Internet Va Lento? Passa Alla Fibra Ottica!

In Fibra, fibra ottica, Guide, Internet, WEB 58 views

La connessione internet ADSL è diventata troppo lenta? I film in streaming si bloccano e vanno sempre in buffering? E’ il momento di passare alla fibra ottica!

E’ inutile negare che negli ultimi anni il nostro consumo di internet sia a livello casalingo che a livello lavorativo è aumentato in modo incredibile. Soprattutto in questi ultimi mesi i social network ci tengono sempre più incollati agli schermi dei nostri smartphone, tablet e PC e non ci accorgiamo nemmeno di quanti giga consumiamo.

Ti posso assicurare che, se iniziassi a fare un controllo, vedresti che a fine mese hai consumato una quantità industriale di giga senza rendertene conto. E l’utilizzo della banda internet è in continuo aumento anche perché cresce di pari passo il peso dei file che scambiamo sul web, come ad esempio i file video, che ormai sono tutti in FullHD o addirittura 4K, risoluzioni molto più elevate che in passato. Senza dimenticare poi tutte le foto che guardiamo su Facebook e Instgram, che da sole potrebbero arrivare a consumare 10-15 giga in un mese (quante volte ti è capitato di finire i giga sul tuo smartphone molto prima del rinnovo della tua promozione?).

E non parliamo poi dei file video in streaming: tra SkyGo, Now TV, Netflix, YouTube e tutti gli altri: ormai siamo sempre incollati al computer a guardare video dal web. E chi la guarda più la televisione tradizionale?

Purtroppo però non sempre riusciamo a goderci i nostri film o le serie tv preferite tramite internet a causa della lentezza della linea ADSL. 

Nel mio caso, ad esempio, alla sera tra le 21 e le 23 la connessione ADSL non viaggia oltre i 3 mega, una velocità imbarazzante che non permette di guardare film o serie tv in streaming. Per non parlare di quando provo a caricare un video su YouTube: l’upload non va oltre il valore di 0,20 mega e quando inizio l’upload si blocca internet in tutta casa finché l’operazione non è conclusa. Una sofferenza continua.

Insomma, è evidente che ormai l‘ADSL è una tecnologia vecchia, lenta, che funziona male e non è più adatta alle esigenze di questi giorni. Fortunatamente però le alternative alla classica ADSL non mancano e oggi voglio parlarti dei principali vantaggi della fibra ottica, una delle migliori alternative alla linea ADSL casalinga e che permette di navigare sul web al massimo della velocità, sia un download che in upload.

Ti assicuro che dopo aver provato la fibra ottica, non vorrai più tornare alla ADSL. 

Ma procediamo con ordine e cerchiamo di capire quali sono i reali vantaggi di una linea internet a fibra ottica rispetto alla classica e vecchia ADSL. 

Per fartela breve, usando una linea internet a fibra ottica al posto della vecchia ADSL non avrai più problemi di nessun tipo:

Con una connessione internet che sfrutta la fibra ottica non avrai più nessun tipo di problema: la navigazione sul web sarà sempre alla massima velocità! Potrai finalmente dire addio ai preistorici 7 mega di velocità massima, potrai sperimentare velocità di download e upload che non hai mai nemmeno immaginato!

Ti ho incuriosito? Vuoi saperne di più sulla fibra ottica? Continua a leggere questo articolo!

Differenze tra le tecnologie in fibra ottica

Premetto che non entrerò troppo nello specifico, non sono un tecnico e alcuni aspetti non sono chiari neanche a me. Cercherò però di spiegarti in parole semplici come funziona la fibra ottica e soprattutto quali sono i principali vantaggi che puoi ottenere usando questa tecnologia per navigare sul web.

Devi prima di tutto sapere che la fibra ottica non identifica una singola tecnologia, ma le tecnologie in fibra ottica disponibili attualmente sono:

1) FTTH: identifica la migliore tecnologia per la connessione in fibra ottica. In questo caso il nuovo cavo arriva dalla centrale telefonica fin dentro casa tua al posto della vecchia presa del telefono. Una connessione in fibra ottica diretta che ti permette di navigare al massimo della velocità. Ovviamente questa soluzione è la più invasiva, solitamente fatta solo dalle grandi aziende, visto che richiede necessariamente dei lavori aggiuntivi per far passare il cavo dalla centrale fino a casa tua. E’ chiaro che con questa connessione sfrutti la fibra ottica al 100%, con velocità di navigazione davvero elevate, che vanno da minimo di 100 Megabit al secondo fino a 1000 Megabit al secondo, però anche i costi di installazione non sono bassi.

2) FTTC, FTTCab, FTTS o VDSL: queste sigle identificano invece la fibra ottica che arriva fino armadio di distribuzione dei cavi telefonici presente in ogni strada o quartiere, cioè la classica centralina, alla quale poi la tua casa si collega tramite i “classici” fili in rame. Qui la velocità è leggermente ridotta alla precedente tecnologia (i fili in rame rimangono), ma ci sono evidenti miglioramenti rispetto alla classica ADSL. In questo caso il cavo in fibra ottica viene fatto passare per l’armadio in uno speciale dispositivo che permette di connettere più cavi classici in rame ai cavi in fibra ottica. In sostanza, questa seconda soluzione porta la fibra ottica arriva fino all’armadio più vicino, poi arriva a casa tua con il classico cavo telefonico. Questa soluzione è meno invasiva della precedente visto che non sono richiesti lavori per far arrivare il cavo a casa tua. La cosa interessante è che questa tecnologia permette comunque di raggiungere comunque velocità elevate, che vanno fino a 200 Megabit al secondo (molto dipende dai disturbi dati dal cavo in rame però).

In entrambi i casi, comunque, i vantaggi sono evidenti in termini di velocità e stabilità rispetto alla ADSL, che nel migliore dei casi (quasi mai) arriva al massimo a 20 mega in download. 

Vantaggi della fibra ottica rispetto alla ADSL

Ora che abbiamo chiarito le principali differenze a livello di velocità tra fibra ottica e ADSL, voglio elencarti di seguito i migliori vantaggi dati da una connessione in fibra ottica:

  • maggiore velocità (in certi casi molto maggiore) di navigazione
  • maggiore stabilità e affidabilità della connessione internet
  • riduzione della latenza (ottimo per il gaming online)
  • connessioni meno sensibili alle interferenze elettromagnetiche
  • costi di manutenzione in generale ridotti
  • miglior fruibilità di servizi internet in streaming
  • minori tempi di caricamento per inviare file tramite email, foto, immagini, video, audio, per usare servizi come WeTransfer e per caricare video su YouTube
  • maggiore velocità e sicurezza nelle transazioni online sugli e-commerce

E tutti questi vantaggi valgono sia per i privati che per le aziende, che in questo modo possono comunicare più velocemente con i propri clienti, con la Pubblica Amministrazione e con soggetti terzi, senza dimenticare vantaggi importanti a livello di telelevoro ed e-learning. 

Ma non finisce qui: le connessioni in fibra ottica consentono anche l’implementazione di sistemi legati alla demotica, permettendo di ottenere una migliore qualità della vita.

Come ti ho già anticipato, i miglioramenti nel passaggio dalla ADSL alla fibra ottica sono evidenti: avrai maggiore velocità, stabilità e fluidità.

Copertura fibra ottica in Italia 

Se ancora non l’hai fatto, controlla la copertura della fibra ottica nella tua zona e prova a contattare un provider internet come TIM, Fastweb, Wind, Vodafone, Infostrada, Tiscali o altri operatori per capire quale funziona meglio nella tua zona. 

Purtroppo la copertura della fibra ottica in Italia non è ancora ottimale e ci sono molte zone scoperte. Anzi, in Italia spesso è già un miracolo se abbiamo l’ADLS 7 mega. Per fortuna, però, grazie all’impegno di Enel e Cdp ed al relativamente recente lancio di Open Fiber le cose stanno cambiando (in meglio) e sono destinate a migliorare ancora di più nel corso dei prossimi mesi.

Open Fiber è infatti la società attraverso la quale il Gruppo Enel insieme a Cdp ha cominciato ad operare nel mercato della fibra ottica italiano. Questa azienda non fornisce offerte ai consumatori in maniera diretta: si tratta infatti di un operatore wholesale che opera nel mercato all’ingrosso offrendo la propria infrastruttura ai provider autorizzati. Gli operatori sono dunque in grado di rendere disponibili le proprie offerte ad un maggior numero di potenziali clienti e ad una velocità invidiabile essendo tutto basato sulla tecnologia FTTH (Fiber To The Home), la più veloce in circolazione come abbiamo visto.

In pratica, grazie ad Open Fiber, potremo avere la rete internet in fibra ottica sfruttando le infrastrutture dove attualmente passano i cavi dell’energia elettrica. Sarà possibile portare in tutte le case degli italiani la rete in fibra senza operazioni particolarmente costose ed invasive sul piano strutturale. Niente scavi, niente disservizi, niente rotture di strade, marciapiedi o altro: la rete in fibra ottica di Open Fiber passerà tramite i cavi della corrente elettrica. Un bel vantaggio, no?

Per il momento la rete Open Fiber è disponibile solo a Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Perugia, Torino, Venezia e che è in corso di realizzazione a Firenze, ma presto si espanderà anche altrove.

Per quanto riguarda invece gli operatori TLC che hanno deciso di utilizzare la rete 100% in fibra ottica di Open Fiber, abbiamo in lista: ConnesiGo InternetTecnoadslTiscaliVodafone e Wind Tre.

Fibra ottica: la differenza di prezzo

Tutti questi vantaggi giustificano la differenza di prezzo tra fibra ottica e ADSL classica? A mio avviso si. Ormai ad oggi tutte le compagnie telefoniche presentano offerte con fibra ottica e solitamente viene richiesto di pagare circa 5€ al mese in più per utilizzare questa tecnologia.

A mio avviso i soldi richiesti valgono assolutamente la spesa: i vantaggi sono così tanti e così evidenti che dal mio punto di vista sarebbe folle rinunciare alla fibra ottica (ovviamente dove c’è la copertura).

Conclusioni

Bene, direi che con questo articolo possiamo concludere. Spero di averti chiarito alcuni concetti relativi alla fibra ottica e di averti fatto capire che effettivamente il miglioramento rispetto alla vecchia ADSL è netto.

Per qualsiasi dubbio o domanda sono a disposizione.

Tu sei già passato alla fibra ottica, oppure sei ancora fermo alla ADSL classica?

author
Author: 
    Inbox by Gmail
    Inbox by Gmail
    Inbox by Gmail Licenza
    App4Italy. La recensione del giorno, Amazon Assistant
    App4Italy. La recensione del giorno, Amazon Assistant
    Amazon negli anni è diventato sinonimo di
    Black Friday Amazon: tutte le offerte!
    Black Friday Amazon: tutte le offerte!
    Ci siamo! Il Black Friday Amazon è

    Leave a reply "Internet Va Lento? Passa Alla Fibra Ottica!"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: