Addio Kinect Microsoft stop produzione

Lanciato come rivoluzionario accessorio per il gaming su Xbox, Kinect muore definitivamente oggi, a distanza di quasi 7 anni dal lancio.

Addio Kinect, rivoluzionario ed inutilizzato

Ad ufficializzarlo è la stessa Microsoft, che afferma di aver interrotto la produzione dell’accessorio. Kinect è stato un dispositivo rivoluzionario, in grado di rilevare i movimenti del corpo umano grazie a due telecamere (una RGB ed una ad infrarossi) ed uno scanner 3D a luce strutturata. La tecnologia e la precisione del tracking del dispositivo hanno fatto sì che venisse usato in altri campi oltre il gaming. In 7 anni sono stati venduti circa 35 milioni di esemplari, tra l’originale e la seconda versione – flop e caratteristica principale della console Xbox One.
Proprio a partire dal lancio dell’ultima console dell’azienda, Kinect perde importanza e utilità a causa alle scelte prese da Microsoft. Tuttavia l’azienda ha deciso di implementare le innovative caratteristiche del dispositivo in altre soluzioni. La tecnologia di riconoscimento del volto tramite Windows Hello, per esempio, ne sfrutta il layout base di fotocamere e ne migliora precisione e velocità. Altre applicazioni di questa tecnologia sono scovabili in HoloLens o nei nuovi visori per la Realtà Mista di Windows 10. Persino Apple ha deciso di integrare un sensore simile nel nuovissimo iPhone X.

Cosa ne pensate dell’addio definitivo di Microsoft a Kinect? Ne avete mai posseduto uno? Fatecelo sapere nello spazio dedicato ai commenti.

Articolo di Windows Blog Italia
Fonte | The Verge