Videogiochi e dipendenza: l’ESA contro la decisione dell’OMS

In Games 64 views
videogiochi dipendenza

La Electronic Software Association si è schierata contro la decisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di classificare la dipendenza dai videogiochi come patologia mentale.

“Proprio come gli appassionati di sport e di altre forme di intrattenimento”, ha dichiarato l’ESA, “i giocatori dedicano il loro tempo a una passione. Nel mondo ci sono più 2 miliardi di appassionati di videogiochi”.

 

“L’Organizzazione Mondiale della Sanità sa che il buon senso e la ricerca obiettiva dimostrano che i giochi elettronici non danno dipendenza. Questa decisione banalizza i veri problemi legati alla salute mentale, come depressione e disturbi d’ansia. Questi disturbi meritano trattamento e attenzione da parte della comunità medica. Consigliamo vivamente all’OMS di cambiare la sua decisione”.

 

 

 

© 2002-2018 Key4biz

author
Author: 
    Ubisoft punta nuovamente sulle start-up insieme a Station F
    Ubisoft punta nuovamente sulle start-up insieme a Station F
    Ubisoft ha annunciato la seconda stagione del
    AESVI fa il punto del 2017 videoludico in Italia
    AESVI fa il punto del 2017 videoludico in Italia
    AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi

    Leave a reply "Videogiochi e dipendenza: l’ESA contro la decisione dell’OMS"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: