Convertire file MKV in AVI: programmi e tutorial

In Audio e Video, Ripper e convertitori 123 views

A cura di Giordano Settimo

del 10 novembre 2017


Nel corso degli ultimi anni con la diffusione di connessioni ad internet e computer sempre più performanti nelle case di tutto il mondo, è diventato piuttosto facile riuscire a condividere con i propri amici o conoscenti filmati girati con il proprio cellulare o clip di film, o di qualsiasi altro video; questo non significa che il video si trovi in un formato di vostro gradimento e spesso vi potreste ritrovare nella situazione di voler convertire il vostro filmato da un formato ad un altro, come ad esempio da MKV ad AVI. Quest’ultimo formato è molto diffuso e accettato dalla quasi totalità dei lettori dvd o delle televisioni moderne, permettendovi quindi di caricare il tutto in una semplice penna USB e collegarla alla vostra smart TV.

Per evenienze di questo tipo esistono un gran numero di software o di servizi online che permettono di effettuare la conversione in maniera efficace e semplice, e dunque eccovi una lista dei metodi più efficaci per ottenere una conversione da formato MKV in AVI.

Il primo software è il Video Convertitore sviluppato dall’azienda Apowersoft, il quale vi permetterà di svolgere l’operazione in pochi passi; una volta scaricato ed installato il software, vi basterà cliccare sull’icona a forma di “+” presente nell’angolo in alto a sinistra per aggiungere un file video da convertire, quindi specificare una cartella di destinazione del file e il formato video AVI in cui effettuare la conversione e cliccare su “Converti” per fargli svolgere l’operazione; il tempo necessario alla conclusione del lavoro dipenderà dalla lunghezza del filmato e dalla qualità finale del video, ma in generale si rivelerà piuttosto rapida, senza contare che il programma permetterà di svolgere molte altre operazioni una volta che avrete preso dimestichezza, come ad esempio permettervi di unire clip da filmati differenti.

foto1

Sempre da Apowersoft viene reso disponibile uno strumento per la conversione dei file video direttamente online chiamato Convertitore Video Gratuito Online, e il cui funzionamento è tanto semplice quanto efficace; per usarlo vi basterà andare sul sito e cliccare sul tasto “Selezionate i file per iniziare” così da permettere il download del launcher, un piccolo file di pochi mega che vi permetterà di effettuare le operazioni direttamente online e senza dover scaricare il programma per intero; una volta terminato, cliccando sul bottone sopracitato vi verrà aperta una nuova finestra tramite la quale selezionare il file video che vorrete convertire, quindi potrete scegliere il formato video o audio in cui vorrete convertirlo, in questo caso AVI, e procedere con l’operazione; una volta che il server avrà completato l’operazione, voi potrete procedere al download del video nel nuovo formato.

foto2

Un altro software molto utilizzato a riguardo è Freemake Video Converter, capace di convertire i vostri video in molti formati, tra cui AVI. Dopo aver provveduto al download e all’installazione del programma, cliccando sul pulsante “+Video” vi verrà aperta una nuova finestra nella quale selezionare il file MKV che vorrete convertire, quindi potrete lasciare tutte le impostazioni come sono di default o modificarle in base alle vostre esigenze, come ad esempio modificando la qualità del video in uscita, se mantenere o meno i sottotitoli e sovrascriverli direttamente su di esso, modificare la cartella di destinazione del video ottenuto e così via, infine cliccando sul pulsante “Converti” procederete con l’operazione e una volta che il programma avrà terminato, vi ritroverete il video nella cartella che avrete selezionato.

foto3

Xvid4PSP è un altro convertitore gratuito disponibile per PC e Mac che vi permetterà di effettuare la conversione dei file MKV in AVI; una volta effettuato il download della versione più adatta al vostro sistema operativo, potrete procedere con l’installazione e l’utilizzo del programma. Avviandolo vi ritroverete davanti una schermata dalla quale potrete importare il file video da convertire tramite il tasto “Add” presente nella tab File, quindi potrete scegliere il file che vi verrà mostrato nella parte sinistra del software; da qui potrete svolgere una serie di operazioni differenti, come ad esempio scegliere la cartella di destinazione del video una volta convertito, il codec da utilizzare, la qualità audio e video e così via, e una volta che avrete completato le scelte da effettuare vi basterà cliccare sul pulsante “Start” per farlo iniziare a lavorare. Il software nasce con lo scopo di convertir ei video per la console portatile PSP, ma potrete utilizzare i video convertiti un po’ ovunque.

foto4

foto5

foto6

Questi ovviamente rappresentano solo un breve elenco dei metodi più diffusi e più efficaci per la conversione dei file video da formato MKV ad AVI e se non dovessero fare al caso vostri ne troverete molti altri adatti alla vostra situazione, ma rappresentano di sicuro un ottimo inizio se non siete esperti a riguardo poiché dimostreranno di essere dei sistemi affidabili e semplici da utilizzare.

author
Author: 
    Free Music Instrument Tuner (FMIT)
    Free Music Instrument Tuner (FMIT)
    Free Music Instrument Tuner (FMIT)
    The Metronome by Soundbrenner
    The Metronome by Soundbrenner
    The Metronome by Soundbrenner
    Keppy’s MIDI Converter
    Keppy’s MIDI Converter
    Keppy’s MIDI Converter
    Flip Video FX
    Flip Video FX
    Flip Video FX

    Leave a reply "Convertire file MKV in AVI: programmi e tutorial"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: