entra in vigore oggi il nuovo sistema telematico ePCT

In Internet 18 views

Da oggi è attivo il nuovo sistema digitale e online per il deposito di brevetti: chiunque voglia depositare una domanda internazionale di brevetto, spiega in una nota il Ministero dello Sviluppo economico (Mise), lo potrà fare tramite deposito telematico ePCT.

 

È quanto deciso con decreto del 16 novembre scorso. Il sistema, messo a disposizione dall’OMPI (l’Organizzazione Mondiale della Proprietà intellettuale, in inglese World Intellectual Property Organization o Wipo), sulla sua piattaforma online, consentirà di gestire in modalità paperless un’altra delle tipologie di domande relative a titoli di proprietà industriale.

 

Tutti i cittadini italiani, quindi, grazie a questo nuovo strumento digitale, potranno depositare la domanda di brevetto da casa o ufficio, in qualsiasi momento, oppure vedersi attribuire immediatamente la data internazionale di deposito, o risparmiare 183 euro di tassa di deposito e richiedere all’UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi), quale Ufficio Ricevente, di preparare e trasmettere i documenti di priorità, previo assolvimento dell’imposta di bollo.

 

Ma l’ePCT ci consente di fare molte altre cose, come comunicare con l’Ufficio in maniera più rapida ed efficace e accedere a tutti i servizi di post-filing del portale dedicato.

Il servizio ePCT è operativo tutti i giorni (24 ore su 24) e l’accesso al sistema consente di preparare la domanda internazionale di brevetto e di effettuarne il deposito.

 

L’interfaccia utente è disponibile nelle 10 lingue di pubblicazione internazionale: inglese, francese, tedesco, arabo, cinese, giapponese, coreano, portoghese, russo e spagnolo.

Si accede alla piattaforma ePCT solo a seguito di registrazione, creando un account WIPO.

 

La piattaforma in questione calcola automaticamente l’importo dovuto per le tasse ed è stata prevista dall’OMPI una riduzione dell’importo della tassa internazionale per gli utenti che effettuano il deposito on-line.

Le modalità di pagamento restano invariate, si legge nel sito dell’Uibm: “la tassa di trasmissione viene versata tramite modello F24 con elementi identificativi”; “le tasse di deposito internazionale e di ricerca vengono pagate con un bonifico bancario unico direttamente su un conto intestato al WIPO”.

E’ inoltre possibile posticipare il pagamento delle tasse fino ad 1 mese dalla data di deposito della domanda internazionale.

author
Author: 
    Amazon fa pace col Fisco italiano e sborsa 100 milioni di euro
    Amazon fa pace col Fisco italiano e sborsa 100 milioni di euro
    Alla fine Amazon pagherà all’erario italiano la
    5 alternative a JDownloader
    5 alternative a JDownloader
    A cura di Marco Mattioli del 15
    Competenze digitali, il Rapporto OCSE su quanto fatto in Italia
    Competenze digitali, il Rapporto OCSE su quanto fatto in Italia
    Dal Piano Industria 4.0 (I4.0) alla promozione

    Leave a reply "entra in vigore oggi il nuovo sistema telematico ePCT"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: