I Problemi Di iPhone X Scoperti Fino Ad Oggi

In Apple, iPhone X, News, Smartphone 40 views
SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

iPhone X problemi: ecco cosa non va sul nuovo smartphone di Apple. Elenco completo dei problemi di iPhone X segnalati dagli utenti fino ad oggi

I problemi di iPhone X

iPhone X è ormai sul mercato da qualche settimana e anche in Italia, come previsto, ha riscosso un successo incredibile, tanto che ad oggi risulta davvero impossibile acquistare il nuovo top di gamma di Apple.

Come qualsiasi altro smartphone in commercio, però, iPhone X non è perfetto e a poche settimane dal lancio gli acquirenti del dispositivo hanno già evidenziato alcuni problemi hardware che li hanno particolarmente infastiditi.

Ovviamente questi problemi riguardano solo pochi dispositivi e verranno riparati da Apple in garanzia, ma capisco bene che chi ha speso oltre 1200 euro per iPhone X sia parecchio contrariato nel vedere che lo smartphone non funziona correttamente. Quando spendiamo così tanto per uno smartphone ci aspettiamo che questo sia veramente perfetto e senza nessun bug o problema, ma sappiamo bene che non è sempre così.

La cosa strana però è che i problemi di iPhone X evidenziati dagli utenti sono differenti e ogni giorno ne spunta uno nuovo. Proprio per questo ho deciso di raccoglierli tutti in questo articolo per fare chiarezza sulla situazione.

Il touchscreen di iPhone X non risponde ai comandi

Il primo problema evidenziato dagli acquirenti di iPhone X riguarda il touchscreen che non funziona e non risponde quando le temperature si abbassano molto. Con l’inverno che arriva, questo potrebbe essere un problema grave.

Molti utenti hanno segnalato che con il freddo il touch di iPhone X funziona male, non risponde ai comandi o non funziona proprio. Secondo le linee guide di Apple, il dispositivo dovrebbe funzionare correttamente da 0°C fino a 35°C, con temperature più basse o più alte che potrebbero compromettere il suo funzionamento. Gli utenti hanno riportato il comportamento anomalo anche a temperature all’interno del range segnalato.

Per risolvere il problema sembra che sia necessario bloccare/sbloccare lo schermo varie volte.

Il problema sembra temporaneo, compare sporadicamente e solo quando le temperature si abbassano molto, ma è comunque presente. Apple lo ha confermato e ha comunicato che lo risolverà con un aggiornamento software (non mi è ben chiaro come farà).

Green Line of Death

Questo problema sembra essere un pò più grave del precedente visto che riguarda lo schermo OLED di iPhone X. 

Su alcuni iPhone X è comparsa una riga verticale di colore verde, a volte a destra, a volte a sinistra. Sembra che la riga compaia dopo un pò di tempo che si usa lo smartphone, non subito dopo l’accensione.

Secondo quanto scrive TechCrunch il difetto si presenta per via della particolare matrice “diamond” utilizzata sul display dello smartphone. Questa è caratterizzata dalla disposizione in colonna dei subpixel verdi, mentre quelli rossi e blu sono disposti nella colonna immediatamente a fianco. Il problema potrebbe quindi essere dovuto ad un malfunzionamento nell’elettronica del pannello che manda un segnale d’alimentazione errato in quella particolare riga.

Apple ha confermato il problema, che in questo caso è hardware, e andrà a sostituire tutti gli smartphone in cui questa riga verde verticale si presenta.

Ronzii e distorsioni audio nello speaker di alcuni telefoni

Oltre ai problemi già segnalati, un numero limitato di utenti ha fatto notare un problema audio con l’altoparlante superiore di iPhone X, problema che si presenta anche in vivavoce.

Secondo queste testimonianze, lo speaker superiore dell’iPhone X emette una serie di ronzii e distorsioni audio durante le telefonate, o comunque ogni volta che viene utilizzato per ascoltare una riproduzione audio (ad esempio una nota vocale).

Il problema si verifica anche attivando il vivavoce.

Anche in questo caso comunque Apple andrà a sostituire lo smartphone gratuitamente in garanzia. Non sembra infatti essere un problema software, ma hardware.

Effetto Burn-in sul display e tendenza all’azzurro

Questo è uno dei problemi più discussi sul web e riguarda ancora una volta lo schermo OLED di iPhone X. 

Proprio come il Google Pixel 2 XL, anche iPhone X sembra avere un effetto burn-in e la tendenza verso tonalità azzurre, soprattutto inclinando molto lo schermo dello smartphone. 

A riguardo sul web sono state aperte tantissime discussioni: alcuni utenti dicono che sia normale per uno schermo di questo tipo, altri invece lamentano una scarsa qualità del pannello.

Apple si è espressa per “difendere” lo schermo dello smartphone con una nota ufficiale nella quale ha evidenziato pro e contro di un pannello OLED. Tra i contro ci sarebbero anche effetti di cambio di tonalità e colore, che si notano soprattutto inclinando il dispositivo negli angoli di visuale dello schermo. In realtà abbiamo visto che effettivamente i pannelli AMOLED hanno questo “problema”, ma lato software Samsung è intervenuta per evitarlo su smartphone come Galaxy S8 e Note 8. 

Ad ogni modo, sempre per difendere lo schermo di iPhone X, l’azienda di Cupertino ha spiegato che, in relazione alle stesse peculiarità dei display OLED, lo schermo di iPhone X possa effettivamente cambiare leggermente di tonalità e colore quando viene inclinato. In particolare, quella leggera tendenza al blu del pannello riscontrata da alcuni possessori non sarebbe un qualche tipo di difetto, bensì un comportamento normale di questa tecnologia.

Tra l’altro sembra che questi cambiamenti di tonalità e colore possano essere notati soprattutto dopo un uso prolungato dello schermo, cosa che effettivamente posso confermare e che ho notato usando altri smartphone con schermo OLED (Google Pixel 2 XL ed LG V30 ad esempio).

Anche altri smartphone che montano lo stesso pannello di iPhone X, dunque, hanno una tendenza verso le tonalità blu che risulta più o meno accentuata.

Come già anticipato, però, si tratta di un comportamento che può certamente essere almeno in parte mitigato attraverso una taratura software.

Oltre a questo problema, l‘azienda di Cupertino ha parlato anche dell’effetto burn-in, ovvero quel problema per il quale, volendo semplificare, dei pixel rimangono visibili anche quando dovrebbero essere spenti, causando una sorta di “effetto fantasma”.

Anche questa è una criticità non così rara nei pannelli OLED. Questo problema in particolare si verifica in casi rari ed estremi, come quando, ad esempio, sul display viene visualizzata per lungo tempo la medesima immagine statica.

Per risolvere o comunque attenuare questo secondo problema in ogni caso Apple consiglia di utilizzare sempre la luminosità automatica, di attivare un tempo di timeout dello schermo di iPhone X non troppo prolungato e, ovviamente, di evitare di visualizzare per lungo tempo la medesima immagine statica al massimo della luminosità.

In questo caso, dunque, Apple NON andrà a sostituire gli smartphone in garanzia in quanto non si tratta di problemi reali.

Problemi al FaceID

Una delle principali novità di iPhone X è sicuramente rappresentata dal riconoscimento facciale FaceID: non c’è più il pulsante per riconoscere l’impronta digitale, ma il blocco/sblocco dello smartphone è affidato alla tecnologia FaceID, che scansiona il volto del proprietario dello smartphone e permette l’accesso ad app e programmi in un istante.

Stando a quanto dichiarato da Apple questa tecnologia è molto più sicura e veloce del riconoscimento dell’impronta digitale ed effettivamente i primi test lo confermano.

Questa tecnologia non è però perfetta: alcuni utenti hanno dimostrato che a volte, in caso di gemelli, il FaceID fallisce. Altre volte basta una maschera stampata in 3D con una buona qualità per ingannare il riconoscimento facciale.

Sono casi estremi, verissimo, ma che confermano che FaceID non è affidabile al 100%. Non mi sembra comunque un problema grave visto che anche il blocco con impronta digitale poteva essere aggirato senza grosse difficoltà e usando accorgimenti come la stampa 3D.

Problemi iPhone X: ne hai riscontrati?

Ok, siamo arrivati alla fine di questo lungo articolo relativo ai problemi di iPhone X. 

Tu hai già comprato il nuovo smartphone di Apple? Hai riscontrato alcuni di questi problemi? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo e condividi con noi la tua esperienza con il nuovo top di gamma Apple.

Altri articoli su iPhone X

Prima di abbandonare l’articolo, ecco qualche altra informazione interessante su iPhone X:


Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:
author
Author: 
    Smartphone cinesi 4G compatibile in Italia (banda 20)
    Smartphone cinesi 4G compatibile in Italia (banda 20)
    Puntare sul rapporto qualità/prezzo per gli smartphone oggi
    Quale Xiaomi comprare: guida all’acquisto
    Quale Xiaomi comprare: guida all’acquisto
    Croce e delizia per molti amanti della
    Apple guadagna oltre 1200 euro al secondo
    Apple guadagna oltre 1200 euro al secondo
    Secondo i dati del 2016, Apple guadagna

    Leave a reply "I Problemi Di iPhone X Scoperti Fino Ad Oggi"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: