Portatile lento: come velocizzarlo

In Notebook, Ultrabook, Windows 27 views

Da qualche periodo il tuo portatile sembra eccessivamente lento sia in fase di avvio che durante l’utilizzo e la navigazione su Internet? Non hai idea di quali possano essere le cause scatenanti di questa spiacevole situazione? Nessun problema! Le nostre dritte per fare un po’ di manutenzione potrebbero esserti d’aiuto.

Ci sono infatti alcuni accorgimenti da apportare ad un portatile lento che permettono di ridare nuova linfa al vostro dispositivo. Un consiglio spassionato inoltre, prima di proseguire, è quello di pensare all’acquisto di un SSD per il vostro portatile: i benefici sono davvero tanti rispetto all’hard disk.

Pulizia con Glary Utilities

La suite Glary Utilities presenta numerosi tool automatizzati, ottimi per una pulizia dei file inutili presenti all’interno del pc, per la rimozione degli errori del registro di sistema e per l’ottimizzazione delle impostazioni Windows… e il tutto attraverso pochissimi click! Una volta scaricato ed installato il programma verrà aperto automaticamente e ci verrà restituita la sua homepage (vedi immagine sopra). Qui saranno presenti alcuni dati preliminari come ad esempio il tempo di Boot del vostro sistema e l’eventuale Gestione di Avvio  per migliorare i tempi di boot.

Glary Utilities

Per avviare, invece, la manutenzione basterà posizionarsi sulla scheda Manutenzione 1-Clic e successivamente fare click sul pulsante Ricerca errori per avviare la ricerca di tutti quegli elementi inutili/che potrebbero rallentare il sistema. Una volta completata la scansione potremo passare alla rimozione attraverso un click sul pulsante Ripara errori. Attraverso questo software sarà possibile modificare la lista dei software che si avviano automaticamente in fase di accesione, per disattivare quelli superflui sarà sufficiente recarsi nella scheda Panoramica e cliccare il pulsante Gestione Avvio.

Dopo aver completato questa procedura dovresti notare dei miglioramenti visibili dal punto di vista delle performace.

Nel caso in cui i rallentamenti affliggessero anche la navigazione online, allora sarà necessario un cambio dei DNS. Questi ultimi ci permettono di navigare sui siti attraverso i link (ad esempio www.google.it) senza dover scrivere all’interno della barra degli indirizzi l’ip corrispondente al server. Per fare ciò basterà seguire  questi semplici passaggi:

  • Apri il pannello di controllo Windows

  • Clicca su Rete e Internet

  • Clicca su Visualizza attività e stato della rete

  • Clicca su Modifica impostazioni scheda

  • Seleziona la scheda che usi per collegarti alla rete internet (nel nostro caso è la scheda WI-FI ma non cambia nulla dal punto di vista procedurale con la scheda Ethernet) e clicca con il tasto destro su di essa

  • Una volta dentro le proprietà della scheda scorri la lista degli elementi e seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) e poi clicca su Proprietà

  • A questo punto è possibile cambiare gli indirizzi del server DNS e per farlo basta spuntare su Utilizza i seguenti indirizzi server DNS ed inserire i seguenti indirizzi ( i famosi DNS di Google):
    • Server DNS preferito: 8.8.8.8
    • Server DNS alternativo: 8.8.4.4

Altri fattori che possono causare rallentamenti della macchina sono le alte temperature e la polvere annidatasi all’interno del dissipatore e a questo proposito consigliamo l’utilizzo di una base di raffreddamento e/o una pulizia approfondita dei dissipatori presenti all’interno della scocca (magari fatta da un professionista). Non è da sottovalutare, infine, la possibile presenza di virus all’interno del pc ed a questo riguardo ti rimandiamo alla seguente guida:

Pulire il PC: i migliori programmiIl vostro Pc inizia ad avere rallentamenti ma non sapete quale programma utilizzare per effettuare una pulizia? Ecco i migliori programmi per pulire il PC.

Velocizzare l’avvio di sistema

Se avete molti programmi all’avvio di Windows, essi rallenteranno notevolmente l’accensione. Potete disattivare molti di essi perché inutili: se non sapete come fare potete consultare la nostra guida dedicata che trovate di seguito.

I consigli per Windows 10

Se il vostro portatile ha Windows 10, abbiamo raccolto in questo articolo alcuni consigli specifici per questo sistema operativo: vi aiuteranno a velocizzarlo nel caso in cui Windows 10 sia lento.

Consigli finali

Rimuovere programmi inutili, cancellare cache e file temporanei, controllare la salute del disco e tanto altro: tutti questi consigli finali per velocizzare il vostro portatile sono stati raccolti nel nostro seguente articolo.

Speriamo di esservi stati utile!

author
Author: 
    Programma di gestione degli eBook per creare la tua Libreria
    Programma di gestione degli eBook per creare la tua Libreria
    Programma di gestione degli eBook per creare
    Dove acquistare portatile: i migliori siti
    Dove acquistare portatile: i migliori siti
    Avete intenzione di acquistare un portatile per lavoro, per
    Versioni Windows: quali sono le differenze?
    Versioni Windows: quali sono le differenze?
    Quando siamo alle prese con l’installazione di
    Creare Wallpaper belli ed originali con pochi click
    Creare Wallpaper belli ed originali con pochi click
    Creare Wallpaper belli ed originali con pochi

    Leave a reply "Portatile lento: come velocizzarlo"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: