Windows 10 lento all’avvio: come risolvere

In Windows, Windows 10 33 views

Windows 10 ha fatto degli enormi passi avanti rispetto al passato. Se pensiamo a tutti i problemi che le versioni precedenti hanno dato agli utenti, sembra quasi di avere a che fare con un altro sistema operativo. La strategia adottata da Microsoft di curare questa edizione proponendo tanti corposi aggiornamenti sta finalmente dando i suoi frutti.

Nonostante questo, capita ancora che Windows 10 rallenti alcuni dispositivi, soprattutto quelli con più anni sulle spalle. Un hardware poco prestante infatti non aiuta molto la velocità del sistema operativo e se utilizzate questa release di Windows si tratta di un problema particolarmente presente.

Se avete un PC con Windows 10 lento all’avvio però non dovete disperare. Esistono alcuni trucchi e consigli che vi possiamo dare per rimediare a questo inconveniente. Tutto ciò che dovete fare è dedicarci qualche minuto del vostro tempo e seguire passo a passo le istruzioni che vi daremo.

Windows 10 lento all’avvio: come risolvere

In questa guida dedicata ai dispositivi che presentano un avvio di Windows 10 particolarmente lento, vi presenteremo dei metodi davvero semplici per migliorare le vostre prestazioni. Certo, non aspettatevi miracoli, soprattutto se possedete un PC datato e con un hardware poco potente. I risultati però saranno visibili anche in questo caso.

La maggior parte delle scelte che vi proporremo prevedono di utilizzare delle impostazioni integrate nel sistema operativo. Non avrete quindi bisogno di scaricare programmi di dubbia provenienza o acquistare licenze di software solitamente inutili.

Disattivare l’avvio rapido

A differenza di quanto si può credere, questa funzione dal nome così promettente, in realtà peggiora leggermente le prestazioni del computer. Abilitata di default, si tratta di un’opzione che dovrebbe ridurre i tempi di boot andando a pre-caricare alcune informazioni prima che il PC si spenga.

Molti utenti hanno lamentato problemi con questa feature ed è la prima cosa che dovete disabilitare su di un computer con Windows 10 lento all’avvio. Farlo è relativamente semplice.

  • Recatevi in impostazioni e fate click su pannello di controllo per poi andare ad individuare la voce “Opzioni risparmio energia”.
  • Qui è presente sulla sinistra “Specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione”. Cliccateci sopra per aprire il menu dedicato.

avvio rapido Windows

  • Se come in questa immagine, l’opzione “Attiva avvio rapido” dovesse essere marchiata in grigio, basterà fare clic in cima alla pagina su “Modifica impostazioni attualmente non disponibili”.
  • Ora che avete accesso a tutte le impostazioni dovrete semplicemente togliere la spunta presente su “Attiva avvio rapido”, premere “Salva cambiamenti” e riavviare il PC.

avvio rapido Windows

Disattivare l’avvio automatico per alcuni programmi

Durante l’avvio del sistema operativo, Windows carica automaticamente alcuni programmi a cui è concesso di inizializzarsi ogni volta che si accende il PC. Ora, la maggior parte di questi sono servizi necessari al corretto funzionamento del computer, altri invece servono solo a pre-caricare un’applicazione. Tramite la finestra di gestione del sistema infatti è possibile modificare queste scelte in modo rapido e veloce.

  • Aprite gestione attività premendo i tasti CTRL+MAIUSC+ESC. Nella finestra che verrà visualizzata a schermo recatevi sulla scheda “Avvio”.
  • Qui sono presenti tutti i servizi e programmi che si avviano appena accendete il PC. Quelli assolutamente essenziali sono i software di sicurezza, i driver per le periferiche di sistema e programmi di sync come per esempio Google Drive. Il resto delle scelte presenti può essere tranquillamente disabilitato attraverso l’apposito tasto “Disabilita” presente in basso a destra.

avvio applicazioni windows 10

Sfruttare al meglio l’opzione memoria virtuale

All’interno di Windows 10 è celata un impostazione che permette di scegliere come utilizzare la memoria virtuale. Questo significa che è possibile dedicare parte dello spazio presente su Hard Disk alla memoria RAM quando questa raggiunge dei livelli critici. Certo, le prestazioni non sono proprio identiche ma migliorano comunque quelle standard che avreste senza attivare questa opzione.

  • Digitate prestazioni nella barar di ricerca presente in basso a sinistra e fate click sulla prima opzione che appare in alto.
  • Qui scegliere la voce “Avanzate” e selezionate “Cambia”, presente sotto memoria virtuale.

memoria virtuale

  • In basso troverete lo spazio consigliato da allocare. Togliete la spunta da “Gestisci automaticamente le dimensioni file di paging per tutte le unità”, selezionate “Dimensioni personalizzate” e inserite i valori consigliati.

memoria virtuale

  • Non vi resta che fare click su “Imposta” e riavviare il PC per applicare i cambianti. In questo modo, se avete un computer con Windows 10 lento all’avvio il sistema dovrebbe velocizzarsi.

Utilizzare una memoria SSD

Se possedete un PC con Hard Disk di tipo classico, questo può influenzare notevolmente la velocità di avvio del sistema. La tecnologia infatti ha camminato molto in questo senso e le memorie SSD ne sono la prova più evidente. Queste hanno una velocità di scrittura e lettura notevolmente più alta, riducendo i tempi di avvio di Windows 10 e velocizzando l’apertura delle applicazioni.

Le memoria SSD, ovvero a stato solido, sono molto più abbordabili rispetto al passato e presentano un prezzo congruo con i miglioramenti di prestazioni offerti. Se siete interessati a questa tecnologia e volete provarla sul vostro PC, abbiamo alcuni articoli di approfondimento che vi consentiranno di aumentare la vostra conoscenza a riguardo e scoprire i migliori modelli in circolazione.

Hard Disk e SSD: le differenzeQuali sono le differenze tra Hard Disk e SSD? Abbiamo raccolto tutte le informazioni utili in questo nostro approfondimento.
SSD M.2: guida all’acquistoTutto quello che bisogna sapere sugli SSD M.2, il nuovo formato di disco a stato solido che è stato già definito da molti “il futuro”.

Aumentare il quantitativo di RAM

Allo stesso modo, la memoria RAM influenza molto la velocità di reazione del sistema, essendo quella parte dedicata ad accogliere i dati delle applicazioni aperte. La maggior parte dei computer, anche quelli più datati, permettono di ampliare il suo quantitativo in modo da velocizzare Windows 10. Prima di acquistare dei moduli RAM però, assicuratevi che il vostro PC non sia già al massimo consentito e scegliete con cura la tipologia compatibile.

Memoria RAM: guida completaPiù RAM uguale più potenza? Dopo aver analizzato nel dettaglio quest’importante componente hardware troverete la risposta

Reinstallare Windows 10 da zero

Se tutte le opzioni che vi abbiamo suggerito fino ad ora per velocizzare l’avvio di Windows 10 non hanno funzionato a dovere, è molto probabile che l’installazione del sistema operativo sia corrotta. In questo caso, l’unica strada che potete provare a intraprendere è quella di reinstallare da zero Windows. Farlo non è molto complicato e richiede al massimo un’oretta di tempo. Rimane fondamentale creare un backup di tutti i vostri dati personali, possibilmente su di un Hard Disk esterno

Una volta messi al sicuro tutti i vostri dati, vi consigliamo di seguire una guida perfettamente collaudata che abbiamo creato qualche tempo fa e che vi permetterà di portare a termine la procedure in modo facile e veloce.

Conclusioni

Ora che avete capito come risolvere i problemi legati a un PC con Windows 10 lento all’avvio, non vi resta che testare personalmente le soluzioni che vi abbiamo proposto. Vi ricordiamo che, se volete scoprire altri trucchi legati al sistema operativo di Microsoft, li potete trovare nei seguenti articoli.

10 trucchi veloci per velocizzare WindowsCi risiamo, il nostro PC sta perdendo i colpi e proprio non ne vuole sapere di andare come si deve. per fortuna oggi abbiamo dei consigli giusti per questa situazione!
Portatile lento: come velocizzarloLa reattività e la velocità del vostro portatile è paragonabili a quelle di una lumaca? Beh, forse è il caso di leggere questo articolo!
Pulire il registro di WindowsCos’è il registro di Windows, perché è importante e come ripararlo. Ecco la nostra guida completa con i migliori programmi gratis per ottimizzarlo.

Nel caso in cui permangano alcuni dubbi o avete bisogno di ulteriori risposte alle vostre domande non esitate a contattarci. Lo potete fare sia tramite il box dei commenti posto in basso che attraverso la nostra pagina Facebook.

author
Author: 
    Come trasformare Windows in Mac
    Come trasformare Windows in Mac
    Il fascino del Mac colpisce sempre un
    Come creare foto panorama
    Come creare foto panorama
    Avete passato ore ed ore a provare
    Process Lasso velocizza automaticamente il tuo PC
    Process Lasso velocizza automaticamente il tuo PC
    Vuoi BUONI AMAZON GRATIS? Unisciti ai 1400

    Leave a reply "Windows 10 lento all’avvio: come risolvere"

    Must read×

    Top
    %d bloggers like this: