Informabene, comunica emergenze e urgenze ai cittadini in modo social

Una piattaforma per comunicare tempestivamente ai cittadini emergenze e urgenze con la modalità dei social. Questa è Informabene il nuovo servizio informativo pensato per le Pubbliche amministrazioni, gli enti di servizio e le organizzazioni pubbliche che vogliono informare meglio i cittadini.

Con Informabene è possibile trasmettere informazioni su emergenze e urgenze come calamità naturali o allerta meteo, eventi straordinari come modifiche alla viabilità, lavori in corso e scioperi, appuntamenti e iniziative rilevanti. I messaggi possono essere inviati su una pluralità di canali (sms, email, Pec, chiamata vocale, Facebook, Twitter, Telegram, e anche fax e feed Rss).

Per l’utilizzo è previsto un canone annuale minimo più costi per l’invio delle comunicazioni “tra i più bassi del mercato”, si legge sul sito della piattaforma realizzata da un team di quattro persone.

Gli operatori abilitati all’utilizzo di Informabene accedono al sistema attraverso le proprie credenziali. Utilizzando il sistema di gestione semplice e intuitivo, compongono il testo del messaggio da inviare. La comunicazione sarà ricevuta da ogni cittadino attraverso il canale che ha indicato come preferenziale. I contenuti potranno essere approfonditi attraverso link o documenti allegati.

Con Informabene la gestione delle comunicazioni di servizio diventa:

  • più semplice, perché l’uso del sistema è facile e intuitivo;
  • più efficace, perché i destinatari sono raggiunti solo sui canali di comunicazione prescelti;
  • più rapida, perché l’invio dei messaggi è tempestivo;
  • più sicura, perché il sistema hardware è in grado di prevenire default o sovraccarichi e il sistema software può bypassare eventuali point of failure.

Informabene, come funziona la piattaforma per comunicare emergenze e urgenze in modo tempestivo e social 

Tiesse, innovazione made in Italy

 

Inoltre Informabene è cloud. Questo significa che:

  • non ci sono costi per l’acquisto o l’installazione di infrastrutture;
  • l’aggiornamento e la manutenzione del sistema sono centralizzati, costanti, puntuali;
  • aumentano la sicurezza e la stabilità dei dati, compresi quelli personali dei cittadini.

 Informabene integra rubriche e database di contatti preesistenti. Niente più trascrizioni, quindi, né perdite di dati. I cittadini che vogliono ricevere comunicazioni, inoltre, possono iscriversi volontariamente in maniera rapida.

Il servizio prevede che si possa operare sulla piattaforma con due ruoli: come admin del sistema oppure come operativo (la figura che gestisce le rubriche, prepara i messaggi, seleziona i destinatari, invia le comunicazioni e accede ai report).

La reportistica di Informabene consente di monitorare il numero di invii effettuati, consegne avvenute, aperture dei messaggi. In questo modo è possibile controllare l’attività svolta e ottimizzarla a ogni invio.

Con Informabene è inoltre possibile raccogliere e gestire i reclami. Per inviare una segnalazione, il cittadino deve accedere a un’interfaccia responsive che vive in un sottodominio di Informabene, compilare il documento inserendo un testo ed eventualmente allegando una foto. La segnalazione viene presa in carico e archiviata sul sistema o smistata automaticamente ai destinatari più indicati per l’oggetto.

 

author
Author: 
    Come creare foto panorama
    Come creare foto panorama
    Avete passato ore ed ore a provare
    Industria 4.0, online la graduatoria nazionale dei competence center
    Industria 4.0, online la graduatoria nazionale dei competence center
    Terminati l’esame e la valutazione delle domande

    Leave a reply "Informabene, comunica emergenze e urgenze ai cittadini in modo social"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: