Programmi per videoclip

In Creare video 49 views

Tu e la tua band avete deciso di seguire le orme dei “big”: girare un videoclip e far conoscere a tutti quelle che sono le vostre doti, magari pubblicato il video su YouTube. Peccato solo che, sebbene la bravura non vi manchi, gli strumenti per realizzare il filmato invece si. Vista la situazione, ti sei dunque precipitato sul Web, alla ricerca di qualche consiglio su quali software utili allo scopo poter impiegare e sei finito qui, sul mio sito, speranzoso di ricevere delle dritte al riguardo.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e ti piacerebbe quindi capire se posso indicati quali programmi per videoclip utilizzare? Ma certo che si, era esattamente quello che intendevo fare. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che un minimo della tua attenzione posso indicarti tutti quelli che ritengo essere i migliori software della categoria attualmente disponibili sulla piazza. Ce ne sono sia di gratuiti che a pagamento, sia per Windows che per Mac (oltre che per Linux). Sono tutti facilmente fruibili dai meno esperti in fatto di montaggio video ma includono anche alle funzionalità più avanzate degne dei migliori videomaker. Insomma, alla fine vedrai, sapranno soddisfare le tue necessità.

Se sei quindi effettivamente interessato alla questione, suggerirei di non perdere ulteriore tempo prezioso e di iniziare immediatamente a concentrarci sul a da farsi. Individua dunque, dal seguente elenco, il programma che ritieni possa fare maggiormente al caso, scaricalo sul computer e segui le relative istruzioni d’uso. Ti faccio un grande in bocca al lupo per tua carriera e, ovviamente, anche per il tuo videoclip.

Avidemux (Windows/Mac/Linux)

Il primo tra i programmi per videoclip che voglio consigliarti di utilizzare è Avidemux. Non ne hai mai sentito parlare? Non c’è problema, possiamo rimediare subito. Si tratta di una risorsa a costo zero è multipiattaforma (quindi fruibile indifferentemente su Windows, Mac e Linux) che permette di montare video in tutti i principali formati (AVI, MPEG, WMV, ecc.) ma anche, all’occorrenza, di modificarli e di convertirli, il tutto tramite un’interfaccia molto semplice e comoda da usare. Offre svariate funzioni ed opzioni sia easy che avanzate ed i comandi disponibili sono a vista d’occhio.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a scaricare il programma sul tuo computer collegandoti al suo sito Internet ufficiale, facendo clic sulla voce downloads in alto a sinistra, individuando la versione più recente del software relativa al sistema operativo che stai usando e cliccando poi sul relativo collegamento FossHub.

Attendi quindi che il download del programma venga avviato e portato a termine dopodiché apri il file ottenuto, clicca su Si e poi sul pulsante Next, accetta i termini di servizio premendo su I Agree, premi poi su Next per tre volte di file, clicca sul bottone Install. Attendi il termine dell’installazione e per concludere pigia sul pulsante Finish.

Programmi per videoclip

Se stai usando un Mac, per installare il programma sul computer devi semplicemente trascinarne l’icona nella finestra Applicazioni di macOS. Successivamente fai clic destro sull’icona di Avidemux, seleziona la voce Apri dal menu che appare in modo tale da agire le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non autorizzati e clicca nuovamente su Apri per confermare la scelta fatta.

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, clicca sulla voce File in alto a sinistra, dal menu che compare seleziona la dicitura Apri ed individua, tra i documenti presenti sul tuo computer, il file video che vuoi importare per il montaggio del videoclip.

Ad importazione completata, utilizza in combinazione i pulsanti presenti nella timeline, quelli posti nella parte laterale del programma ed anche le voci di menu presenti in alto per montare e modificare il tuo videoclip. Dati i tanti comandi disponibili, le potenzialità di Avidemux sono praticamente sterminate.

Giusto per farti un’idea delle sue funzionalità, una volta che avrai importato il video, potrai usufruire del menu a tendina Output Video e Output Audio per cambiare il formato del file in questione. Se invece vuoi applicare delle modifiche a livello estetico, clicc sul menu Video che sta n alto, fai clic sulla voce Filters e seleziona quali effetti applicare dal pannello che ti viene mostrato. Se invece desideri aggiungere più di un video alla timeline, fai clic sulla voce di menu File, seleziona la voce Append dal menu che appare e scegli il file da importare.

Programmi per videoclip

A modifiche completate, visualizza un’anteprima del lavoro svolto portando l’indicatore della timeline dal punto in cui desideri far partire la riproduzione e poi clicca sul pulsante Play. Se ti soddisfa, potrai poi salvare il risultato finale cliccando sull’icona a forma di floppy disk collocata in alto.

Programmi per videoclip

Per ulteriori degli riguardo il funzionamento di Avidemux puoi fare riferimento al mio tutorial su come usare Avidemux tramite cui ho provveduto a parlarti di questo programma in maniera molto approfondita.

Movie Maker (Windows)

Utilizzi un PC con su installato Windows, Avidemux non ti ha convinto e cerchi dunque uno strumento alternativo e di semplice impiego? Allora non posso far altro se non suggeriti di provare il “sempreverde” Movie Maker di casa Microsoft. È un software usato dai più per creare non solo videoclip ma anche presentazioni con foto e musica, è pieno zeppo di effetti interessanti e con esso anche i meno serrati in fatto di editing possono riuscire nel loro intento senza particolari problemi.

L’unica cosa di cui occorre tener conto è il fatto che allo stato attuale non è più un programma supportato dall’azienda di Redmond. Di conseguenza, per scaricarlo sul computer occorre rivolgersi a siti terzi.. Fra questi, ti segnalo il blog Winaero che permette di scaricare Windows Essentials 2012 (la suite di programmi gratuita in cui è compreso anche Movie Maker) in lingua italiana e MajorGeeks che invece permette di scaricarla in inglese. Per scaricare Windows Essentials (e quindi Movie Maker) da Winaero, clicca sulla voce Italian, pigia sul link blu presente al centro della pagina che si apre, metti una spunta in corrispondenza della voce presente nel riquadro che ti viene mostrato e clicca sul pulsante blu in basso.

A download ultimato, apri il file wlsetup-all-it-winaero.exe (o wlsetup-web.exe) e clicca prima su   e poi su Seleziona i programmi da installare. Rimuovi poi il segno di spunta da tutte le voci eccetto Raccolta Foto e Movie Maker e porta a termine l’installazione di Movie Maker pigiando prima sul pulsante Installa e poi su Chiudi. Se durante il setup ti viene chiesto di scaricare il .Net Framework 3.5 di Microsoft (un software gratuito necessario al funzionamento di Movie Maker), accetta pigiando su Installa e scarica questa funzionalità.

Programmi per videoclip

Ad installazione completata, per creare il tuo videoclip avvia Windows Movie Maker cliccando sulla sua icona che è stata aggiunta al menu Start e importa in esso i video (ed eventualmente anche delle foto) pigiando sul bottone Aggiungi video e foto posto in alto a sinistra.

A questo punto, puoi scegliere di crear una presentazione rapida utilizzando uno dei temi predefiniti del programma selezionando una delle sequenze disponibili nel menu Temi filmato automatico collocato in alto e cliccando su . Scegli poi il file audio che vuoi eventualmente aggiungere e modifica transizioni, didascalie e altri elementi del video pigiandoci sopra.

Se invece vuoi fare tutto “manualmente”, fai clic sui pulsanti corrispondenti alle funzioni di interesse nella scheda Home del programma (si trovano in alto a sinistra). Per quel che concerne invece i soli effetti di transizione, devi selezionare un frame o un’immagine dalla timeline e devi poi scegliere l’effetto desiderato dalla scheda Animazioni.

Programmi per videoclip

Tutti gli elementi aggiunti alla timeline possono comunque essere spostati e/o modificati insieme alla miniatura del frame e/o delle foto cliccando su di essi e trascinandoli poi nel punto desiderato.

Per visualizzare un’anteprima del lavoro svolto, porta poi il cursore della timeline all’inizio del video e pigia sul bottone Play sulla sinistra. Se il risultato finale ti soddisfa, esporta il filmato recandoti nella scheda Home del programma, cliccando sul menu sottostante il bottone Salva filmato in alto sulla destra e selezionando uno dei formati di output disponibili. Et voilà!

Programmi per videoclip

Se pensi di aver bisogno di maggiori spiegazioni riguardo il funzionamento di Windows Movie Maker, puoi consultare il mio articolo su come montare un video tramite cui ho provveduto a parlarti delle sue funzionalità in maniera ancora più esauriente.

iMovie (Mac)

In un articolo dedicato a quelli che sono i migliori programmi per videoclip è praticamente impossibile non menzionare iMovie, almeno non per quel che concerne il versante Mac. Trattasi infatti del software di casa Apple pensato per tutti coloro che intendono effettuare montaggi video in maniera semplice tenendo però risultati professionali. Presenta un’interfaccia utente estremamente intuitiva, integra un set di funzioni ed effetti speciali di livello avanzato ed include anche una vasta gamma di stili predefiniti per realizzare montaggi a tema. Sui Mac più datati è già preinstallato, mentre su tutti gli altri va scaricato dal Mac App Store ma il download è gratuito. Insomma, cosa volere di più?

Per servirete, avvia (o scarica ed installa prima il programma cliccando sul pulsante Installa/Ottieni nella finestra del Mac App Store) iMovie cliccando sulla sua icona annessa al Launchpad (puoi farlo anche tramite Spotlight, Siri o cercando nella cartella Applicazioni di macOS) dopodiché pigia sul pulsante “+” in alto a sinistra e scegli l’opzione Filmato che, per l’appunto, ti consente di creare un filmato altamente personalizzato in fatto di contenuti, effetti, musica ecc. L’altra opzione, Trailer, nel caso specifico dei videoclip non è molto indicata perché consente di creati filmati in stile cinematografico, sulla base di alcuni modelli già pronti all’uso.

Programmi per videoclip

Successivamente ti ritroverai al cospetto di un editor tramite cui poter scegliere i video (e magari anche delle foto) da usare e montarli liberamente con musiche ed effetti di transizione sfruttando le intuitive funzioni disponibili. Seleziona dunque la scheda I miei file multimediali posta nella parte in alto della finestra e poi scegli la posizione di riferimento sulla destra da cui prelevare i contenuti multimediali che intendi usare per il videoclip e trascinali in basso, sulla timeline.

Successivamente clicca sulla scheda Audio (collocata sempre in alto), scegli la sezione di riferimento da cui prelevare i contenuti audio dalla sinistra e trascina sempre sulla timeline in basso quelli che ti interessano. Puoi anche aggiungere dei titoli, degli sfondi e degli effetti di transizione cliccando sulle relative schede in alto, individuando sezione e contenuti di intesse ed inserendoli sempre sulla timeline posta in basso.

Programmi per videoclip

Tutti gli elementi che aggiungi alla timeline possono essere riordinati come meglio credi semplicemente trascinandoli. Possono anche esse “accorciati” spostando verso destra e/o verso sinistra le relative estremità.

Se vuoi, puoi anche aggiungere delle registrazioni vocali “al volo” cliccando sul simbolo del microfono che sta sulla destra. I pulsanti posti in alto a destra ti consentono invece di regolare la stabilizzazione del video, di modificare i livlli dell’audio, di apportare correzioni automatiche ecc.

Per visualizzare un’anteprima del risultato finale, clicca sul pulsante Play posto sulla destra. Se ti soddisfa, pigia sul pulsante della condivisione (il quadrato con la freccia) in alto a destra e scegli come intendi esportare il videoclip.

Programmi per videoclip

Se ritieni di aver bisogno di ulteriori dettagli riguardo il funzionamenti di iMovie puoi fare riferimento al mio tutorial su come usare iMovie, appunto, tramite cui ho provveduto a parlarti di questo famoso programma con dovizia di particolari.

Altre risorse utili

Non hai un computer a portata di mano e stai cercando qualche app tramite cui poter fare tutto il lavoro da smartphone o da tablet? Allora non posso far altro se non invitarti a leggere il mio post su come girare un videoclip, in cui ti ho elencato ed esplicato delle applicazioni ad hoc, ed il mio articolo sulle app per creare video, più generico ma comunque sia interessante.

Se invece i programmi per videoclip che ti ho proposto nelle righe precedenti non ti hanno convinto e stai cercando delle soluzioni alternative prova a dare un’occhiata al mio articolo dedicato ai programmi per montare video ed al mio post sui programmi per editing video in cui ho provveduto ad indicarti un mucchio di utili software adatti per il montaggio e l’editing video. Non sono stati concepiti in via specifica per i videoclip, è vero, ma date le loro funzioni vanno comunque a rivelarsi adatti allo scopo.

Programmi per editing video gratis

Per completezza d’informazione, ti segalo poi che esistono degli appositi servizi online che consentono di montare ed editare filmati senza dover scaricare assolutamente nulla sul computer, si fa tutto dal browser Web. Se la cosa ti interessa, puoi leggere il mio tutorial su come fare video online.

author
Author: 
    Come usare iMovie
    Come usare iMovie
    Hai appena concluso il tuo primo viaggio
    App per aggiungere musica ai video
    App per aggiungere musica ai video
    Durante la tua ultima gita fuori porta

    Leave a reply "Programmi per videoclip"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: