Google ha rimandato il supporto al multi-APK come requisito per il badge ‘Ottimizzato per Android Wear’

Edoardo Carlo Ceretti

A cavallo fra gli scorsi mesi di agosto e settembre, Google annunciò una serie di nuovi requisiti

che gli sviluppatori di app per Android Wear avrebbero dovuto soddisfare per ottenere l’ambito badge Ottimizzato per Android Wear, con entrata in vigore prevista per il 18 gennaio 2018. Uno di questi però, ossia il supporto al multi-APK, è stato rimandato a data da destinarsi, a causa di un problema segnalato a Big G dagli sviluppatori stessi.

Sembra infatti che, nei dispositivi equipaggiati con la prima versione di Android Wear, sopraggiunga uno strano ritardo fra l’installazione dell’app sullo smartphone e quella sullo smartwatch, che rischierebbe di creare confusione fra gli utenti. Google ha quindi deciso di prendersi il tempo dovuto per indagare sulla questione, evitando di imporre un requisito non ancora pronto per essere attuato con soddisfazione.

LEGGI ANCHE: SKAGEN lancia il suo primo smartwatch Android Wear

Nessun ritardo invece per l’altro requisito annunciato da Google nei mesi scorsi, ovvero la necessità di sviluppare un’app dedicata per Android Wear, per potersi fregiare del badge sul Play Store. Non sarà quindi più sufficiente supportare le notifiche dedicate ad Android Wear, ma dovrà essere fornita anche un’app, anche se, almeno per ora, non dovrà per forza pacchettizzata con il metodo multi-APK.

Via: XDA DevelopersFonte: Hoi Lam (Google+)

author
Author: 
    Strumenti Google per migliorare un sito web
    Strumenti Google per migliorare un sito web
    Quali sono gli strumenti che Google mette
    Le Migliori alternative a Google per fare ricerche su Internet
    Le Migliori alternative a Google per fare ricerche su Internet
    Quali sono le Migliori alternative al motore

    Leave a reply "Google ha rimandato il supporto al multi-APK come requisito per il badge ‘Ottimizzato per Android Wear’"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: