Rinnovabili, da gennaio a settembre +23% installazioni in Italia

In Energia 39 views

Le fonti energetiche rinnovabili (Fer) continuano, seppur lentamente, a registrare segnali di crescita in questo 2017. Nei primi nove mesi dell’anno, secondo l’Osservatorio Fer dell’Anie (federazione nazionale delle imprese elettrotecniche ed elettroniche aderente a Confindustria), le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 688 MW, mettendo a segno un aumento del 23% rispetto allo stesso periodo del 2016.

 

La quota nazionale Fer, inoltre, supera i 700 MW complessivi se si considera il contributo degli impianti a bioenergie che nel primo semestre 2017 raggiungono circa 25 MW.

 

Analizzando i dati congiunturali dei trimestri 2017, si registra un andamento altalenante secondo l’Osservatorio: è evidente l’exploit nel periodo aprile-giugno 2017, con ben 408 MW installati grazie al contributo degli impianti di grande taglia, in particolare, i 63 MW di fotovoltaico realizzati in grid parity nel Lazio; nel periodo luglio-settembre 2017, invece, si registra un’inversione di tendenza con soli 138 MW installati, valore comunque in linea con le installazioni dei primi tre mesi dell’anno (146 MW).

 

Il fotovoltaico con i 32 MW connessi a settembre 2017 raggiunge quota 323 MW complessivi, che complessivamente segna un +13% rispetto allo stesso periodo del 2016. Gli impianti di tipo residenziale costituiscono il 48 % della nuova potenza installata nel 2017. Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di potenza sono Basilicata, Lazio, Piemonte, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto.

 

L’eolico con gli ultimi 29,4 MW, raggiunge circa 313 MW, registrando un +36% rispetto ai primi nove mesi del 2016. Notevole l’aumento (+157%) delle unità di produzione grazie alle attivazioni di impianti mini-eolici di taglia compresa tra 20 e 60 kW. Per quanto riguarda la diffusione territoriale, la maggior parte della potenza connessa (97%) è localizzata nelle regioni del Sud Italia.

 

Ottimo il trend anche per l’idroelettrico, che vede crescere del 16% la nuova potenza installata (52 MW complessivi) rispetto ai valori registrati nei primi nove mesi del 2016, con un incremento del 12% delle unità di produzione. Le regioni che hanno registrato il maggior incremento di potenza nei primi nove mesi del 2017 rispetto all’anno

author
Author: 
    nei primi 10 mesi del 2017 in Italia installazioni a +20%
    nei primi 10 mesi del 2017 in Italia installazioni a +20%
    Trimestre dopo trimestre migliora il panorama nazionale
    nei primi 10 mesi del 2017 in Italia installazioni a +20%
    nei primi 10 mesi del 2017 in Italia installazioni a +20%
    Trimestre dopo trimestre migliora il panorama nazionale
    Come chiedere un rimborso per guasti alla rete elettrica
    Come chiedere un rimborso per guasti alla rete elettrica
    L’interruzione momentanea della fornitura di energia elettrica

    Leave a reply "Rinnovabili, da gennaio a settembre +23% installazioni in Italia"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: