Recuperare video cancellati

In Android, Apple, Google Foto, ios, Smartphone, video 26 views

A chi non è mai capitato di eliminare per sbaglio un video o una foto dal proprio smartphone? Si tratta di una situazione davvero frustrante, che però è spesso facilmente risolvibile. Recuperare i video cancellati è infatti spesso possibile direttamente dal vostro device Android o iOS.

Ciò che complica questa operazione è il tempo intercorso dall’eliminazione. Quando un video è stato cancellato da molto tempo infatti, altri file prendono il suo posto nella memoria, rendendone impossibile il recupero. Non temete però, nella maggior parte dei casi sarete in grado di ripristinare i filmati in pochi minuti.

Sia che possediate un iPhone che uno smartphone Android, vi proporremo delle soluzioni adatte al vostro scopo. Ricordate sempre però uno degli assiomi fondamentali in questo campo. Il metodo più utile per non perdere i propri dati è quello di eseguire backup ciclici. In questo modo avrete sempre una copia di sicurezza da recuperare in caso d’emergenza.

Recuperare video cancellati da iPhone

Se possedete un iPhone, per recuperare i video cancellati vi dovrete affidare quasi certamente a un applicazione da scaricare e installare sul vostro PC. In questo caso abbiamo scelto EaseUS MobiSaver, un tool che abbiamo già provato in passato e può essere perfetto per il nostro scopo.

La prima cosa che dovete fare è recarvi sul sito ufficiale e provvedere al download della versione per Windows o per Mac.

Avrete a disposizione una versione gratuita, con alcune limitazioni o la possibilità di scegliere un abbonamento che eliminerà tutte le restrizioni. Il nostro consiglio è di provare prima le reali potenzialità di EaseUS MobiSaver e semmai decidere per l’acquisto.

EaseUS Mobi Saver

easeus mobisaver

Una volta terminata l’installazione di EaseUS MobiSaver, è il momento di recuperare i nostri video cancellati.

  • Collegate il vostro dispositivo iOS al PC e attendete che sia stato riconosciuto.
  • Adesso dovrete scegliere da quale sorgente recuperare i video eliminati:
    • Recover from iOS device vi permetterà di scansionare direttamente lo smartphone;
    • Recover from iTunes backup vi darà la possibilità di utilizzare un backup fatto con iTunes;
    • Recover from iCloud backup infine, renderà possibile sfruttare un backup archiviato nel cloud per recuperare i vostri dati.
  • Una volta terminato lo scan poterete scegliere di recuperare i video cancellati dal menù presente a sinistra. Basterà selezionare gli elementi che vi interessano e fare clic sul pulsante recover situato in basso a destra.

Recuperare video iPhone dal cestino

Ciò che molti utenti non sanno è che recuperare i video cancellati con iPhone potrebbe essere particolarmente semplice in alcuni casi. Apple ha infatti introdotto una sorta di opzione di sicurezza nella galleria che archivia automaticamente i file cancellati per circa 40 giorni.

eliminati di recente iphone

  • Sarà sufficiente entrare nell’apposita cartella in galleria e selezionare i video che vogliamo recuperare.
  • Una volta scelti dovrete fare tap su recupera per completare l’operazione.

Ricordate sempre che l’unico vero inconveniente è rappresentato dalla durata massima dei file in questa cartella.

In alternativa, se avevate abilitato il backup tramite iCloud di foto e video, poterete utilizzare questo metodo per recuperare i video cancellati.

  • Accedete alla vostra pagina personale iCloud tramite il sito ufficiale, inserite i vostri dati e proseguite.
  • Fate clic su impostazioni iCloud e accedete alla pagina ripristina file tramite il link presente in basso.
  • Adesso non dovrete fare altro che selezionare il backup da recuperare e confermare.
  • In alternativa vi ricordiamo che facendo clic sull’icona foto nella home di iCloud avrete accesso a tute le immagini e video che avete (in caso di backup) archiviato.

Nel caso in cui vogliate saperne un po’ di più sul funzionamento del backup su iOS e di altri argomenti correlati, vi consigliamo di leggere questi articoli.

Recuperare video cancellati da Android

La natura open source di Android rende un po’ più semplice l’operazione di recuperare video cancellati. Proprio per questo motivo, a differenza di iOS, esistono nel Play Store applicazioni che ci possono aiutare nel nostro intento. Unica pecca di questo meraviglio mondo è la necessità, per molte app, di avere accesso ai permessi di root.

Undeleter

Undeleter è senza dubbio una delle migliori app per recuperare i video Android e non solo. Permette infatti di avere accesso anche a foto e file audio. La potete scaricare gratuitamente da Play Store, ma nel caso in cui vogliate salvare i file recuperati dovrete acquistare la versione completa. Vi ricordiamo a scanso equivoci, che Undeleter necessita dei permessi di root per funzionare.

Undeleter

  • Una volta avviata l’app, la prima cosa che dovrete fare è concedere i permessi richiesti. Fatto ciò selezionate restore files dalla schermata principale e scegliete di effettuare una scansione profonda.
  • Nella pagina che si andrà ad aprire avrete la possibilità di selezionare i file da recuperare. Nel caso dei file video i formati da scegliere sono MP4, AVI e MKV. Premete scansione e attendete i risultati.
  • Quando siete in grado di individuare i video cancellati da recuperare fate tap sulla loro anteprima per visualizzarli. Per procedere al salvataggio invece dovrete utilizzare l’icona a forma di floppy disk situata in alto a destra.

PhotoRec

Il vostro dispositivo non dispone del root o volete semplicemente utilizzare il PC per recuperare i video cancellati? PhotoRec è un’ottima alternativa utilizzabile su Windows, Mac e Linux. Sappiate però che questo metodo funziona solo se i vostri filmati erano nella memoria espandibile.

Il primo passo da fare è ovviamente quello di recarvi nella pagina dedicata ed effettuare il downloadUna volta scaricato e installato sarete pronti a procedere.

  • Una volta avviato dovrete selezionare il percorso della vostra scheda micro SD e scegliere la partizione primaria, che di solito è FAT32 o FAT 16. 
  • Adesso mettete la spunta accanto alle voci FAT/NTFS/HFS+/ReiferFS e Free cliccando poi su Browse per selezionare la cartella di destinazione.
  • Fate clic su file formats per scegliere i tipi di file da recuperare. Visto che ci interessano i video cancellati dovrete selezionare mov.
  • Premete su OK e poi su Search.

PhotoRec

  • Adesso non dovrete fare altro che attendere qualche minuto per ottenere i risultati della ricerca e poter recuperare i video Android cancellati.

Se volete evitare lo sforzo di dover recuperare i video cancellati, Google offre nativamente la possibilità di poter archiviare foto e video gratuitamente. Se volete saperne di più vi rimandiamo alla lettura di questi articoli.

Conclusioni

Ci siamo, abbiamo finalmente capito come recuperare i video cancellati sia su Android che su iOS. La procedura, come avete potuto vedere non è affatto complicata e richiede solo qualche minuto di tempo.

Sta a voi scegliere, in base al vostro sistema operativo la soluzione che ritenete più adatta. Nel frattempo, se non volete perdere nemmeno un aggiornamento dal mondo della tecnologia, potete seguire la nostra pagina FacebookTroverete ogni giorno guide e novità per tutti i gusti.

 

author
Author: 
    Come trasferire dati da Android a iPhone
    Come trasferire dati da Android a iPhone
    Se avete acquistato un iPhone e avete
    Come scrivere grassetto, corsivo e barrato su Whatsapp
    Come scrivere grassetto, corsivo e barrato su Whatsapp
    Whatsapp permette di cambiare il formato del

    Leave a reply "Recuperare video cancellati"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: