Fermi tutti, abbiamo scherzato: e se il GDPR non fosse applicabile?

In GDPR, Mappamondo, Privacy 15 views

Il Consiglio Provinciale Ordine Consulenti del Lavoro di Bari e l’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro – U.P. di Bari, hanno provveduto in questi giorni ad indirizzare agli aderenti un comunicato ufficiale, in previsione dell’imminente scadenza del 25 maggio, nel quale si indica che il Regolamento UE 679/2016 è “norma priva di contenuti applicativi e priva di dettagli operativi”, in considerazione dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri della bozza di decreto che abroga il Codice della privacy 196/2003.

 

Si consiglia, nell’incertezza normativa, di non procedere ad alcun adempimento e a non sottoscrivere contratti con consulenti del settore, in quanto “ogni provvedimento (e spesa) oggi sarebbe o potrebbe essere inadeguato o superfluo. Attendiamo gli sviluppi normativi e non firmate alcun contratto”.

 

Tiesse, innovazione made in Italy

Questi in estrema sintesi gli incredibili contenuti di un comunicato ufficiale del Consiglio Provinciale Consulenti del Lavoro di Bari e dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, che alleghiamo.

 

L’avv. Andrea Lisi, Coordinatore del D&L Department e Presidente di ANORC Professioni, esperto della materia, è netto nell’affermare che “appare evidente che queste sono solo le prime conseguenze di questo incredibile e frettoloso Schema di Decreto abrogativo del Codice della protezione dei dati personali annunciato dal Governo che – come ho già riferito – rischia di rivelarsi (oltre che pericoloso) incostituzionale per eccesso di delega”.

 

Per tale motivo le maggiori Associazioni Nazionali del settore hanno diffuso un comunicato congiunto fortemente critico sul contenuto di questo Schema chiedendo al Garante di intervenire, bloccando questa palese involuzione della normativa sulla protezione dei dati personali.

Per approfondire

© 2002-2018 Key4biz

author
Author: 
    Radio, a marzo 2018 +10% di fatturato rispetto lo scorso anno
    Radio, a marzo 2018 +10% di fatturato rispetto lo scorso anno
    L’Osservatorio Fcp-Assoradio (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i
    Mario Pesucci – Avvocato
    Mario Pesucci – Avvocato
    Avvocato Avvocato con titolo conseguito presso la

    Leave a reply "Fermi tutti, abbiamo scherzato: e se il GDPR non fosse applicabile?"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: