Videogiochi e dipendenza: l’ESA contro la decisione dell’OMS

In Games 19 views
videogiochi dipendenza

La Electronic Software Association si è schierata contro la decisione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di classificare la dipendenza dai videogiochi come patologia mentale.

“Proprio come gli appassionati di sport e di altre forme di intrattenimento”, ha dichiarato l’ESA, “i giocatori dedicano il loro tempo a una passione. Nel mondo ci sono più 2 miliardi di appassionati di videogiochi”.

 

“L’Organizzazione Mondiale della Sanità sa che il buon senso e la ricerca obiettiva dimostrano che i giochi elettronici non danno dipendenza. Questa decisione banalizza i veri problemi legati alla salute mentale, come depressione e disturbi d’ansia. Questi disturbi meritano trattamento e attenzione da parte della comunità medica. Consigliamo vivamente all’OMS di cambiare la sua decisione”.

 

 

 

© 2002-2018 Key4biz

author
Author: 
    Ubisoft espande le operazioni mobile in Cina con Tencent
    Ubisoft espande le operazioni mobile in Cina con Tencent
    Ubisoft e Tencent hanno annunciato una collaborazione
    Ombre su Quantic Dream: lo studio accusato di sessismo e razzismo
    Ombre su Quantic Dream: lo studio accusato di sessismo e razzismo
    La stampa francese ha pubblicato diverse accuse
    Paradox ha acquisito quote di Hardsuit Labs
    Paradox ha acquisito quote di Hardsuit Labs
    Paradox Interactive ha annunciato l’acquisizione del 33%
    In vista un ritorno di Prince of Persia
    In vista un ritorno di Prince of Persia
    Jordan Mechner, creatore di Prince of Persia,

    Leave a reply "Videogiochi e dipendenza: l’ESA contro la decisione dell’OMS"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: