Honor View 10 ufficiale: caratteristiche e prezzo

In Android, Honor, honor view 10, Smartphone 21 views

Nella giornata di oggi abbiamo avuto l’opportunità di assistere alla presentazione del nuovo Honor in un evento tenutosi a Londra nel primo pomeriggio. L’evento organizzato dalla casa cinese, infatti, ha visto al centro, oltre il già noto Honor 7X, anche l’ultimo top di gamma dell’azienda, ovvero Honor View 10.

Borderless, finalmente!

Dopo essersi affermato come trend del momento, lo stile borderless approda anche sugli smartphone della casa cinese con un risultato soddisfacente. Come abbiamo già avuto modo di constatare su altri device, anche in questo caso la riduzione dei bordi con la conseguente estensione del display su gran parte della facciata principale ha permesso all’azienda di montare un pannello da 6 pollici non gravando troppo sulle dimesioni del prodotto.

La parte frontale poi, oltre chiaramente allo schermo sopracitato, ospita nella parte bassa il lettore d’impronte. Scelta se vogliamo in controtendenza rispetto ai diretti concorrenti, considerando come dispositivi di queste dimensioni solitamente vedono il sensore biometrico sulla scocca posteriore. Honor invece scegie nuovamente la zona frontale, così come aveva fatto con Honor 9.

Il retro, realizzato in vetro, vede ancora una volta la doppia fotocamera principale al centro della campagna promozionale dei 2 smarthpone con l’hashtag #IOOI.

Fotocamera? #IOOI

Nonostante gli ottimi sensori fotografici equipaggiati a bordo di Honor 9, il risultato finale mi aveva fatto un po’ storcere il naso in quanto, soprattutto in ambienti poco illuminati, colori e definizione delle immagini catturate non presentavano la qualità che mi sarei aspettato dal top di gamma dell’azienda.

Questo Honor View 10, però, vede un upgrade dovuto e sicuramente ben accetto, con anche qui 2 fotocamere principali di cui un sensore monocromatico da 20 MP con apertura f/1.8 e un sensore RGB da 16 MP f/1.8.

La fotocamera interna è da 13 MP con apertura f/2.0 e anche qui dovremmo vedere un netto miglioramento rispetto ai risultati ottenuti da Honor 9, considerando come proprio il sensore interno è stata la componente che meno ho apprezzato dell’ex top di gamma dell’azienda.

Intelligenza superiore

Grazie al nuovo SoC Kirin 970, già visto sul Mate 10 di Huawei, Honor View 10 presenta sicuramente una marcia in più rispetto al suo predecessore. Con una capacità di calcolo e di gestione delle operazioni nettamente superiore, il Kirin 970 consente al device Honor non solo di fornire un’esperienza utente fluida e scattante, ma di sfruttare tutta una serie di interessanti funzionalità.

Lo smartphone, infatti, è in grado di selezionare in modo intelligente i giusti settaggi a seconda dele scene inquadrate dalla fotocamera, o di eseguire trauzioni in tempo reale grazie alla partnership con Microsoft: semplicemente inquadrando con la fotocamera il testo da tradurre, infatti, il software sarà in grado di elaborarla con una velocità superiore del 300% rispetto a tutte le altre applicazioni.

Interfaccia aggiornata

Chiaramente il nuovo arrivato vede a bordo l’interfaccia proprietaria EMUI, aggiornata alla versione 8.0 che, com’è facile intuire, è basata proprio su Android Oreo, ultimo update del sistema operativo del robottino verde.

Le novità rispetto alla versione precedente sono poche e riguardano perlopiù quelle introdotte proprio da Oreo, come una gestione delle notifiche migliorata e un’organizzazione delle impostazioni leggermente rivisitata.

Il prezzo?

Alla luce di quanto visto fin’ora, è facile paragonare questo Honor al cugino Mate 10. I prezzi, però, sono ben diversi e vanno a favore proprio del nuovo arrivato. Stando al comunicato ufficiale, infatti, Honor View 10 sarà disponibile al pubblico a 499,90€.

author
Author: 
    Tre lancia Play New: 3 euro per 300 minuti e 3GB
    Tre lancia Play New: 3 euro per 300 minuti e 3GB
    Tre Italia lancia una nuova tariffa, Play

    Leave a reply "Honor View 10 ufficiale: caratteristiche e prezzo"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: