Thunderbird Portable

In eMail, Gestione liste email, HTML.it_consiglia, Internet 29 views


Thunderbird Portable è la versione “portable”, cioè che non richiede installazione, del noto client di posta sviluppato dalla Mozilla Foundation. Trattasi dunque di una release particolare che può essere portata sempre dietro con sé, magari all’interno di una chiavetta USB, per poter essere eseguita su un qualsiasi computer. In questo modo tutti gli utenti potranno portarsi sempre in tasca il proprio account di posta da poter utilizzare ovunque, da casa come dal lavoro o da un computer di un albergo.

I vantaggi di una versione portable di un software sono davvero molti e nel caso di un client di posta sono ancora di più. La possibilità infatti di avere a portata di mouse un client di posta con il proprio account principale e tutta la propria corrispondenza è estremamente utile, soprattutto in ambito lavorativo. Una release che, inoltre, non presenta nessuna limitazione rispetto all’originale. Si sottolinea che Thunderbird Portable non è sviluppato da Mozilla, ma da PortableApps che trasforma molti programmi famosi in versioni portable.

Piccole note sull’installazione. Si usa il termine installazione in maniera impropria perché come detto sul computer non viene installato nessun programma. In realtà, l’unico passaggio prevede la decompressione di un file eseguibile all’interno di una directory a scelta in cui saranno collocati tutti i file del programma. Una volta decompresso il pacchetto del programma, la cartella ed in file contenuti potranno essere spostati su qualsiasi supporto.

Il tutto è dunque molto facile ed immediato. Per avviare il client di posta è poi solo necessario effettuare un doppio click sull’eseguibile. Si sottolinea anche che il client offrirà la possibilità di creare un account di posta all’interno di un servizio sponsor. Opzione che si può ovviamente eliminare una volta che avremo inserito e configurato il nostro account email.

Thunderbird Portable, a parte la diversa gestione dell’installazione, è sempre il medesimo client di posta sviluppato da Mozilla. Gli utenti potranno dunque sentirsi a casa se già utilizzano la versione classica del client di posta. Stessa grafica, stesse funzionalità, insomma tutto quanto uguale.

Trattasi dunque di un client per la corrispondenza elettronica validissima alternativa ai soliti nomi noti, soprattutto rispetto al classico client di Microsoft. Risulta flessibile, facile, sicuro e utilizzabile con successo da tutti. Da sottolineare soprattutto la facilità d’utilizzo, in particolare grazie al wizard iniziale che permette di configurare in pochi passaggi tutti i propri account di posta. L’interfaccia utente molto ben rifinita permette inoltre un’interazione davvero immediata con tutte le funzionalità presenti. Ovviamente non mancano le opzioni avanzate che permettono di ottenere un pieno controllo su tutti i nostri account di posta.

Un prodotto vincente che agevola anche la gestione dei grandi allegati. Thunderbird Portable utilizza, infatti, FileLink, un servizio hosting che permette di condividere file di grandi dimensioni con il mittente del messaggio. In breve, noi invieremo il file su di un server remoto, mentre il destinatario del messaggio riceverà un link da cui scaricare il file. Ottima soluzione per aggirare i limiti di invio degli account di posta che possono andare a bloccare gli allegati più grandi di un certo limite.

Tra i migliori per la gestione della posta

Abbiamo provato Thunderbird Portable su di una macchina Windows 8.1 Pro con ottimi riscontri ed è certificato anche per funzionare con Windows 10. La comodità di poter disporre di una versione portable è innegabile, ma il client è sempre lui, regalando grandi soddisfazioni ai suoi utilizzatori.

Si tratta dunque di una soluzione molto interessante e consigliata soprattutto a chi necessiti per lavoro o per motivi personali di doversi portare sempre con sé tutta la propria corrispondenza.

Scopri la nostra Guida completa a Thunderbird

author
Author: 
    12 milioni di italiani navigano solo dallo smartphone
    12 milioni di italiani navigano solo dallo smartphone
    Lo smartphone per 12 milioni di italiani
    Open data motore dell’economia UE a 740 miliardi di euro nel 2020
    Open data motore dell’economia UE a 740 miliardi di euro nel 2020
    Continua la strada dell’Unione europea verso la

    Leave a reply "Thunderbird Portable"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: