tratti di un profilo fake, l’utente potrebbe aver semplicemente deciso di non condividere con tutti le informazioni che lo riguardano. Capito?

Un altro consiglio che mi sento di darti è il seguente: se nella biografia del profilo sospetto sono presenti link a dei siti Internet, prova a cercare informazioni sulla reputazione dei siti in questione (puoi fare una ricerca su Google o su siti come WOT).

Controllare commenti e menzioni

Un altro accorgimento che faresti bene ad adottare per scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram è quello di verificare i commenti e le menzioni. I commenti e le menzioni, infatti, sono un po’ come delle “briciole” che gli utenti lasciano sul social network fotografico: dai commenti e dalle menzioni è possibile capire i comportamenti di altri iscritti a Instagram e ricavare da questi “indizi” alcune informazioni preziose circa l’autenticità di un account.

Ti faccio un esempio pratico, così puoi capire meglio cosa voglio dirti: mettiamo il caso che un utente rilasci dei commenti poco consoni ai tuoi post (o a quelle di altri utenti), magari usando una grammatica un po’ “incerta” e contenenti link che rimandano al suo sito Web o che invitano ad acquistare prodotti e servizi vari. Evidentemente sei al cospetto di uno spammer che si nasconde dietro un profilo fake.

In altri casi, potresti non riuscire a risalire all’identità di un profilo verificando i commenti e le menzioni per un motivo molto semplice: alcuni utenti che creano profili fake stanno attenti a non fare passi falsi che potrebbero destare sospetti. Solitamente chi assume questo tipo di comportamento cautelativo ha intenzione di “spiare” gli utenti iscritti a Instagram, cercando di agire nell’ombra.

Controllare i messaggi Direct

Uno dei modi più semplici per capire se dietro un profilo Instagram si nasconde uno spammer o, comunque, un fake è controllare i messaggi Direct. Se un utente ti inonda di messaggi contenenti link e inviti ad acquistare chissà quale mirabolante prodotto, è palese che si tratt di uno spammer o, peggio ancora, di un vero e proprio truffatore. Stanne alla larga e blocca subito l’utente in questione.

Nel controllare i messaggi presenti nella casella Direct del tuo account, presta molta attenzione anche a coloro che ti chiedono di rivelare informazioni personali, compresi foto e video che ritraggono te o i tuoi familiari. Di solito questi utenti cercano capziosamente di conquistare la fiducia nel corso del tempo, magari fingendo di conoscere alcuni degli amici della vittima e, una volta che sono riusciti a ingraziarsi quest’ultima, provano a sottrarre le informazioni che cercano.

Mi raccomando, stai alla larga da chi ti invita a rivelare informazioni su di te, soprattutto se queste informazioni sono piuttosto “intime”: potrebbero persino usarle per ricattarti. Il consiglio che ti do è quello di non intrattenere alcun rapporto con questi utenti e di non rivelare informazioni che riguardano la tua sfera privata. Un minimo di buon senso non guasta mai!

Verificare la lista dei follower

Verificare la lista dei follower è un altro modo per capire chi si nasconde dietro un profilo Instagram. Nel visualizzare la lista dei follower di un account “sospetto”, devi tener conto di almeno due aspetti: il numero di follower e degli utenti seguiti e la loro “provenienza”.

Mettiamo il caso che un utente abbia migliaia di follower: di primo acchito potresti pensare che si tratti di un utente reale, ma una volta visualizzata la lista dei follower potresti ricrederti scoprendo che gli utenti che seguono il profilo in questione non hanno alcun legame fra loro (ad esempio potrebbero provenire da diverse nazionalità). In questo caso specifico è molto probabile che sei di fronte al profilo di uno spammer che ha acquistato follower artificiosamente con l’obiettivo di sembrare un po’ più credibile.

Se, invece, un utente ha pochissimi follower (o addirittura non ne ha nemmeno uno), il profilo che stai monitorando potrebbe essere stato creato ad hoc per spiare altri utenti, magari tramite l’invio di messaggi Direct (come ti ho già spiegato qualche paragrafo più su). Anche in questo caso prestare attenzione alla provenienza dei follower (se ci sono) è fondamentale per risalire all’identità del profilo Instagram: se quasi tutti gli utenti che seguono il profilo sospetto provengono da altre nazionalità, nonostante l’utente usi un nome italiano e/o asserisca di essere tale, dovresti iniziare a insospettirti.

Controllare la provenienza delle foto postate

Come cercare una persona tramite foto

Un modo alquanto intelligente per scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram è controllare la provenienza delle foto postate. Se ti trovi dinanzi a un profilo falso, infatti, è molto probabile che l’utente in questione abbia postato foto scaricate da Internet con l’intento di ingannarti. Ti stai chiedendo come puoi procedere in questo caso? Semplice, facendo una rapida ricerca su un motore di ricerca (ad esempio Google).

Per entrare un po’ più nello specifico, puoi effettuare la ricerca per immagini e risalire nel giro di pochi secondi alla fonte dalla quale è stata eventualmente scaricata la foto. Per procedere a questa verifica, quindi, scarica sul tuo smartphone o sul tuo PC le foto di cui vuoi controllare la provenienza (puoi scaricare sia le foto postate che quelle presenti nelle storie create dall’utente sospetto).

Successivamente, accedi al motore di ricerca che preferisci di più e utilizza la funzione di ricerca per immagini così da avviare le tue “indagini” (se ricordi bene, ti ho già spiegato come cercare per immagini in un altro tutorial). Una volta che avrai ottenuto i risultati di ricerca, analizzali per capire se ti trovi dinanzi a un profilo Instagram reale o meno: se le foto provengono da siti Web o account social appartenenti all’utente in questione, bene… altrimenti è molto probabile che tu sia di fronte a un profilo fake.

Controllare la verifica dell’account

Vuoi scoprire se l’account che (presumibilmente) appartiene a un personaggio pubblico è autentico o meno? Nessun problema. Instagram, infatti, segnala gli account ufficiali dei personaggi pubblici con una coccarda azzurra nella quale è presente il simbolo (✓).

Se un account appartenente un personaggio pubblico non presenta il simbolo in questione, evidentemente non è stato verificato da Instagram e quindi è molto probabile che si tratti di un profilo falso. Stanne alla larga: probabilmente è uno spammer che cerca di attirare l’attenzione per proporgli la vendita dei suoi prodotti o servizi.

Scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram

Come fare collaborazioni su Instagram

Come ti ho già accennato in apertura, pur seguendo i consigli indicati in questo tutorial, non puoi sapere con assoluta certezza a chi appartiene effettivamente un account (fatta eccezione per i profili verificati). L’unico modo per scoprire a chi appartiene un profilo è quello di chiederlo all’utente (con la speranza che questo sia sincero e dica la verità sulla sua identità!).

Dal momento che difficilmente uno spammer o un truffatore ti confesserà di essere tale, è molto probabile che non potrai effettivamente risalire alla reale identità dell’utente in questione. Comunque sia, grazie ai consigli che ti ho dato nei capitoli precedenti, puoi quantomeno capire se ti trovi al cospetto di un utente dal quale stare alla larga e puoi prendere le dovute misure per proteggerti (ad esempio puoi bloccare l’utente in questione è/o segnalarlo, pigiando sul pulsante che si trova in alto a destra e selezionando l’apposita voce dal menu che compare.

Se, invece, nutri il sospetto che l’account appartenente a un tuo amico sia stato rubato da un cybercriminale (magari perché hai notato “strane” attività sul suo profilo), contatta il tuo amico telefonicamente o su un altro social network e illustragli la situazione.

Se momentaneamente non riesci a contattare il tuo amico, prova a fare delle domande al presunto cycercrimale che (secondo te) si è impossessato del suo account Instagram. Magari potresti fargli delle domande personali che fanno riferimento a fatti che non sono di pubblico dominio. Se il tuo “amico” non risponde correttamente o se non risponde affatto, l’account in questione potrebbe essere stato hackerato per davvero. Appena puoi, avvisa il tuo amico dell’accaduto e aiutalo a contattare Instagram per recuperare l’account rubato.

author
Author: 
    Come aumentare i follower su Instagram con i Bot
    Come aumentare i follower su Instagram con i Bot
    Sei su Telegram? Unisciti GRATIS e RISPARMIA
    Come diventare influencer Instagram
    Come diventare influencer Instagram
    Da quando Instagram è diventato il social
    Anche Instagram Rimosso Dal Microsoft Store Per Windows 10 Mobile
    Anche Instagram Rimosso Dal Microsoft Store Per Windows 10 Mobile
    Sei su Telegram? Unisciti GRATIS e RISPARMIA

    Leave a reply "Come scoprire chi si nasconde dietro un profilo Instagram"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: