Aggiornamento cumulativo - Windows 10 - PC e tablet

È disponibile un nuovo aggiornamento cumulativo per Windows 10. Microsoft ha infatti appena rilasciato un nuovo aggiornamento cumulativo per l’attuale versione ufficiale del suo sistema operativo e quelle precedenti. Come al solito è disponibile tramite Windows Update.

NOTA | Si tratta di un rilascio eccezionale in risposta alla falla di sicurezza scoperta su una vasta gamma di processori. Maggiori dettagli in quest’altro articolo.

L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 Fall Creators Update, prende il nome di KB4056892 e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.

Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 16299.192, 15063.850, 14393.2007

  • Addresses issue where event logs stop receiving events when a maximum file size policy is applied to the channel.
  • Addresses issue where printing an Office Online document in Microsoft Edge fails.
  • Addresses issue where the touch keyboard doesn’t support the standard layout for 109 keyboards.
  • Addresses video playback issues in applications such as Microsoft Edge that affect some devices when playing back video on a monitor and a secondary, duplicated display.
  • Addresses issue where Microsoft Edge stops responding for up to 3 seconds while displaying content from a software rendering path.
  • Addresses issue where only 4 TB of memory is shown as available in Task Manager in Windows Server version 1709 when more memory is actually installed, configured, and available.
  • Security updates to Windows SMB Server, the Windows Subsystem for Linux, Windows Kernel, Windows Datacenter Networking, Windows Graphics, Microsoft Edge, Internet Explorer, and the Microsoft Scripting Engine.

Non dimenticatevi che gli aggiornamenti cumulativi sono presenti anche nel nostro Forum, nella sezione Windows 10 PC e tablet > Download > Windows 10 RTM Cumulative Update disponibile a questo indirizzo.

Articolo di Windows Blog Italia