Microsoft chiamata in causa per infrazione di brevetto

In Games, Microsoft, Realtà Virtuale 37 views
HoloLens - Microsoft

HoloTouch ha chiamato in causa Microsoft per una presunta infrazione di brevetto del dispositivo per la realtà aumentata HoloLens.

HoloTouch sostiene che Microsoft avrebbe infranto volutamente i brevetti, di cui conosceva l’esistenza.

 

L’azienda del Connecticut sostiene inoltre di aver contattato Microsoft nel 2006 per un’eventuale collaborazione, ma di non aver ricevuto risposta. HoloTouch avrebbe provato a stabilire un contatto in seguito, nel 2015 e 2016, ma anche stavolta senza esito.

 

La tecnologia brevettata da HoloTouch consente agli utenti di interagire con delle macchine tramite immagini olografiche. L’azienda detiene altri brevetti in diversi paesi, come Regno Unito, Giappone, Canada e Australia.

 

L’azienda ha dichiarato che altre compagnie hanno utilizzato la sua tecnologia, quindi è probabile l’apertura di altre cause legali.

© 2002-2017 Key4biz

author
Author: 
    nuovi leader Google e Amazon
    nuovi leader Google e Amazon
    Il mercato degli smartphone va a gonfie
    Take-Two annuncia la nuova etichetta Private Division
    Take-Two annuncia la nuova etichetta Private Division
    Take-Two Interactive ha annunciato la formazione di
    Crytek fa causa agli sviluppatori di Star Citizen
    Crytek fa causa agli sviluppatori di Star Citizen
    Crytek, studio di sviluppo che nel proprio

    Leave a reply "Microsoft chiamata in causa per infrazione di brevetto"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: