Il nuovo Project Mirror di Dashlane vuole uccidere le password nel 2018 (video)

Vezio Ceniccola


Dashlane è uno dei gestori di password più famosi e diffusi del mondo, per questo l’idea annunciata sul proprio blog sembra alquanto strana: il team del servizio sta sviluppando una nuova tecnologia che punta ad uccidere le password.

In realtà l’iniziativa è meno sanguinosa di quanto non faccia credere e si basa sul nuovissimo Project Mirror. In breve, questo nuovo sistema permette di scansionare automaticamente gli account associati al proprio indirizzo email e capire quali siano le password più fragili ad essi associati.

Dopo la verifica di sicurezza, Dashlane è in grado di sostituire sempre in maniera automatica le password meno sicure, aumentando la protezione degli account ad alto rischio, che l’utente può selezionare individualmente dalla relativa schermata.

LEGGI ANCHE: Le password più usate nel 2017

In questo modo il gestore “uccide” le password più fragili, anche se in realtà si tratta di una semplice sostituzione con chiavi di accesso più sicure e non di una vera e propria eliminazione.

Per ora il nuovo sistema non è forse rivoluzionario come il servizio vorrebbe far intendere, ma Project Mirror è solo un primo passo verso un utilizzo più comodo delle password e delle credenziali di accesso. Nel corso del 2018 Dashlane potrebbe apportare numerose novità alla sua piattaforma, dunque bisogna aspettarsi ulteriori innovazioni nei prossimi mesi.

Via: Android PoliceFonte: Dashlane

author
Author: 
    Come memorizzare le password sul computer
    Come memorizzare le password sul computer
    Al giorno d’oggi siamo sempre connessi ed
    Google Lens: come identificare gli oggetti nelle foto
    Google Lens: come identificare gli oggetti nelle foto
    Google Lens, presentato durante il Google I/O

    Leave a reply "Il nuovo Project Mirror di Dashlane vuole uccidere le password nel 2018 (video)"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: