Freemake Video Downloader

In HTML.it_consiglia, Internet, Network 31 views


Freemake Video Downloader è un potente e gratuito download manager sviluppato per consentire il download dei filmati dai maggiori portali di video sharing della rete. Disponibile al download gratuito, questo applicativo semplifica enormemente il download di tutti i filmati che è possibile trovare su internet fermo restando che si devono scaricare sul proprio PC solamente tutti quei video che non sono protetti da diritto d’autore o da altre forme di limitazione analoghe.

Attenzione ai software sponsor in fase di installazione

Freemake Video Downloader è un programma gratuito, ma come spesso accade in questi casi la software house si ripaga degli sforzi inserendo alcuni applicativi sponsor. Effettivamente, durante il wizard d’installazione, sarà richiesto se si desidera installare un programma extra che però nulla a che vedere con le finalità dell’applicativo principale. Stando attenti, sarà possibile evitare l’installazione di questo programma sponsor che va, di fatto, solo ad occupare spazio prezioso. Inoltre, all’interno dell’interfaccia del programma possono comparire alcuni messaggi pubblicitari, fortunatamente non troppo fastidiosi.

Da evidenziare che il setup richiede una connessione internet attiva in quanto una parte del programma sarà scaricata dalla rete.

Come scaricare i video dalla rete

Freemake Video Downloader garantisce la compatibilità con oltre 10 mila siti tanto da essere definito come un download manager per i video universale. Difficile verificare se davvero supporta così tanti siti, tuttavia sui principali come YouTube funziona molto bene.

Questo download manager si utilizza, infatti, molto facilmente, merito soprattutto di un’interfaccia utente molto ben strutturata, chiara, moderna e anche localizzata in lingua italiana. Quello che saranno tenuti a fare gli utenti è semplicemente inserire l’URL del filmato per avviare il contestuale download. Freemake Video Downloader non si limita, però, solo a scaricare offline i video perché consente anche di convertirli in un altro formato in maniera tale da permettere agli utenti di poterli esportare su altre periferiche come per esempio gli iPhone e gli iPad. La procedura di conversione è del tutto automatica. Una volta inserito l’URL del filmato che si vuole scaricare, il download manager chiederà automaticamente se si vuole scaricare solo il video o se si vuole convertirlo. In questo secondo caso, saranno offerte diverse opzioni di conversione.

Gli utenti potranno anche modificare la directory in cui saranno scaricati i video. Il processo di download risulta essere molto rapido ed anche se il download manager è stato progettato per rendere questa fase la più rapida possibile, comunque molto dipende dalla velocità della linea e dal peso del filmato stesso. Anche la fase di conversione risulta sufficientemente veloce.

Da sottolineare che Freemake Video Downloader supporta il download di intere playlist di YouTube, i filmati in alta definizione e la conversione diretta in MP3. Dunque gli utenti potranno estrarre le colonne sonore preferite da ogni filmato.

Per proteggere l’identità su internet, Freemake Video Downloader offre anche un proxy per mascherare il proprio reale IP di connessione, inoltre il download manager elimina automaticamente tutte le pubblicità eventualmente presenti nel video per ottimizzare l’esperienza multimediale degli utenti.

Un video download per il web

Freemake Video Downloader è sicuramente una delle scelte più interessanti per tutti coloro che cercano un download manager con cui scaricare dalla rete i video preferiti. Leggero e reattivo, questo applicativo durante i test ha funzionato bene anche su Windows 10. Recentemente è stata introdotta una opzione per scaricare direttamente tracce audio YouTube M4A senza doverle convertire. Se le pubblicità inserite non spaventano, questo programma può essere la scelta giusta per molti.

author
Author: 
    Amazon fa pace col Fisco italiano e sborsa 100 milioni di euro
    Amazon fa pace col Fisco italiano e sborsa 100 milioni di euro
    Alla fine Amazon pagherà all’erario italiano la
    5 alternative a JDownloader
    5 alternative a JDownloader
    A cura di Marco Mattioli del 15
    Competenze digitali, il Rapporto OCSE su quanto fatto in Italia
    Competenze digitali, il Rapporto OCSE su quanto fatto in Italia
    Dal Piano Industria 4.0 (I4.0) alla promozione

    Leave a reply "Freemake Video Downloader"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: