Miglior browser per Windows 10

In Altro su Navigare su Internet 51 views

Il browser Web che stai utilizzando in questo momento per navigare su Internet ti ha proprio stufato. Sei sicuro che in giro si possa trovare di meglio e sei quindi alla ricerca di un browser che riesca a dare il meglio di sé per utilizzarlo sul tuo PC Windows 10. Beh se le cose stanno effettivamente così, sarai felice di sapere che non hai affatto motivo di preoccuparti. Come potrai evincere dalla lettura di questa mia guida, esistono diversi tipi di browser per PC Windows 10, hai soltanto l’imbarazzo della scelta.

Proprio con lo scopo di venire incontro alle tue esigenze, in questo tutorial voglio dedicarmi completamente ai programmi per la navigazione in Internet, parlandoti nel dettaglio di quelli che considero i migliori browser per Windows 10 attualmente disponibili sulla piazza.

La guida che ho scritto è pensata per aiutarti nella scelta del browser da utilizzare; di conseguenza ti consiglio di metterti seduto comodo e di prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere con attenzione le righe che seguiranno. Vedrai che, anche se non ti ritieni esperto di tecnologia e del Web riuscirai sicuramente a capire quale browser è più adatto a te e a quelle che sono le sue esigenze. Sei pronto per iniziare? Ti auguro come al solito una buona lettura.

Google Chrome

Dovendo realizzare una guida in cui parlare nel dettaglio di quelli che sono i migliori browser per Windows 10 è impossibile non pensare a Google Chrome come a una tra le prime scelte. Il motivo è da attribuirsi alla fama di questo browser gratuito e alla sua compatibilità e integrazione con i principali servizi Google.

Google Chrome è un browser sviluppato da Google (l’azienda proprietaria dell’omonimo motore di ricerca) ed è sicuramente uno tra i browser migliori in assoluto anche per via delle sue funzionalità complete.

Se stai cercando un browser che navighi su Internet veloce come un fulmine, allora Google Chrome è la scelta giusta. Oltre alla comprovata velocità di navigazione e di caricamento delle pagine Web, Google Chrome è un browser molto utilizzato per via della possibilità di installare uno spropositato numero di estensioni; in questo modo sarà possibile estendere le sue già numerose funzionalità. Google Chrome è a conti fatti un browser pensato per essere personalizzato.

Tra le altre caratteristiche degne di menzione per Google Chrome vi è la sua funzionalità di aggiornamenti automatici che permette di ottenere sempre le ultime migliorie per il programma di navigazione. Google Chrome permette inoltre l’accesso al browser tramite account Google in modo tale da poter trovare sempre sincronizzati tutti i dati di navigazione come preferiti e cronologia dei siti visitati.

Da sottolineare inoltre l’integrazione nativa con il plugin Adobe Flash Player, il supporto a Google Chromecast e la sua disponibilità praticamente ovunque: oltre ad essere disponibile su PC Windows 10, Google Chrome è presente anche su Mac e dispositivi mobili con sistema operativo Android e iOS, riuscendo sempre a dare il meglio di sé.

Sottolineo però il fatto che sia sbagliato pensare che Google Chrome sia un browser privo di difetti. La sua pecca è sicuramente l’eccessivo consumo di memoria RAM oltre che di batteria; questo potrebbe essere un problema nel caso decidessi di utilizzare Google Chrome su un PC Windows 10 dotato di componenti hardware low cost.

Bisogna inoltre tenere presente le pecche a livello di privacy di Google Chrome; i dati di navigazione degli utenti sono tracciati dalla multinazionale di Mountain View.

Mozilla Firefox

Tra i migliori browser presenti sul mercato bisogna assolutamente citare Mozilla Firefox, browser storico da sempre considerato acerrimo nemico e concorrente di Google Chrome. Mozilla Firefox è un ottimo browser, specialmente se consideriamo le sue caratteristiche open source e multi piattaforma.

Venduto al mondo molto prima di Google Chrome, Mozilla Firefox è sempre stato un browser caratterizzato dalla presenza di estensioni pensate per estenderne le funzionalità. Dovendo però parlare più nel dettaglio di questo browser, bisogna anche elogiarne la sua volontà costante di rispettare della privacy degli utenti. Firefox è un browser che si è sempre distinto per la sua volontà di tutelare gli utenti e che non raccoglie quindi i dati sulla navigazione, a differenza di Google Chrome.

Come la stragrande maggioranza dei browser presenti nel mercato, anche Mozilla Firefox si è reso disponibile all’utilizzo su diverse altre piattaforme desktop e mobile con un sistema di aggiornamenti automatici. Questo può essere sicuramente considerato un pregio, dal momento che, effettuando la creazione di un account gratuito, è possibile accedere al browser ed effettuare la sincronizzazione di preferiti, segnalibri e cronologia.

Ciò che differenzia maggiormente Mozilla Firefox è la sua caratteristica open source: questa sua funzionalità fa in modo che vi siano impostazioni tecniche più flessibili; è possibile agire per personalizzare il browser da cima a fondo, ma bisogna sapere dove mettere le mani.

Volendo sottolineare anche i difetti di questo browser Web, e non soltanto i pregi, bisogna senz’altro dire che Mozilla Firefox pecca nella velocità di caricamento dei siti Internet e delle relative pagine Web, per lo meno rispetto a Google Chrome che si è sempre distinto per la sua velocità.

Paragonando Mozilla Firefox rispetto ad altri browser, invece, bisogna attribuire a Firefox il merito di essere un browser leggero; il suo utilizzo non porta ad un dispendioso consumo di prestazioni hardware e batteria.

Microsoft Edge/Internet Explorer

Passiamo ora ai browser di casa Microsoft: Edge e Internet Explorer cito per prima cosa Microsoft Edge in quanto nuovo nato nell’azienda di Redmond. Presentato come browser ottimizzato per computer con sistema operativo Windows 19, Microsoft Edge è senz’altro un ottimo browser.

Non c’è paragone con Internet Explorer; lo storico browser ormai considerato obsoleto andrà presto in pensione (anche se al momento in cui scrivo su Windows 10 è ancora presente e funzionante Internet Explorer 11).

Come dicevo, ci sono differenze sostanziali in questo browser per Windows 10: Microsoft Edge è un browser leggero e abbastanza rapido nella navigazione. Quello che ritengo rappresenti il suo punto di forza è la sua ottimizzazione anche su PC con hardware di fascia bassa e con sistema operativo Windows 10. È quindi in definitiva anche un ottimo browser su dispositivi mobili dotati del sistema operativo Widows 10 come per esempio i convertibili 2 in 1.

Al momento non è forse così diffuso su altre piattaforme anche se la strategia di promozione di Microsoft ha fatto sì che il browser sia approdato anche su dispositivi mobili Android e iOS (si tratta però ancora di una versione in beta e c’è bisogno ancora di tempo affinché il browser funzioni alla perfezione su mobile).

Al momento attuale, Microsoft Edge può essere considerato un ottimo browser, ma a mio avviso, ha bisogno ancora di tempo per competere a pieno con i rivali Google Chrome e Mozilla Firefox.

Per quanto sia dotato di funzionalità interessanti (come la possibilità di inserire appunti nelle pagine Internet, l’integrazione con Cortana e la possibilità di salvare gli articoli da leggere in un secondo momento in una speciale sezione), Microsoft Edge è un browser ancora povero di estensioni.

Per quanto riguarda Internet Explorer  11, mi sento di citarlo soltanto in quanto ritengo che sia giusto scartarlo o utilizzarlo se proprio non si hanno altre possibilità: se si desidera utilizzare un browser sviluppato da Microsoft la scelta prioritaria ricade appunto su Microsoft Edge.

Opera

Passando ad altri browser meno conosciuti ma altrettanto validi bisogna assolutamente includere Opera. Si tratta di un browser leggero, altrettanto degno di nota e ricco di potenzialità. Purtroppo bisogna dire che non è molto conosciuto e che gli aggiornamenti per l’introduzione di nuove funzionalità procedono molto a rilento.

Inoltre il browser non è ancora compatibile ovunque: vi sono alcuni siti Internet che non lo supportano ed è possibile riscontrare alcuni bug nel corso del suo utilizzo quotidiano.

Sicuramente arrivati a questo punto ti starai chiedendo perché te lo consiglio, viste le problematiche elencate. Il motivo è da attribuirsi alle potenzialità di questo browser che, in seguito ai suoi lenti ma efficienti aggiornamenti, ha visto man mano l’introduzione di funzionalità secondarie molto interessanti.

Tra questi vi è la possibilità di attivare un’opzione per il risparmio ulteriore della batteria, lo strumento VPN nella modalità riservata, la modalità turbo che velocizza il caricamento delle pagine Web e lo strumento per realizzare screenshot direttamente integrato nel browser.

Ti segnalo inoltre la possibilità di installare una serie di estensioni usufruendo dello store digitale Add-On di Opera. Il browser Opera si basa sulla stessa infrastruttura di Google Chrome, quindi le estensioni sono praticamente identiche.

Opera è disponibile anche su dispositivi mobili Android e iOS con anche la versione Opera Mini, più leggera e ottimizzata in particolar modo per dispositivi mobili low cost.

Vivaldi Browser

Vivaldi è un browser minimale, leggerissimo e completamente modificabile e personalizzabile, senza dover mettere mano al codice di sviluppo. Se in possesso di un computer con sistema operativo Windows 10 su cui qualsiasi altro browser elencato in questa guida va a fatica? Allora prova Vivaldi e vedrai che non avrai alcun tipo di problema a navigare su Internet.

Come ti ho anticipato, Vivaldi è un browser che punta tutto sull’esperienza utente, regalando una navigazione fluida, minimale con l’utilizzo di un programma di navigazione semplice e davvero intuitivo.

Bisogna inoltre tenere presente che si tratta di un browser open source basato sul codice Chromium (dal quale è stato creato Google Chrome). Malgrado la sua impopolarità, il suo sviluppo basato su Chrome assicura a Vivaldi la piena compatibilità sul Web e la presenza delle stesse estensioni del browser di Google.

Di contro bisogna però dire che la velocità di Vivaldi non è sicuramente il suo punto di forza e che le sue funzionalità sono abbastanza basilari. Il browser è disponibile soltanto su Windows 10.

author
Author: 
    Come abbassare il ping
    Come abbassare il ping
    Sei un appassionato di videogames online ma
    Come disabilitare AdBlock
    Come disabilitare AdBlock
    È vero, la pubblicità sparsa qua e
    Come creare un nuovo account
    Come creare un nuovo account
    Quando ancora non avevi le idee chiare
    Come si elimina cronologia
    Come si elimina cronologia
    Il tuo computer è in assistenza e

    Leave a reply "Miglior browser per Windows 10"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: