abbinamento rapido

Microsoft starebbe lavorando al miglioramento dell’esperienza di accoppiamento dei dispositivi Windows 10 mediante Bluetooth e spunta fuori una nuova funzionalità – chiamata all’interno di Microsoft, Quick Pair – che farebbe capolino con l’arrivo della preview Insider di Windows 10 Redstone 4.

Microsoft pronta a rinnovare la funzionalità bluetooth in Windows 10

Basterà collocare ad esempio un auricolare in prossimità del device Windows e fare tap sulla notifica che apparirà, che segnala che il dispositivo è entrato nell’area di rilevamento.

È troppo presto per dirlo con certezza, ma alcuni dispositivi che supportano Quick Pair utilizzano la stessa funzionalità Bluetooth Classic e Bluetooth LE utilizzata oggi dai dispositivi abilitati Apple AirPods e Google Android Fast Pair. Resta comunque da vedere se Microsoft abbraccerà e interagirà con l’attuale ecosistema di dispositivi o semplicemente utilizzerà Quick Pair nel proprio hardware, come il controller Xbox One e gli accessori Surface. In altre parole, ne vedremo delle belle nel futuro di Windows 10.

Cosa ne pensate della funzionalità di accoppiamento rapido? Diteci la vostra nei commenti!

Articolo di Windows Blog Italia