Snapchat: effetti e filtri aggiuntivi

In Chat e IM, Internet 16 views

A cura di Giordano Settimo

del 09 aprile 2018

Con la diffusione globale di dispositivi mobile, è diventato sempre più comune poter scattare foto e girare video in alta qualità, grazie ad uno sviluppo incredibile di tali dispositivi che hanno reso possibile l’installazione di videocamere al pari di quelle professionali; assieme ad esse ovviamente, si sono andati sviluppando e diffondendo una marea di app che permettessero di modificare le foto scattate utilizzando filtri ed effetti speciali, così come si sono diffusi facilmente anche social network che si basassero sulla diffusione di fotografie, quali Instagram e Snapchat.

Quest’ultima app ha avuto un particolare successo visto che permette di scattare foto che rimangono attive sul social solo per pochi minuti o ore, in base alle vostre impostazioni, e che quindi sono ideali per condividere un evento temporaneo con amici e parenti per poi eliminarle; con una diffusione sempre maggiore, l’app è stata costantemente aggiornata così da funzionare sulla totalità dei dispositivi in circolazione, così come è stata ampliata, in maniera tale da offrire qualche altro servizio legato alle foto, come ad esempio la possibilità di poterle modificare ed aggiungere filtri ed effetti di vario tipo.

foto1

Se il vostro dispositivo avrà già installato l’ultima versione di Snapchat, potrete trovare nel suo archivio decine di effetti da poter applicare alle vostre foto e selfie, ma se non avete mai utilizzato tale app di seguito troverete una descrizione su come utilizzare alcuni di tali filtri.

Per iniziare dovrete aprire l’app e dalla schermata principale dovrete scattare un selfie, facendo ricorso alla camera frontale se il vostro dispositivo ne sarà provvisto, altrimenti potrete ottenere lo stesso risultato tramite la fotocamera posteriore.

foto2

Tenendo “tappato”, cioè premendo a lungo, sullo schermo, l’app esegue una sorta di scansione per riconoscere i lineamenti del vostro viso, e poco dopo creerà una sorta di maschera geometrica, che è il segnale per poter rilasciare per veder comparire nella parte bassa dello schermo una serie di icone che rappresenteranno i vari effetti che potrete andare ad applicare, come il più famoso e diffuso effetto arcobaleno a quello che vi aggiungerà degli occhiali da sole, da un effetto di abbellimento che vi aggiungerà corone floreali a quello che creerà una vostra foto da zombie, ecc.

Ci sono decine di effetti da poter passare in rassegna e tra cui scegliere: in alcuni casi l’effetto necessiterà di qualche secondo in più per completare il lavoro o sarà necessario seguire delle istruzioni che vi verranno mostrate dall’app stessa, come ad esempio di guardare in una specifica direzione o l’indicazione che dovrete registrare un video di pochi secondi per utilizzarlo. Una volta che avrete effettuato la vostra scelta vi basterà tappare sul pulsante centrale per effettuare lo scatto o il video con l’effetto desiderato.

foto3

foto4

Se invece vorrete aggiungere ulteriori tipi di filtri o vorrete scattare una foto diversa da un selfie, per prima cosa dovrete attivare il servizio di localizzazione, altrimenti la vostra scelta sarà limitata; per farlo dovrete aprire il vostro profilo, tappare sull’icona dell’ingranaggio nell’angolo in alto a destra, aprire la voce “Preferenze” e impostate i vostri filtri su “On”, quindi dalle impostazioni del vostro smartphone dovrete attivare il servizio di geolocalizzazione, e una volta completata tale procedura potrete tornare su Snapchat e scattare una fotografia o registrare un video.

Una volta trovato lo scatto ideale, vi basterà scorrere con il dito da sinistra verso destra per accedere alla sezione dei filtri disponibili, tra i quali potrete trovare i geofiltri, che vi permetteranno di far comparire a schermo una scritta con il nome della località in cui vi troverete, dandovi la possibilità di modificare le dimensioni del testo, il colore o il font, oppure i filtri dati che vi permetteranno di aggiungere alle foto delle informazioni addizionali sul dove vi troverete, data e ora attuale, la velocità o la temperatura, ideale se vi trovate in viaggio in treno o in aereo e vorrete fare una foto del panorama; per quanto riguarda i filtri inerenti ai video ne troverete alcuni che vi permetteranno di velocizzare il video registrato, di rallentarlo, di manipolarne alcuni fotogrammi e così via.

foto5

foto6

Oltre a questi filtri più particolari saranno ovviamente presenti un gran numero di altri effetti che vi permetteranno di modificare i colori, la saturazione, la luminosità e tanti altri elementi delle vostre foto e video, così come potrete applicare diversi filtri sulla stessa foto per ottenere scatti unici, starà solo a voi scegliere quali e come applicarli. Se l’elenco dei filtri attuali vi annoia e vorreste cambiarlo, non vi resta che attendere qualche giorno e aggiornare l’app, visto che con il passare delle settimane vengono aggiunti e rimossi vari effetti.

Non perdetevi infine i filtri collegati ad un evento come l’arrivo di un film al cinema molto atteso o in occasione delle festività maggiori.

author
Author: 
    Chatwatch: l’app che spia WhatsApp
    Chatwatch: l’app che spia WhatsApp
    Spiare WhatsApp è un desiderio di molti,

    Leave a reply "Snapchat: effetti e filtri aggiuntivi"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: