PeaZip

In Compressione, HTML.it_consiglia, Produttività 17 views
PeaZip,5 / 5 ( 1votes )


PeaZip è un potente strumento dedicato alla gestione degli archivi compressi con cui poterli aprire velocemente e con cui crearne di nuovi. L’applicativo presenta diversi punti di forza che lo rendono una valida alternativa ai noti WinZip e WinRar.

PeaZip gestisce e dunque apre oltre 123 tipologie di archivi compressi tra cui ACE, ARJ, CAB, DMG, ISO, LHA, RAR e UDF. Viceversa, questo programma è anche in grado di creare archivi compressi nei formati 7Z, ARC, BZ2, GZ, PAQ/ZPAQ, PEA, QUAD/BALZ, TAR, UPX e ZIP.

PeaZip è completamente gratuito.

Come installare PeaZip

Installare PeaZip è molto facile e veloce anche perché il programma è molto leggero. L’installer infatti pesa solo poco più di 5 MB. Il wizard d’installazione da la possibilità di installare il programma in forma del tutto automatica o con la personalizzazione di alcuni parametri. Va detto che si può lasciar fare tutto all’installer in quanto i parametri di configurazione manuali possono essere eventualmente modificati dopo anche dalle impostazioni avanzate del programma stesso.

Tuttavia ci sono alcuni aspetti da sottolineare. L’installer ad un certo punto vi chiederà se volete installare sul vostro computer anche alcuni componenti aggiuntivi, tra cui la toolbar di Amazon, che però non hanno nulla a che fare con PeaZip. Ovviamente avrete la possibilità di non acconsentire alla loro installazione.

Interfaccia utente e primo avvio

PeaZip è stato sviluppato per essere intuitivo da utilizzare. Molto piacevole il fatto che la bella interfaccia utente sia anche tradotta in Italiano. Tuttavia, per avere i menu nella nostra lingua è necessario entrare nelle impostazioni avanzate del programma e selezionarla perché di default PeaZip si avvia in lingua inglese.

L’interfaccia utente, come già detto, è stata realizzata molto bene e ricorda molto l’interfaccia dell’Esplora Risorse di Windows.

Tutti i principali comandi sono messi ben in evidenza sulla toolbar del programma. Potremo quindi creare un nuovo archivio includendo tutti i file che vogliamo, oppure aprirne uno o modificare il suo formato di compressione. Il tutto in pochi click. Per gli utenti esperti sono disponibili molte opzioni avanzate.

Come funziona PeaZip

PeaZip ci permette innanzitutto di creare nuovi archivi compressi. Tutto quello che dovremo fare è cliccare su “Aggiungi” e accedere ad un comodo menu dove creare il nostro archivio. Gli utenti meno esperti potranno contare su una grande facilità d’uso. Basterà infatti selezionare i file che vogliamo includere e creare l’archivio. Gli utenti esperti potranno invece contare su tantissime opzioni avanzate.

PeaZip , per esempio, da la possibilità di scegliere il formato dell’archivio compresso e se utilizzare una compressione più veloce ma meno efficace o più lenta ma più accurata. Oppure, potremo anche creare archivi dalle dimensioni predefinite.

Inoltre, PeaZip consente di creare anche archivi autoestraenti. Molto comoda la possibilità di convertire velocemente gli archivi già in nostro possesso in poche mosse. Per chi avesse la necessità di maneggiare archivi compressi di grandi dimensioni, PeaZip permette di suddividerli in archivi più piccoli da condividere più facilmente.

PeaZip va inoltre ad integrarsi perfettamente in Windows. Il programma potrà essere sempre velocemente richiamato ogni qual volta che ne avremo bisogno senza doverlo prima avviare manualmente.

Da sottolineare che questo potente strumento per la gestione degli archivi compressi è disponibile anche in versione “Portable”. Questa particolare variante del programma non necessita di installazione e può essere dunque portata sempre dietro con se, magari su un supporto come una chiavetta USB, per essere avviata in ogni momento per una qualsiasi evenienza su di un qualsiasi computer.

PeaZip si è dimostrato davvero una valida alternativa ai vari WinZip e WinRAR. In particolare, questo programma si è rivelato molto rapido sia nella creazioni che nell’apertura degli archivi compressi.

Facile da utilizzare per le normali operazioni, questo applicativo si è anche rivelato una miniera di possibilità per chi ha la necessità di personalizzare la creazione degli archivi compressi. Il tutto con un occhio alla sicurezza visto che tra le tante opzioni disponibili è presente anche la possibilità di cifrare i file con una chiave a 256 bit. Il programma è pienamente compatibile anche con Windows 10.

author
Author: 
    Camtasia Studio
    Camtasia Studio
    Francesco Mazzanti Versione test: 9.1.1 Build 2546
    IsMyLcdOK
    IsMyLcdOK
    IsMyLcdOK è un potente strumento per verificare
    Intel SSD Data Center
    Intel SSD Data Center
    Intel SSD Data Center Licenza

    Leave a reply "PeaZip"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: