KMPlayer

In Audio e Video, CD Player, Player Audio Video 31 views
KMPlayer,3.50 / 5 ( 2votes )


KMPlayer è un’applicazione che di diritto si colloca nel settore della multimedialità: trattasi infatti di un riproduttore audio/video potente e versatile, disponibile gratuitamente grazie al lavoro svolto dal suo team di sviluppatori che nel corso del tempo hanno permesso a tale software da toccare un livello tale da poter essere considerato uno dei nomi più importanti del settore.

Una delle principali caratteristiche di KMPlayer è l’elevata compatibilità che è in grado di fornire sia in termini di formati supportati che di codec: pressoché ogni file audio oppure video può essere infatti riprodotto grazie a questo software, il quale è divenuto un vero e proprio punto di riferimento in tal senso. La riproduzione di un qualunque file può avvenire poi selezionando manualmente quale tipologia di codec e quali impostazioni utilizzare, grazie alla modalità di controllo avanzata che offre agli utenti più esperti la possibilità di smanettare con un’ampia varietà di opzioni per avere pieno controllo sui propri file. L’elenco dei formati supportati, poi, è piuttosto vasto ed include VCD, DVD, AVI, MKV, Ogg Theora, OGM, 3GP, MPEG, VMW, RealMedia, QuickTime e numerosi altri.

Un altro punto di forza di KMPlayer è la possibilità di riprodurre filmati incompleti oppure lievemente danneggiati, anche qualora sia in corso il download degli stessi dalla Rete, così come di contenuti multimediali protetti oppure archiviati mediante l’utilizzo di software di compressione. Appositi sistemi di cattura permettono di estrarre porzioni dei filmati riprodotti, oppure specifici screenshot, salvandone una copia del proprio hard disk. È inoltre possibile aggiungere sottotitoli in maniera piuttosto semplice, adoperando una specifica sezione presente nel menu per la gestione avanzata della riproduzione.

Quest’ultimo offre poi accesso ad un’ampia serie di feature che permettono di personalizzare al meglio l’esperienza multimediale sul proprio computer, ottimizzando il funzionamento di KMPlayer a seconda delle proprie necessità oppure delle caratteristiche della macchina in uso.

Le più importanti novità introdotte nelle ultime edizioni dal team di sviluppatori di origini coreane che ne curano da lungo tempo l’evoluzione sono:

  • Supporto DEP (NX) e ASLR;
  • Migliorata la compatibilità Video Haali;
  • Risolta una vulnerabilità legata al buffer overflow durante la riproduzione di MP3;
  • Modifica avanzata Info riproduzione;
  • Aggiornato MediaInfo.dll (versione 0.7.45.0);
  • Aggiornato Bass.dll (versione 2.4.7.1), Bass_alac.dll (versione 2.4.2.1);
  • Menu avanzato impostato di default;
  • Risolto problema con file FLV;
  • Riparati alcuni problemi di sincronizzazione audio video;
  • Risolto problema modalità EVR (Vista e Windows 7);
  • Aggiornamento versione 2.4.6.0 Audio Codec (supporto file OFR);
  • Aggiunta nuova funzione album (immagine estratta da file WMA);
  • Migliorata velocità del software;
  • Aggiunta funzione di rotazione video automatica;
  • Supporto screen reader Windows-Eyes (lingue inglese e coreano);
  • Supporto drag and drop in file ZIP;
  • Codec audio sempre caricato (LPCM, PCM);
  • Supporto 3D, 4K e UHD;
  • Compatibilità Windows 10.

L’interfaccia grafica ricalca quello che è lo stile dei principali riproduttori multimediali disponibili sul mercato e non risulta essere personalizzabile, benché nel complesso risulti essere piuttosto gradevole. Tale aspetto è compensato tuttavia da un’ampia possibilità di personalizzazione in termini di opzioni interne dell’applicazione e delle modalità di riproduzione, alcune delle quali già citate in precedenza, altre invece che sono disponibili nell’ampio menu di configurazione realizzato dal team di sviluppo. Presente inoltre un sistema per la gestione di plugin utili ad aggiungere nuove funzionalità, quali ad esempio una maggiore integrazione con alcune periferiche esterne, filtri da applicare durante la riproduzione ed una serie di miglioramenti in grado di alzare ulteriormente l’asticella della qualità globale del software.

KMPlayer offre inoltre piena compatibilità con alcuni formati per lo streaming multimediale in Rete, quale ad esempio la tecnologia Flash sviluppata da Adobe oppure il formato GVI per la riproduzione via web dei filmati presenti su Google Video. Nel complesso, insomma, risulta essere uno strumento per la multimedialità da tenere sicuramente in considerazione durante la scelta del proprio riproduttore di default, offrendo un ampio numero di funzionalità sia basilari che avanzate, genericamente difficile da trovare tutte insieme all’interno di un unico software. La sua semplicità d’uso e le scarse risorse hardware necessarie al suo funzionamento rappresentano poi ulteriori punti in favore di un software che non a caso è riuscito a conquistare un’ampia fetta d’utenza e continua ad ottenere un enorme successo in ambienti Windows.

author
Author: 
    iTunes
    iTunes
    Cos’è iTunes? iTunes è una delle più
    CyberLink PowerDVD
    CyberLink PowerDVD
    Francesco Di Iorio Versione test: 17.0.2316.62 CyberLink
    CloneBD
    CloneBD
    CloneBD permette di creare copie di backup
    Video Editor per Instagram
    Video Editor per Instagram
    Video Editor per Instagram Licenza

    Leave a reply "KMPlayer"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: