VPN per IPTV: quali usare?

In Internet, iptv, vpn 59 views

Le liste iptv sono il fenomeno del momento, in ogni gruppo c’è almeno una persona che si vanta di vedere tutti i canali pay a volte in HD a cifre ridicole. Abbiamo già approfondito il fenomeno in un articolo dedicato, vi consigliamo di invitare i vostri amici a leggerlo. Anche perchè chi usa una lista IPTV illegale rischia come chi gliela vende, una costosissima ammenda e di essere perseguito penalmente ( sono diversi i clienti pirati che hanno ricevuto orribili sorprese).

Molti di coloro che usano una lista IPTV e che a quanto pare non hanno intenzione di finirla di fare i pirati, ma nel mentre vogliono evitare rogne si stanno rivolgendo alle VPN. Ma non tutte le VPN sono uguali e sono ben poche quelle che si possono definire davvero sicure.

In questo post approfondiremo quali sono le migliori VPN per iptv, ed in base a quali criteri orientarsi nella scelta.

Ci sono buone VPN gratis per IPTV?

Le liste IPTV sono di fatto una serie di link di streaming, ogni link corrisponde ad un flusso, ogni flusso (stream) è un canale. Quindi chi vede una IPTV di fatto sta vendendo dei canali in streaming.

Lo streaming e il file sharing p2p sono attività che occupano molta banda, e la banda non è gratis in rete, quindi gran parte delle VPN gratis disponibili in rete limitano la banda a disposizione degli utenti.

Le limitazioni riguardano spessissimo la velocità, spesso questi servizi sono congestionati ed i vostri video andranno a scatti. Altre volte le VPN gratuite (meno congestionate) limitano i dati scambiati, di solito bloccano la connessione dopo che avete superato i 500 MB, che se lo stream è in alta definizione significano pochi minuti di visione.

Le VPN gratuite non sono inadeguate solo sotto il profilo della velocità e della banda. Ma anche e sopratutto sotto il profilo della sicurezza, non sempre usano i protocolli di sicurezza migliori, spessissimo profilano i propri utilizzatori ( per rivendere i dati e mantenersi) e spesso tengono logs di tutte le connessioni effettuate attraverso i loro server.

Chi usa una VPN gratis, deve tenere in conto che l’autorità giudiziaria potrebbe farsi fornire i logs e risalire a lui, con una certa facilità.

Visto lo stato dei fatti, è consigliabile seguire l’esempio dei pirati e degli hacker veri, che nascondono la propria identità tramite servizi VPN referenziati no logs.

Una VPN migliora lo streaming di una iptv?

La risposta è in genere no, le VPN gratuite anzi di solito vi faranno avere un sacco di buffering. Le soluzioni a pagamento invece, vi permettono di navigare a piena linea.

Il buffering che si verifica su alcuni canali e alcune liste, spesso dipende dal server che distribuisce i contenuti e non da voi. Si possono vedere dei miglioramenti per quegli utenti che hanno un provider che limita le loro connessioni tramite filtri. In questo caso il miglioramento sarà sostanziale.

Allora perchè alcune testate consigliano una VPN per migliorare lo streaming? Perchè o parlano dei filtri che abbiamo citato, oppure cercano di spingervi verso un acquisto.

In generale il motivo principale per cui i pirati esperti acquistano una VPN è per tutelarsi e non essere scoperti non per migliorare lo streaming.

Allora quali VPN per IPTV consigliate?

Consigliamo di scegliere un servizio con una severissima policy sul trattamento dei dati personali, e che non tengono logs delle sessioni dei propri utenti. Inoltre non tutte le VPN garantiscono prestazioni ottimali per lo streaming, le migliori sono quelle che hanno dei server dedicati al file sharing e allo streaming.

Abbiamo provato per voi due soluzioni davvero famose nell’ambiente NordVPN e IPVanish che si sono rivelate entrambe molto interessanti e molto veloci nello streaming, potete saperne di più consultando le nostre recensioni.

Il consiglio se usate un tvbox, è consigliabile quando si usa una VPN impostare l’auto-connessione e l’avvio automatico, così da essere sicuri di essere sempre protetti. Potete consultare la nostra guida in merito.

Sono a pagamento, è vero ma grazie alle offerte è spesso possibile pagare pochissimo a fronte di una qualità del servizio davvero elevata, con buona velocità di download, basso ping ed il massimo della privacy ( non tengono nemmeno un registro dei clienti).

Il nostro approfondimento sulle VPN per IPTV è arrivato a conclusione. Fateci sapere con un commento se anche voi avete qualche amico che si vanta di vedere i canali pay praticamente gratis?

author
Author: 
    Yandex Browser
    Yandex Browser
    Yandex Browser Licenza Gratis
    Microsoft Edge per iOS
    Microsoft Edge per iOS
    Microsoft Edge per iOS Licenza

    Leave a reply "VPN per IPTV: quali usare?"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: