Privacy, Facebook rischia un mare di ricorsi nella Ue

In Data protection, Internet, OTT 26 views

Facebook a rischio privacy nella Ue. Oggi l’avvocato generale della Corte di Giustizia europea Yves Bot ha espresso la sua opinione sul trattamento dati del social media, sostenendo che i Garanti nazionali dei 28 stati membri dell’Unione dovrebbero avere il potere di prendere provvedimenti diretti nei confronti del social network, nel caso di trattamenti di dati personali giudicati sospetti per i diritti alla riservatezza dei cittadini.

 

Lo scrive Bloomberg, ricordando che in base alle regole vigenti i casi sulla privacy dei cittadini Ue che coinvolgono Facebook vengono trattati esclusivamente dal Garante irlandese, visto che la sede legale di Facebook in Europa si trova a Dublino. In altre parole, la competenza e giurisdizione unica del Garante Privacy irlandese sul trattamento dati di Facebook potrebbe avere i giorni contati. Il parere dell’Avvocato Generale della Corte di Giustizia Ue riguarda una disputa sulla pagina web di un utente sul social media.

 

Ma il caso tedesco è soltanto uno dei tanti che vede contrapposto Facebook alle diverse Autorità regolatorie della Ue. Nelle scorse settimane il Garante Privacy belga ha dichiarato ad una corte che Facebook è impegnata in un “inaudito monitoraggio” delle abitudini di navigazione di milioni di persone. La sentenza della Corte di Giustizia in Lussemburgo, attesa da 4 a 6 mesi dopo l’opinione espressa dall’avvocato generale, sarà vincolante e diventerà legge nella Ue.

© 2002-2017 Key4biz

author
Author: 
    qBittorrent
    qBittorrent
    Un (altro) buon client P2P qBittorrent è
    Ricerca per immagini su Google: come si fa
    Ricerca per immagini su Google: come si fa
    A cura di Marco Mattioli del 23
    Chiamate indesiderate, pericoloso passo indietro
    Chiamate indesiderate, pericoloso passo indietro
    Peggiorato il disegno di legge sul registro
    soluzioni cloud e di sicurezza per le imprese della data economy
    soluzioni cloud e di sicurezza per le imprese della data economy
    La trasformazione digitale in corso esige nuovi

    Leave a reply "Privacy, Facebook rischia un mare di ricorsi nella Ue"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: