Come vendere su Amazon: tutorial

In Internet, Network 45 views

A cura di Marco Mattioli

del 29 novembre 2017


Amazon è un vero e proprio colosso nell’ambito dell’economia digitale e può dunque essere preso quale punto di riferimento per svolgere attività di commercio elettronico. Un aspetto da porre in rilevo concerne la possibilità di ricorrere alla vetrina di Amazon per mettere in vendita oggetti di vario genere, con il vantaggio di poter raggiungere una visibilità online davvero invidiabile. Se si dispone infatti di un articolo che soddisfi le specifiche imposte dall’azienda, si può accedere alla procedura per richiedere di accreditarlo al catalogo generale.

amazon_01

Un primo passo per iniziare a vendere su Amazon può essere quello di collegarsi alla sua pagina principale e registrare un account sulla base delle informazioni ivi richieste. Una volta entrati nella pagina relativa al proprio profilo occorre procedere con l’associazione di una carta di credito, a partire dal menu denominato “Il mio account”, per poi selezionare successivamente le sezioni “Opzioni di pagamento” e “Aggiungi una carta”. Si può quindi iniziare una ricerca di un articolo corrispondente a quello che si desidera mettere in vendita, esattamente come se lo si volesse acquistare. Una volta verificato che le specifiche dell’oggetto corrispondano effettivamente a quelle desiderate, si può premere il pulsante che si trova sulla parte destra, chiamato “Vendi su Amazon”. Si accede così alla sezione di configurazione del profilo di venditore, dove si può scegliere il tipo di entità fra impresa privata, impresa statale, società quotata, associazione benefica ed individuo.

amazon_02

Si prosegue quindi con la compilazione di ulteriori informazioni su pagamenti (aggiungendo anche un conto corrente) e nome del negozio da visualizzare ai potenziali acquirenti. Al termine si può quindi procedere con la selezione dello stato relativo all’oggetto (nuovo, usato, ecc.) dal menu sulle condizioni di vendita. Successivamente si può aggiungere il prezzo che si pensa di poter realizzare e la modalità di spedizione preferita. Non resta che proseguire al fine di scegliere la carta di credito od il conto corrente associati al proprio profilo dove ricevere gli eventuali pagamenti.

amazon_03

Le transazioni come utenti privati o aziendali sono soggette a commissioni da versare ad Amazon, secondo valori variabili e dipendenti dalla tipologia di articoli. I soggetti dotati di partita IVA possono attivare un abbonamento professionale per ampliare il limite di articoli che possono essere messi in vendita mensilmente con l’account base, oltre a poter rivendere in più Paesi.

author
Author: 
    Popcorn Time
    Popcorn Time
    Nato da un progetto per mettere a
    Cercare velocemente foto in Google Foto
    Cercare velocemente foto in Google Foto
    Il cloud è un mondo incredibile e

    Leave a reply "Come vendere su Amazon: tutorial"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: