Fibra e Adsl, 21 euro l’anno di risparmio col ritorno alla fatturazione a 30 giorni

Se dalla fatturazione a 28 si ritornasse a 30 giorni i clienti con tariffe Fibra ottica o Adsl risparmierebbero 21 euro l’anno. La stima è stata calcolata da SosTariffe.it, che ha analizzato come siano cambiati i prezzi nell’ambito delle offerte Internet per la casa dopo l’introduzione della cosiddetta 13^ mensilità dei provider, e come potrebbero variare le attuali tariffe qualora si tornasse definitivamente ai 30 giorni, come auspicato da Agcom e da alcuni parlamentari PD con la presentazione di emendamenti alla legge di Bilancio (Fatturazione a 28 giorni, Stefano Esposito (Pd) ‘Abolita per tutti, anche per il mobile)

In particolare SosTariffe.it ha preso come riferimento tutte le tariffe Adsl e fibra ottica che da febbraio 2016 a marzo 2017 (periodo del passaggio dai 30 ai 28 giorni) hanno subìto una rimodulazione del periodo di rinnovo dei canoni e ha ipotizzato il costo annuo delle tariffe attuali, qualora a breve venissero rinnovate ogni 30 giorni.

Con la tariffazione mensile risparmi del 6,4% l’anno (21 euro)

I risultati dello studio dimostrano che, se le tariffe Adsl tornassero oggi a una fatturazione mensile, costerebbero mediamente il 6,4% in meno, pari a 21 euro di risparmio l’anno. Si passerebbe, per l’esattezza, da una spesa media di circa 354 Euro a una di circa 332 Euro, su base annua.

 

Confrontando, infatti, i prezzi delle tariffe Adsl di oggi con quelli in vigore prima del passaggio al regime quadri-settimanale, si nota come l’aumento, in media, sia arrivato al 10,1%. La 13^ mensilità, nel settore delle offerte Internet per la casa, si è tradotta in una spesa media di circa 31 Euro in più all’anno da parte dei consumatori. Si è passati da una spesa media annua di 321 euro (prima del passaggio ai 28 giorni) a quella di 354 euro di oggi.

Tuttavia, se si tornasse alla fatturazione mensile con i prezzi di oggi, le tariffe ADSL e fibra non sarebbero identiche a quelle prima del passaggio. Il costo annuo medio, infatti, sarebbe comunque più alto di 11 Euro, con una differenza di circa +3,5% rispetto al prezzo che gli utenti pagavano prima dell’introduzione delle tariffe a 28 giorni.

Però, scegliendo bene il proprio fornitore, emerge infine dal confronto di SosTariffe.it, è possibile risparmiare oggi anche il 57% del costo del primo anno di abbonamento Adsl e fibra ottica. Questa forbice, nel periodo precedente al passaggio, era del 34%.

Per approfondire:

 

author
Author: 
    Blockchain, 9 casi di utilizzo per le telco
    Blockchain, 9 casi di utilizzo per le telco
    Smart city, M2M e automotive, sistemi per
    Ultrabroadband, Martusciello (Agcom), ‘Serve quadro stabile e certo’
    Ultrabroadband, Martusciello (Agcom), ‘Serve quadro stabile e certo’
    “Nell’interpretare le sfide che attendono l’Autorità lungo

    Leave a reply "Fibra e Adsl, 21 euro l’anno di risparmio col ritorno alla fatturazione a 30 giorni"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: