EasyPHP

In Server, Sicurezza, Web Server 27 views
EasyPHP,5 / 5 ( 1votes )

EasyPHP è un tool dedicato al mondo dello sviluppo di applicazioni orientate al web: in pochi passaggi permette infatti di ottenere un vero e propriowebserver sul proprio PC, installando tutti i componenti necessari. Dall’interprete PHP ad una base di dati MySQL ed un relativo sistema di gestione mediante interfaccia grafica, passando per l’indispensabile server web Apache. Il tutto, in maniera automatica, allestendo quanto necessario per ottenere una configurazione di base funzionante per effettuare le proprie prove.

EasyPHP può essere quindi utilizzato per effettuare dei test in locale, senza la necessità di acquistare spazio presso una società di hosting: un’apposita cartella presente nel percorso di installazione del software sarà infatti il posto ove sarà possibile archiviare le proprie pagine web, così da poterle visualizzare all’interno di un browser come se fossero disponibili online. A differenza di un vero server web, tuttavia, sarà possibile accedervi soltanto utilizzando il PC ove è installato EasyPHP.

Installazione

L’installazione, per l’appunto, risulta essere semplice ed intuitiva, ed inoltre non richiede troppo tempo: in pochi minuti, dopo aver selezionato alcune opzioni di base, è possibile già utilizzare il server web, senza la necessità di riavviare il sistema operativo. Un’apposita icona dislocata nella barra di Windows conferma la presenza di EasyPHP tra i processi attivi e selezionandola è possibile verificare lo stato del web server: una volta attivo è sufficiente collegarsi all’indirizzo http://127.0.0.1 (o, analogamente, http://localhost) per iniziare ad utilizzare l’interfaccia principale dell’applicazione.

Da tale pagine è possibile accedere all’albero delle cartelle per visualizzare il contenuto della directory utilizzata come path per l’archiviazione dei contenuti da visualizzare nel web server: quella predefinita è C:Program FilesEasyPHP 2.0www benché sia possibile modificarla a seconda delle proprie esigenze. Aprendo un documento PHP presente in tale percorso, insomma, sarà possibile darlo in pasto all’interprete del linguaggio installato con EasyPHP, così da visualizzarlo come se fosse disponibile online.

Componenti

I componenti installati dall’applicazione, poi, sono anche altri ed includono anche alcuni strumenti per la gestione di basi di dati: il DBMS scelto è MySQL, largamente utilizzato anche in contesti professionali e di facile utilizzo. La gestione dei database può avvenire mediante PHPMyAdmin, un’interfaccia grafica anch’essa volta a semplificare la vita ai meno esperti, accessibile mediante un click sull’apposito link presente nella pagina principale di EasyPHP. PHPMyAdmin, secondo la configurazione predefinita, non richiede alcuna credenziale di accesso, mentre il database presente di default può essere amministrato utilizzando “root” come nome utente e lasciando vuoto il campo per l’inserimento della password. Il tutto, chiaramente, può essere modificato secondo le esigenze dell’utente, anche in questo caso attraverso una comoda interfaccia grafica.

Apache

Il cuore dell’intero web server è tuttavia Apache, uno dei tool più diffusi nel campo della gestione dei server. Grazie ad EasyPHP è possibile quindi ottenerne una copia locale, senza la necessità di districarsi in complicate operazioni di installazione e configurazione: le opzioni disponibili di default, infatti, risultano essere più che sufficienti per la quasi totalità degli utenti, soprattutto quelli meno esperti.

Configurazione

La quasi totalità delle operazioni disponibili in EasyPHP sono quindi accessibili attraverso un comune browser e gli sviluppatori assicurano la piena compatibilità con tutte le più importanti applicazioni per la navigazione in rete. Alcune opzioni sono invece disponibili esclusivamente mediante l’icona in basso a destra nello schermo, la quale consente ad esempio di avviare, riavviare oppure fermare l’esecuzione del web server. Allo stesso modo, mediante tale icona è possibile accedere rapidamente ai file di configurazione dei vari strumenti inclusi: trattasi di file testuali contenenti una serie di parametri utilizzati da ciascun componente, dall’interprete PHP a MySQL, passando per PHPMyAdmin ed Apache. Ad ogni modifica, per far sì che diventi attiva, è necessario riavviare il server.

EasyPHP, insomma, è una valida soluzione per chiunque abbia bisogno di avere a disposizione un server web locale per provare le proprie creazioni utilizzando PHP e MySQL: una volta terminati gli esperimenti, quindi, è possibile poi trasferire tutto su di un server web remoto, rendendo disponibile quanto realizzato al mondo esterno.

The post EasyPHP appeared first on Download HTML.it.

author
Author: 
    Come rintracciare iPhone spento
    Come rintracciare iPhone spento
    Avete smarrito il vostro iPhone in chissà
    SpyShelter Firewall
    SpyShelter Firewall
    SpyShelter Firewall Licenza In
    UsbFix
    UsbFix
    UsbFix è un valido antivirus sviluppato appositamente

    Leave a reply "EasyPHP"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: