Competenze e formazione, Italtel aderisce al programma LM+

In Italtel, Mappamondo 27 views

Lo scorso marzo Paolo Crosta – Innovation & Research Manager di Italtel – ha presentato agli studenti del corso di laurea in Electronic Engineering il progetto di tirocinio definito per il prossimo anno accademico 2017-2018 congiuntamente a TIM e all’Università di Pavia.

Si è trattato anche di un’occasione per fare networking, presentando agli studenti il core business, le organizzazioni e le attività di ricerca industriale di ciascun partner.

LM+ promuove, infatti, per gli studenti della Laurea Magistrale un’esperienza lavorativa in azienda strettamente integrata con il percorso di studio. Le imprese non si limitano a un “semplice” stage, ma si impegnano in programmi con specifici obiettivi formativi, in stretto e continuo raccordo con i docenti dell’Università.

Il percorso complessivo della Laurea Magistrale è stato quindi incrementato di 1 semestre, ma 2 semestri vengono svolti in azienda. La sfida è quella di integrare, al più alto livello possibile, i saperi universitari classici con quelli delle imprese per un periodo significativo di tempo, dando al contempo agli studenti la possibilità di venire a contatto con le diverse realtà aziendali.

Tiesse, innovazione made in Italy

LM+ è al momento attiva nei corsi di Biotecnologie Avanzate, Chimica, Electronic Engineering, Filosofia, International Business and Entrepreneurship.

Il progetto di tirocinio che riguarda Italtel, sviluppato in collaborazione con TIM (IP & Transport Innovation Unit), verterà sui temi delle reti in fibra ottica e dei nuovi servizi basati su tecnologia Software-Defined Networking (SDN).

Il primo semestre (febbraio-luglio 2018) si svolgerà nella sede di TILAB a Torino sul tema delle reti IP di trasporto, mentre il secondo semestre (settembre 2018-febbraio 2019) verrà svolto presso la nostra sede di Castelletto sul tema delle nuove applicazioni SDN-based.

I progetti LM+ saranno pubblicati durante il prossimo mese di luglio. Gli studenti interessati potranno candidarsi a uno o più dei progetti proposti. Successivamente, a partire dal mese di settembre, partiranno le selezioni condotte da commissioni composte sia da docenti che rappresentanti delle aziende. L’avvio dei tirocini è programmato nel mese di febbraio 2018.

LM+ risulta una novità assoluta per l’Italia. Finora, infatti, questo approccio è stato sperimentato con successo soprattutto in Nord America (specialmente in Canada).

Italtel ha aderito al progetto LM+ in quanto rientra nel piano di Open Innovation iniziato lo scorso anno in azienda. Consolidare ed intensificare i rapporti e le partnership con Università e Centri di Ricerca, così come con startup e spin-off, risulta sempre più importante per supportare la nostra capacità di fare ricerca e innovazione e, di conseguenza, la nostra capacità di evolvere come impresa in un ambito, come quello ICT, ad alta velocità di innovazione.

 

 

 

author
Author: 
    Total digital audience, a febbraio connessi 34,2 milioni di italiani
    Total digital audience, a febbraio connessi 34,2 milioni di italiani
    Sono stati pubblicati i dati della fruizione di
    Pileri (Italtel) ‘Crea occupazione e realizza la digital transformation’
    Pileri (Italtel) ‘Crea occupazione e realizza la digital transformation’
    Dotarci di infrastrutture di altissima velocità di

    Leave a reply "Competenze e formazione, Italtel aderisce al programma LM+"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: